Firenze, pubblica le foto intime dell’ex fidanzata 17enne su un sito di escort per vendetta: era stato lasciato

Pubblica le foto intime dell’ex fidanzata minorenne su siti di escort. L’orribile vicenda è capitata a Firenze dove un ragazzo di 21 anni, che non riusciva ad accettare la fine della sua storia con una 17enne, si è vendicato pubblicando molte foto hard, almeno una decina, dell’adolescente su alcuni siti di escort e prostitute, allengando anche il numero di telefono cellulare della vittima.

5239022_1130_foto_hard_fidanzata_30

La ragazza, subissata di chiamate e sconvolta per l’accaduto, ha deciso di sporgere denuncia e la Polizia postale, su ordine del giudice, ha rintracciato ed arrestato l’ex fidanzato. Le accuse a carico del 21enne sono stalking, revenge porn, sostituzione di persone e diffamazione.

Coronavirus, incontra la fidanzata ma lei non sa di essere positiva: scatta la quarantena per 30 persone

Contagio a catena in Campania, dove una trentina di persone sono finite tutte insieme in isolamento a causa dell’incontro di una ragazzo con la fidanzata. È successo a Mignano Montelungo (Caserta) dove, come raccontato dal Mattino, uno studente universitario la scorsa settimana è andato a Cassino per rivedere la ragazza.

5229519_1125_fidanzata_positiva_coronavirus

Il giorno seguente lei ha fatto un tampone perché un suo familiare era stato contagiato dal coronavirus: l’esame sarebbe poi risultato positivo. Ma intanto il fidanzato aveva incontrato un gruppo di amici del paese. Risultato: quando la fidanzata è risultata essere contagiata è scattata la quarantena per la famiglia del ragazzo e per le sette famiglie degli amici incontrati.

«Allo stato la situazione appare sotto controllo afferma il primo cittadino ma ovviamente dobbiamo attendere l’esito degli esami ai quali sarà sottoposto il giovane nei prossimi giorni – ha spiegato il sindaco di Mignano Montelongo Antonio Verdone – L’episodio che ci auguriamo abbia un esito favorevole, ovvero non rilevi alcuna positività, ci deve far riflettere sul fatto che, purtroppo, l’emergenza non è ancora passata, e ci deve far capire che atteggiamenti o comportamenti che non rispettano le regole vigenti creano seri problemi a tutti. Rivolgo, pertanto, ancora una volta, un pressante invito a tutti a non disperdere tutto quanto di buono abbiamo fatto finora con comportamenti non consoni con la crisi epidemiologica che stiamo vivendo e che, ripeto, non è ancora finita».

Briatore e il flirt, furia social: «Nessuna nuova fidanzata, pensate ad altro». I fan si dividono

Sfogo social di Flavio Briatore, infastidito per i presunti flirt con nuove fidanzate che gli sono stati attribuiti negli ultimi giorni. Sul suo profilo ufficiale Instagram, Briatore ha scritto un post molto polemico con accuse ben precise, senza giri di parole.

40_20200410080341

«Oggi scopro che la stampa mi attribuisce un’ennesima fidanzata. Smentisco categoricamente. Vorrei dire alla rivista gossip che l’ha fatto, che in questi momenti cosi tragici per il nostro Paese, dovrebbe occuparsi di argomenti ben piu’ seri e non pubblicare notizie false, di presunti miei legami solo per vendere qualche copia in più. #fakenews #notiziefalse #giornalismospazzatura»

I fan nei commenti si dividono. Tanti applaudono Flavio Briatore, dicendo che ha ragione e che in questo periodo ci si deve occupare d’altro. Ma qualcuno lo punge: “Ma se sono riviste di gossip, di cosa si devono occupare se non di questo…”. Chissà come l’avrà presa Briatore.

Coronavirus, Francesco Chiofalo in allarme: «Febbre alta da giorni e un po’ di tosse, non mi fanno il tampone»

Francesco Chiofalo teme di aver contratto il coronavirus. E’ stato lo stesso ex tentatore del reality Mediaset Temptation Island, attuale fidanzato di Antonella Fiordelisi, in quarantena a casa come tutti gli italiani, a confessarlo dal suo account instagram.

Francesco-Chiofalo-768x407

Dopo un periodo di silenzio sui social Francesco duinate una diretta ha spiegato ai suoi fan il suo stato di salute. Una febbre alta che fatica a scendere e una leggere tosse lo fanno pensare al peggio: “In questo periodo se ti prendono due tacche di febbre e la tosse – ha spiegato ai suoi follower – cominci a tremare e pensare al peggio. Ho febbre alta e la tosse, poca tosse, oltre questi non ho altri sintomi se nonché la febbre ci mette tanto a scendere. Lo sta facendo giorno dopo giorno, dovrebbe essere solo una forte influenza”.

I fan gli hanno chiesto se si era sottoposto al tampone per capire se l’origine del malanno fosse il virus: “Non me l’hanno più fatto alla fine – ha spiegato – c’è gente che deve farlo e ha bisogno di me. Per ora non me lo fanno, poi vediamo… speriamo che non ce ne sia proprio il bisogno”.

