Caterina Balivo compie 41 anni, festa di compleanno con Belen Rodriguez: «Ho espresso il desiderio»

Caterina Balivo festeggia il compleanno con Belen Rodriguez. Caterina Balivo ha compiuto 41 anni e dopo aver celebrato la giornata assieme alla famiglia, si è regalata una divertente serata con le amiche in un locale di Milano.

caterina-balivo-compleanno-belen_23144247

CATERINA BALIVO, ALLA FESTA DI COMPLEANNO C’E’ BELEN RODRIGUEZ
Caterino Balivo ha postato alcuni momenti del piccolo party per il suo compleanno dalle stories del suo account Instagram. Per Caterina al tavolo arriva la torta mentre gli ospiti della serata, fra cui appunto Belen Rodriguez, e i camerieri del locale le cantano in coro “Tanti auguri”. Lei spegne felice le candeline e assicura sul social: “Giuro che ho espresso il desiderio”.

Prima della serata fra amici con Belen Rodriguez, Caterina Balivo, nuovo giudice de “Il cantante mascherato”, era assieme al marito Guido Brera e, sempre dal social, aveva ringraziato per i numerosi auguri che le erano già arrivati. A fianco di un video in cui balla col consorte ha scritto: “Ieri mi avete sommerso di auguri e per ringraziarvi tutti posto il momento più romantico di ieri (l’unico!!!)… Arrivata a Milano oggi e ho ancora spento le candeline… mi sa che potrei continuare per tutta la settimana

Ilenia Fabbri, la frase choc dell’ex marito: prima o poi mando qualcuno «a farle la festa»

In almeno un paio di circostanze, uscendo da incontri con l’avvocato civilista, l’ex marito si sarebbe lasciato andare a sfoghi di questo tipo contro la ex moglie: se continua così, prima o poi le mando qualcuno «a farle la festa». Il particolare è stato riferito da una persona presentatasi spontaneamente in commissariato poco dopo l’omicidio della 46enne Ilenia Fabbri, trovata sgozzata sabato 6 febbraio nella sua abitazione di via Corbara a Faenza (Ravenna).

5755850_1652_ilenia_fabbri_uccisa_faenza_ipotesi_omicidio_commissione

Secondo quanto riferito da quotidiani locali, la persona in questione aveva ricevuto la confidenza direttamente dall’ex marito della defunta – il 53enne Claudio Nanni ora indagato per omicidio volontario pluriaggravato in concorso con persona ignota – nel periodo segnato da un contenzioso civilistico tra i coniugi culminato con l’assegnazione della casa di via Corbara alla donna.

Inoltre la 46enne aveva promosso una causa di lavoro contro l’ex lamentando mancati compensi per 100mila euro legati alla sua collaborazione nell’impresa di famiglia. Altro elemento nuovo uscito nelle ultime ore dalle indagini della polizia coordinate dal Pm Angela Scorza, è l’immagine di una figura scura captata da una telecamera privata non distante dall’abitazione di via Corbara e in un orario compatibile con quello del delitto avvenuto a cavallo delle 6.

Roma, festa in un ristorante come nulla fosse: si canta e si balla senza mascherine

Musica cubana e si balla. Al chiuso, senza mascherine in quella che potrebbe sembrare una normale domenica di febbraio. Siamo nel cuore di Roma, nel quartiere Salario tra via di Nomentana e viale Regina Margherita. Una vera e propria festa all’interno di un ristorante, in pieno pomeriggio evitando così i rischi di slittare oltre il coprifuoco.

5749492_1245_polizia_locali

La pandemia? Un ricordo, o semplicemente qualcosa che non spaventa, o che non preoccupa più. La regione Lazio è tornata gialla e forse per molti questo rappresenta un via libera al ritorno alla normalità. Ma se uscire a fare una passeggiata o anche pranzare al ristorante è assolutamente consentito – sempre nel rispetto delle regole base – questo è esattamente ciò che non dovrebbe mai accadere.

Il teatro della festa è in un ristorante, in via Cagliari. Il tema è Cuba. Gli ospiti sono “speciali”: due cantanti invitati per intrattenere gli ospiti. Una festa clandestina? All’apparenza potrebbe sembrarlo. Ma la realtà è ancora più avvincente (e surreale): è tutto sui social con tanto di annuncio, locandina e video durante le danze. Il cantante è al centro dell’attenzione intonando la sua musica col microfono, ovviamente “smascherato”. Intorno a lui si balla, si ride, si scherza e si filma tutto. Mascherine e distanziamento per gli ospiti? Per carità, nulla di tutto questo.

