Donna D’Errico, a 51 anni l’ex bagnina di Baywatch sfida il tempo che passa

Niente rughe sul viso, curve impeccabili e un fisico tonico e scolpito. A 51 anni Donna D’Errico, ex bagnina di Baywatch (tra il 1996 e il 1998) sfoggia su Instagram il risultato del suo patto col…

C_2_fotogallery_3101341_upiFoto1F

Diavolo e con la chirurgia. La sexy attrice e modella americana, che ha un figlio di 23 anni e una figlia di 18, ha candidamente ammesso di essersi sottoposta ad almeno un paio interventi di chirurgia estetica dopo le due gravidanze per eliminare la pelle in eccesso su braccia e ventre. Operazioni che sicuramente hanno dato i loro frutti: Donna sembra essere rimasta ferma ai tempi di Baywatch!

Maria Elena Boschi sfida Matteo Salvini: «Dice che sono una mummia? Un saluto dal mio sarcofago»

Maria Elena Boschi contro Matteo Salvini. Non certo un inedito nella politica italiana in questi ultimi anni. Ma questa volta la sfida della ex ministra all’attuale leader della Lega è pubblica e piuttosto forte. Maria Elena Boschi risponde a Matteo Salvini che – dalla Versiliana – aveva attaccato il Pd e i “renziani” dicendo che Renzi, Boschi e Lotti sono “delle mummie” che vengono dal passato. Insomma uno dei tanti botta e risposta di questi giorni molto caldi a causa della crisi di governo.

4682143_2001_maria_elena_boschi_costume

Per tutta risposta Maria Elena Boschi su Twitter ha postato una foto che ritrae lei ed alcune amiche al mare, rispondendo per le rime al vicepremier: «Salvini che dice: “siamo attaccati da un gruppo di renziani” ci sta facendo uno spot pazzesco e neanche lo capisce. Per noi prima di tutto viene il Paese, non le ambizioni personali. #CapitanFracassa dice che io sono una mummia: un saluto a tutti dal mio sarcofago».

Mara Maionchi torna in giuria a X-Factor: “Mio marito mi tradiva, io giocavo d’azzardo”

Mara Maionchi in vena di confessioni durante una lunga intervista concessa al settimanale “Grazia”, si dice pronta a tornare in giuria a X-Factor, accettando una sfida che sa di essere difficile “Nella realtà, il difficile è tornare. Perché, avendo lasciato un buon ricordo, rovinarlo dispiacerebbe”.

mara-maionchi-arrabbiata-ad-amici

La Maionchi prosegue l’intervista con dettagli della sua vita privata, dal marito infedele al rapporto con le figlie. Non manca anche un riferimento ai problemi avuti con il gioco d’azzardo: “Non riuscivo a controllarmi, perdevo somme importanti, facendo danni anche a lui”.
Il ritorno di Mara Maionchi è la novità del talent show assieme alla new entry Levante. Con Fedez e Manuel Agnelli a completare la giuria della prossima edizione.

Sara Affi Fella prima di “Temptation Island”: eccola in “Ciao Darwin 7”

Prima di essere la protagonista dell’ultima edizione di “Temptation Island”, in tv Sara Affi Fella non è stata solo nelle finali di Miss Italia. La fidanzata di Nicola Panico ha partecipato anche a “Ciao Darwin 7”.

20245499_794715260696127_6517588838697666210_n

La puntata dell’aprile 2016, replicata su Canale 5, vedeva la sfida tra “Belli” e “Brutti” e nel primo schieramento con la Fella c’era anche l’ex tronista Luca Onestini. Durante il talk, la ragazza si è scagliata contro i brutti, accusandoli di essere superficiali…
Quella tra Sara Affi Fella e Nicola Panico è una delle coppie più discusse del reality di Canale 5 “Temptation Island”. Il calciatore napoletano è stato prima oggetto di critiche per un atteggiamento arrogante nei confronti della fidanzata e poi si è avvicinato pericolosamente alla tentatrice Antonella, scatenando così una melodrammatica reazione di Sara…

La Cuccarini in scena come la Turandot

Squadra che vince non si cambia. Con lo stesso cast di Rapunzel, successo da 160mila spettatori, dove lei era la regina Gothel, Lorella Cuccarini si trasforma – parrucca corvina e tiara monumentale – ne La regina di ghiaccio, musical corale ideato e diretto da Maurizio Colombi.

DSC0983_0002-9-578x420 (1)

Un musical liberamente ispirato alla fiaba persiana che, a sua volta, ha dato origine alla Turandot di Giacomo Puccini. «Lo spettacolo è bellissimo e non lo dico perché sono di parte, più bello forse di Rapunzel – ha spiegato Lorella Cuccarini durante la presentazione, ieri, al teatro Brancaccio – Il musical può contare su un ottimo cast di attori, ballerini, dove nessun personaggio è di contorno all’altro, sono tutti protagonisti. È una bellissima sfida». Questa volta la star televisiva – reduce dal recente successo di Mia nemica amatissima al fianco di Heater Parisi, oltre che neo autrice del libro Ogni giorno il sole (Piemme) – interpreta il ruolo di una crudele regina, vittima di un incantesimo fatto da tre streghe, dove gli uomini sono costretti ad indossare una maschera per non incrociare il suo sguardo. A tutti gli uomini lei pone tre enigmi: se non li risolvono, vengono decapitati. Solo il principe Calaf, interpretato da Pietro Pignatelli, riuscirà a sciogliere il cuore di ghiaccio della regina con il suo amore. Questa volta in sala, a differenza di Rapunzel, non mancheranno gli effetti speciali e gli attori, ben 21 sul palco, abbattendo la cosiddetta quarta parete, coinvolgeranno tutti gli spettatori, grazie all’utilizzo di immagini video realizzate con le tecnologie più moderne. «È un musical tipicamente italiano e ne siamo tutti orgogliosi. Non si rifà a dei musical internazionali come spesso ultimamente sta accadendo. Il mio personaggio è affascinante, bipolare, una donna algida, fredda, vittima di un incantesimo, ma al contempo è una donna eccitante». Molti i personaggi curiosi come le tre streghe Tormenta, Gelida e Nebbia e un terzetto di uomini, Ping, Pong, Pang, lo stesso Principe Calaf, nome che sta per calore, amore, fuoco. Le musiche sono di Davide Magnabosco, Paolo Barillari e Alex Procacci. I testi sono dello stesso Maurizio Colombi e Giulio Nannini.