In quarantena sente la mancanza della fidanzata Antonella, che sente e videochiama almeno dieci volte al giorno ma, come confessa “Non è la stessa cosa…”

Licia Nunez lasciata su Instagram dalla fidanzata

“Sei andata oltre… ora sono stanca e come preannunciato non posso comprenderti più. Buon percorso”. Con un post su Instagram Barbara Eboli molla la fidanzata Licia Nunez. L’attrice è nella Casa del “Grande Fratello Vip” e nelle ultime settimane è stata protagonista di una querelle con la sua ex, Imma Battaglia.

083858011-5f9381fd-e0b4-4282-8c54-5bd40d13d646

Nel reality è intervenuta anche Eva Grimaldi, ma la compagna della Nunez spiega sui social che Licia si è spinta oltre raccontando delle cose molte private. Nella punata di venerdì 24 gennaio le scopriremo?

“Licia, da quando sei entrata nella casa del Gf non è mai stato facile capire i tuoi racconti – scrive la Eboli – Ci ho provato, con impegno e con amore, ma ognuno di noi ha un limite che non va intaccato se non si vuole ferire e tu l’hai fatto. Soprattutto raccontando di un gesto che pensavo solo nostro”.

Mariana Aresta del Collegio cacciata di casa perché lesbica: «Mi hanno detto che non sono normale»

«Possono dei genitori abbandonare un figlio? Mi hanno detto di nuovo che me ne devo andare di casa perché non sono normale. Non so più cosa fare, aiuto». È lo sfogo social di Mariana Aresta che su Instagram ha dichiarato di esser stata cacciata di casa dai genitori perché lesbica. A scatenare il tutto sarebbe stata la foto insieme alla fidanzata pubblicata sul suo profilo social.

11

«Ogni volta che insultate i vostri genitori – scrive nelle stories di Instagram pubblicando foto in lacrime – ricordatevi che io farei di tutto per avere una famiglia. Posso avere fama, autostima, tutto quello che volete, ma non ho mai avuto una famiglia». Poi la risposta al papà, che secondo le accusa di Mariana Aresta sarebbe il responsabile di quanto accaduto: «Messaggio a mio padre: io me ne vado di casa visto che mi ci hai cacciata ma questa foto innocua non se ne va da questo profilo».

La giovane difende invece la mamma: «Visto che ho notato molta poca chiarezza nei fatti che ho esposto in un momento di super panico – aggiunge Mariana Aresta – ci tengo a precisare che mi è venuta contro tutta la famiglia eccetto mia madre che riteneva che avrei potuto evitare tutto questo non postando quella foto, ma che è comunque rimasta dalla mia parte, pertanto anche lei è stata “cacciata” di casa».

Alba Parietti, il dramma di Luana: la fidanzata del figlio morta a 25 anni. «Quei giorni capii cos’è l’inferno»

«Quel giorno e nei giorni, nei mesi successivi io capii cos’è l’inferno». Una foto in bianco e nero, un lungo post. Parole commosse. Alba Parietti si è affidata a Instagram per ricordare Luana, la fidanzata del figlio Francesco morta la notte tra il 17 e 18 ottobre del 2006 quando aveva solo 25 anni. Era il suo compleanno, morì in macchina in un incidente stradale nel tentativo di evitare un uomo in bicicletta. «Una ferita per sempre il dolore più forte del mondo per tua madre e per Francesco, mi figlio che ti amava».

4805590_1350_alba_parietta_luana_fidanzata_figlio_morta (1)

«Era la notte tra il 17 e 18 ottobre del 2006 – racconta Alba Parietti su Instagram – Era il giorno del tuo 25esimo compleanno. Era un giorno in cui tu ti aspettavi sorprese bellissime e sulla strada, per non investire un uomo in bicicletta trovasti la morte. Rimarrai nel mio cuore, con quel tuo sorriso, con la tua bellezza con quel senso di ingiustizia che non riuscirò mai a placare. Una ferita per sempre il dolore più forte del mondo per tua madre e per Francesco, mi figlio che ti amava. E nessuna parola o gesto non riuscì a dare conforto e consolare».

«Quel giorno e nei giorni, nei mesi successivi io capii cos’è l’inferno – prosegue Alba Parietti – E per me è stato quel senso di impotenza rispetto a tutto ciò che era accaduto e il dolore lo strazio senza fine che ne conseguì. Nulla è stato più uguale. Anche il mio modo di vedere la vita. Tutto sembrava così inutile. Ma tu sarai sempre Luana bellissima, dolce e sorridente generosa nel ricordo di noi tutti. Nelle lacrime che verso ancora oggi ogni volta che penso alla tua vita tragicamente e ingiustamente spezzata. Ora che Franca tua madre ti ha raggiunto – conclude – spero abbia con te trovato pace amore bellissima. Indimenticabile tesoro, adorata Luana nei miei occhi per sempre #vittimedellastrada».