A Roma il bilancio delle attività di sorveglianza del weekend dei carabinieri è di 40 multati ed un arrestato, quello della polizia locale è di oltre 60 persone sanzionate per assembramenti, consumo irregolare di alcolici su strada o per il mancato uso della mascherina. Interrotta anche una festa clandestina in un ‘B&B’ nel quartiere Prati: quindici i giovani presenti, di seimila euro la sanzione complessiva. La sindaca Virginia Raggi ha spiegato che sono stati potenziati i controlli ed ha esortato a mantenere il distanziamento ed a indossare la mascherina.

Belen Rodriguez, anche lei a casa di Alberto Genovese: «Una volta alla festa e ho parlato con Cracco». Lo chef: «Solo catering»

Anche Belén Rodriguez è stata a casa di Alberto Genovese, l’imprenditore milionario arrestato con l’accusa di aver violentato una modella 18enne dopo un festino a base di droga nel suo attico milanese. La showgirl argentina ha spiegato di essere stata una volta sola nell’appartamento vista Duomo: «Non ho rapporti con quella persona. Sono stata una volta a casa sua, invitata dal dj. E ho parlato con Cracco». Lo chef, tuttavia, spiega di aver fatto solo servizio catering. Precisazioni anche da Alba Parietti, Jerry Calà e Gianluca Grignani.

alberto-genovese-belen-cracco

A fare il nome di questi vip sarebbero state alcune delle ragazze convocate dagli inquirenti perché coinvolte nelle serate a Terrazza Sentimento. Personaggi finiti in fotografie per le quali hanno voluto fare dei chiarimenti. Belén ha scelto di spiegare la natura dei rapporti con Genovese nelle stories di Instagram: «Prima ancora che qualcuno venga a sventolarmi in faccia “tragiche foto ricordo della serata” di fantozziana memoria dirò subito che ho partecipato una sola volta, ai primi di settembre di quest’anno, a una festa presso il famigerato attico milanese perché invitata non dal proprietario – con il quale non ho mai avuto alcun rapporto diretto – ma dal mio carissimo amico Dj Salvatore Angelucci il quale aveva il piacere (reciproco) di farmi assistere ad una sua esibizione di natura professionale. La serata si è svolta in maniera normale e ordinaria e ho passato il tempo quasi interamente a dialogare con alcuni amici tra cui Carlo Cracco (che mi permetto di citare solo in quanto anche le sue foto sono apparse nel medesimo tritacarne mediatico) fino al momento in cui verso le 11.30 ho deciso di non essere più della compagnia e di allontanarmi dalla festa con tanto di foto paparazzate. Una sola volta e nulla più».

Anche Alba Parietti ha scelto Instagram: «Io l’ho visto una volta a pranzo sulle piste da sci a Courmayeur e la sera stessa in un ristorante con un gruppo di persone. Da lì non ho mai più incontrato questa persona. Ricordo solo che la sua corte di persone, il troppo denaro e troppo sfarzo, l’esteriorità esibita attraverso i social erano state più che sufficienti per non volerci avere mai più niente a che fare. Certo non potevo immaginare che arrivasse a tanto, ma da quel primo incontro non l’ho mai più visto. Non sono mai stata a casa sua, né a Courmayeur né a Milano».E se il cantante Gianluca Grignani si dice «totalmente estraneo ai fatti», lo chef Carlo Cracco ammette la presenza a una serata, ma fa sapere di aver svolto solo un servizio di catering e dice di essersi intrattenuto solo il tempo necessario per il lavoro.

Fabrizio Corona, nuovi guai: festa a casa durante i domiciliari, blitz dei carabinieri. Il legale: «Non ha divieto di incontro»

Nuovi guai per Fabrizio Corona. Nelle scorse ore l’ex re dei paparazzi ha ricevuto la visita dei Carabinieri nella sua abitazione. Sembra che qualcuno del vicinato abbia fatto una chiamata per lamentarsi della musica ad alto volume proveniente dal suo appartamento milanese. Una volta arrivati sul posto gli agenti non hanno rilevato alcun baccano. Però, a casa Corona erano presenti 5 persone, due ragazzi e tre ragazze. A riportare la dinamica dei fatti è il “Corriere della Sera” che ricorda che l’ex marito di Nina Moric attualmente si trova agli arresti domiciliari e dunque, salvo specifiche decisioni del giudice, non potrebbe ospitare persone in casa. La questione sarà presa in considerazione dal Tribunale che, per le proprie valutazioni, farà affidamento sul rapporto degli agenti che hanno fatto visita a Fabrizio.

