Salvini in tour al Centro-Sud tra spiagge e mercati del pesce: tutte le date, si parte da Sabaudia

Matteo Salvini lancia il tour che passa anche per le spiagge. Parte mercoledì da uno stabilimento balneare a Sabaudia, il tour nel centro-sud di Matteo Salvini. Sette regioni in cinque giorni e diversi comizi sulle spiagge, puntellano un’agenda fittissima.

Il programma, divulgato stamane, si apre mercoledì nel Lazio con un comizio nello stabilimento balneare di un hotel di Sabaudia, mercoledì mattina. Prosegue con un aperitivo presso una cooperativa di pescatori e il mercato del pesce di Anzio e in serata un comizio a Sabaudia.

4660022_1131_salvini_tour_spiagge

Giovedì 8 agosto Salvini sarà poi in Abruzzo, in uno stabilimento a Fossacesia Marina, poi in piazza a San Salvo Marina e a Pescara.
Venerdì toccherà a Molise e Puglia, con interventi in spiaggia a Termoli e Peschici e un comizio in piazza a Polignano a Mare.
Sabato sono in programma Basilicata e Calabria: prima Policoro, poi Amantea e Soverato.
Domenica in Sicilia il leader leghista dovrebbe avere tra le tappe Taormina.

Nella settimana di ferragosto, poi, il ministro dell’interno sarà il 14 agosto a Genova per la commemorazione del Ponte Morandi e la sera a La Spezia. A ferragosto terrà il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Castel Volturno. Domenica 18 sarà in Toscana per la Versiliana.

Melissa Satta dopo Boateng beccata con Tommy Chiabra

E’ single e ci tiene a ribadire di essere fidanzata solo con se stessa. Melissa Satta dopo la rottura con il marito Kevin Prince Boateng non ha più avuto storie (o almeno non si conoscono). Ultimamente è apparsa più sensuale e raggiante che mai e tutti hanno scommesso che la sua singletudine non durerà a lungo. Fatto sta che ora il settimanale Chi pubblica le immagini che la ritraggono insieme all’imprenditore del lusso Tommy Chiabra, ex di Fiammetta Cicogna e non solo.

melissa-satta-e-chiabra-724x360

I primi indizi risalgono a qualche tempo fa quando lei ha pubblicato una veduta aerea dall’elicottero e la stessa è apparsa nelle storie Instagram di Chiabra. Lui gira solo in elicottero, ma potrebbe essere solo una coincidenza che si siano ritrovati a viaggiare insieme. Poi a Firenze qualche giorno fa lei invitata agli eventi mondani e lui alloggiato nello stesso hotel. Le foto del settimanale raccontano di giornate intense, caotiche, ma anche divertenti e comunque insieme. Feste la sera e giri per la città da turisti di giorno. Poi lei è ripartita (ora è nella sua casa in Sardegna con il figlio Maddox) e lui è volato a Monaco. Chissà se Tommy riuscirà a conquistare Melissa…

Londra, la piscina più bella al mondo: a sfioro sul tetto con vista a 360 gradi sullo skyline

I progetti sono pronti: una piscina a sfioro sul tetto con vista a 360 gradi sullo skyline di Londra, la prima del suo genere al mondo. Un bagno da sogno, in una della città più belle al mondo. I progetti, che raffigurano una piscina trasparente aperta agli elementi in cima a un grattacielo di 220 metri, sono stati svelati da Compass Pools. L’azienda ha progettato anche l’edificio sottostante, che sarà caratterizzato da un hotel di lusso che offrirà accesso alla piscina per gli ospiti, come rivela l’Independent.

infinity-london-2_04203840

I nuotatori raggiungeranno la piscina da 600.000 litri, soprannominata Infinity London, tramite una scala a chiocciola rotante. “Abbiamo affrontato alcune sfide tecniche piuttosto importanti per questo edificio, il più importante è come entrare effettivamente in piscina”, ha dichiarato a e-architect.co.uk il progettista e direttore tecnico della piscina di Compass Pool, Alex Kemsley .

“La soluzione si basa sulla porta di un sottomarino, abbinata a una scala a chiocciola rotante che sale dal fondo della piscina quando qualcuno vuole entrare o uscire – l’assoluta novità della progettazione di piscine e edifici . Oltre ai lati, anche il fondo della piscina sarà trasparente, consentendo agli ospiti dell’hotel di guardare in alto e vedere le persone che nuotano sopra di loro.

L’acqua sarà riscaldata in modo sostenibile, utilizzando l’energia di scarto dal sistema di condizionamento d’aria dell’hotel. “Gli architetti vengono spesso da noi per progettare piscine a sfioro sul tetto, ma raramente si può dire la propria in merito al design dell’edificio, perché la piscina è di solito un optional”, ha affermato Kemsley.