Ilary Blasi e la foto a testa in giù che fa impazzire i fan. Ma il commento di Totti è esilarante

Ilary Blasi e Francesco Totti tornano a far divertire i loro fan. Nell’ultimo scatto condiviso sui social Ilary si mostra in una singolare posa che crea uno strano effetto ottico. Nella foto si vede una donna a testa in giù (lei?), che fa la verticale con le gambe poggiate a un muro e la gonna che scenda a coprire il volto; le mani poggiate a terra ma all’interno di un paio di stivali. “Punti di vista” scrive Ilary nella caption del simpatico scatto.

5355796_40_20200719142607

L’illusione ottica è d’effetto e molti fan ne restano colpiti anche se in tanti non possono fare a meno di notare anche un altro dettaglio: sul muro immortalato nella foto sono appese tre lettere FIC. La scritta ha suscitato maliziose allusioni: “Manca la lettera A” hanno osservato in tanti…

Ma soprattutto ad attirare l’attenzione è una battuta, fulminante, di Francesco Totti che fa scattare l’ilarità dei fan della coppia. Il Capitano, infatti, scrive: “Ecco perché non ti trovavo oggi”, riferendosi al fatto che il viso di Ilary non è visibile in questa particolare posa.

Lavinia, che fece perdere la testa a Berlusconi, ora sposa un grillino

Ci sono la politica e il gossip sulla strada che porta all’altare davanti a cui pronunceranno entro l’estate il fatidico sì due giovani “vip”, il consigliere regionale Jacopo Berti, 33 anni, e Lavinia Palombini, 24 anni. Da ieri mattina sono esposte le pubblicazioni del matrimonio sull’albo pretorio del Comune di Padova.

41272127

Lui, padovano, amante dello sci, che pratica e insegna sulle piste di Cortina, è capogruppo in Regione per il Movimento 5 Stelle. Lei, bellezza bionda, figlia di un imprenditore romano, milita tra i Giovani di Forza Italia. E proprio in virtù della sua militanza forzista, a Lavinia venne attribuita nel febbraio dello scorso anno una falsa love story con Silvio Berlusconi: il Cavaliere avrebbe perso la testa per lei telefonandole decine di volte al giorno, e la circostanza avrebbe scatenato litigi furiosi con la fidanzata Francesca Pascale. Questo il pettegolezzo. Che venne prontamente smentito, ma fu sufficiente a far convergere sulla ragazza una enorme attenzione mediatica.
Ora i promessi sposi appaiono lontani anni luce da queste voci e sono concentrati sulle nozze, che saranno celebrate a Cortina. Una scelta non casuale. Il capogruppo pentastellato è, infatti, maestro di sci e da sempre frequenta il capoluogo ampezzano dove trascorre lunghi periodi nella casa di famiglia. Sulla data esatta del matrimonio, il riserbo degli sposini è totale. Essendo state esposte le pubblicazioni a partire da ieri, i due hanno a disposizione sei mesi – quindi fino al 9 di novembre – per convolare a nozze, ma pare che lo scambio degli anelli avverrà in estate: il 29 luglio.