5342213_1207_fabrizio_corona

Già ad aprile l’ex re dei paparazzi era stato diffidato per una vicenda simile. Era in vigore il lockdown quando ricevette la visita del suo personal trainer: in quel caso l’allenatore era stato multato per la violazione delle regole sulla quarantena; Corona era invece stato ripreso dal Tribunale di sorveglianza per il rispetto delle prescrizioni sulla detenzione domiciliare. Si attendono ora le valutazioni del giudice. Ricordiamo che l’imprenditore lo scorso giugno ha avuto una buona notizia relativa al suo percorso giudiziario: il Tribunale di Milano ha annullato l’allungamento della pena da scontare in carcere di altri 9 mesi. Era stata la Cassazione a ribaltare la sentenza del Tribunale, come annunciato dal legale dell’ex re dei Paparazzi che aveva presentato ricorso alla Suprema Corte.

Il legale di Corona «Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati». Lo ha spiegato all’ANSA, Ivano Chiesa, il legale di Fabrizio Corona in merito alla vicenda per cui ieri notte l’ex fotografo dei vip, dopo che un vicino ha chiamato le forze dell’ordine protestando per schiamazzi, ha ricevuto la visita dei carabinieri che l’hanno trovato nel suo appartamento, dove sta scontando la pena di oltre 3 anni in detenzione domiciliare, con quattro amici, due ragazzi e due ragazze tutti incensurati, che erano andati a trovarlo per trascorrere la serata. I militari non hanno ‘registratò però alcun festino, né musica e né chiasso. «Ma dove è il problema?», aggiunge Chiesa dicendo di essere «infuriato» per la vicenda. «Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste…. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura una intera pattuglia». Ora tocca al magistrato di Sorveglianza valutare se siano state o meno violate le prescrizione imposte dal regime di detenzione domiciliare.

Fabrizio Corona, niente carcere. Festa sui social: «Vamos Guerrero! E andiamo c…»

Fabrizio Corona non torna in carcere e festeggia sul social. L’ex re dei paparazzi, attualmente agli arresti domiciliari, rischiava di tornare di nuovo in cella ma la Cassazione ha annullato, con un rinvio ad una nuova valutazione dei giudici della Sorveglianza, il provvedimento che lo condannava a 9 mesi di prigione che aveva già scontato, tra febbraio e novembre 2018, in affidamento terapeutico.5277738_1600_fabrizio_corona

Grande felicità per Corona, che dal suo profilo Instagram ha voluto condividere con i follower la notizia, postando una foto che lo vede festante, seguito dalla didascalia: “HASTA LA VICTORIA SIEMPRE.VAMOS GUERRERO.E ANDIAMO CAZZ*”.

E sulla sua pagina social, molto seguita, sono piovuti i like e i complimenti per la bella notizia. Nelle stories poi Corona ha voluto informare i suoi fan, mostrando le carte del processo, una serie di scatti della sua vicenda in tribunale e un video in cui ringrazia per il sostegno ricevuto.

Costanza Caraccolo, dedica a Stella per il compleanno: «Fatico a mettere insieme le parole». Poi la festa con gli amici vip

Mentre sembra proprio che sia in dolce attesa, Costanza Caracciolo festeggia assieme al marito Bobo Vieri il primo compleanno della figlia Stella. L’ex velina di “Striscia la notizia” ha organizzato una grande festa per la piccola, oltre che a dedicarle un post dalla sua pagina Instagram.

4873053_1630_costanza_caracciolo_dedica_figlia_stella

Lo scorso 18 novembre Stella veniva alla luce e Costanza ha postato uno scatto che la vede al mare assieme alla piccola, seguita dalla didascalia: “Un anno fa come oggi sei nata tu, mia piccola Stellina… Devo ammettere che per la prima volta faccio fatica a mettere delle parole insieme per fare una dedica , sarà che vivo talmente tante emozioni per te e provo talmente tanto amore, che le mie parole non basterebbero per esprimere ciò che provo per te… Allora ti dico grazie, perché da un anno a questa parte hai riempito la mia vita piena d’amore ed emozioni incredibili. Ti amo tanto mia dolce piccola Stella… Buon primo compleanno amore mio.

Sempre dal social. Stavolta attraverso le stories, la Caracciolo ha poi postato alcuni scatti della festa per la figlia a cui hanno partecipato diversi amici vip, tra cui naturalmente l’inseparabile amica dai tempi in cui volteggiavano sul bancone di “Striscia la notizia”, Federica Nargi.