Naya Rivera, l’attrice di Glee scomparsa durante una gita sul lago Piru. Trovato solo in barca il figlio di 4 anni: «Mamma è andata a nuotare»

L’attrice statunitense Naya Rivera, famosa per il suo ruolo di Santana Lopez nello show tv ‘Glee’ è scomparsa dopo una gita in barca sul lago Piru, in California. Lo hanno riferito le autorità della contea di Ventura.

L’attrice, 33 anni, aveva noleggiato l’imbarcazione insieme al figlio di 4 anni e avrebbe dovuto riportarla nel pomeriggio. Poiché nessuno si è presentato al molo per riconsegnare l’imbarcazione, lo sceriffo ha dato il via alle ricerche che hanno portato al ritrovamento del bambino, da solo e illeso sulla barca.

5336247_1028_naya_rivera_glee_scomparsa

Il piccolo Josey Hollis, nato nel 2015 dal matrimonio con Ryan Dorsey, ha riferito agli investigatori che la madre non aveva mai fatto ritorno dopo essere andata a nuotare. Le autorità hanno lanciato un’operazione di ricerca, che finora non ha avuto risultati.

Ore d’ansia per i fan di Naya Rivera in tutto il mondo, Italia compresa, dove il nome dell’attrice scomparsa è diventato trending topic su twitter. Sul suo profilo Instagram, l’ultima foto pubblicata proprio poco prima di sparire la ritrae in un momento di tenerezza con il figlio, lo stesso bambino ritrovato da solo in barca. Ed è tra i commenti di quell’ultimo momento di felicità che si affollano le preghiere di quanti sperano in un miracolo per Naya.

Nella serie Glee, l’attrice ha interpretato il ruolo della cheerleader Santana Lopez per 6 stagioni. Nella carriera iniziata da bambina, Rivera ha recitato in ‘Willy, il principe di Bel Air’, ‘Otto sotto un tetto’ e ‘Baywatch’.

La drammatica vicenda che coinvolge Rivera si aggiunge ai tragici eventi che hanno coinvolto altri attori di Glee. Nel 2013 Cory Monteith, che interpretava il protagonista Finn Hudson, è stato trovato morto in una camera d’albergo, stroncato da un’overdose all’età di 31 anni. Nel 2018, invece, il 35enne Noah Puckerman è morto probabilmente suicida. L’attore, qualche settimana prima, si era dichiarato colpevole davanti alle accuse di possesso di materiale pedopornografico.

Justine Mattera, una sexy quarantena a tutto sport: «Ne usciremo più forti»

Dobbiamo porci una missione dopo questa quarantena forzata: uscirne migliori, più consapevoli e determinati. Se prima amavo allenarmi facendo corsa o bici in giro, in queste settimane ho scoperto quanto può essere utile fare fitness in casa, soprattutto quanto si ha poco tempo, e con i social network che diventano un ottimo strumento di lavoro.

Justine.Mattera.2019.combo_.460x340

Nelle mie dirette Instagram ho notato un ottimo interesse e riscontro da parte degli appassionati, non solo quando i contenuti sono semplici conversazioni, come mi è capitato di fare con diversi coach di triathlon, ma ancor più con gli allenamenti a distanza: strano, perché le dirette di bike sono un po’ monotone, non sono sedute a corpo libero e l’inquadratura resta sempre la stessa, ma nonostante tutto alla gente piace. Ho la mia routine quotidiana: mi sveglio presto, pedalo sui rulli, mi prendo cura dei miei bimbi, lavoro a computer, riesco ad essere più produttiva. Ho scoperto l’utilità degli allenamenti di equilibrio, stretching, core stability, attività che possono fare anche quelle mamme che non hanno il tempo di andare in palestra ma possono tenersi in forma tra le mura di casa. Certo mi mancano gli eventi, le gare, i set. Ma questo periodo sarà un interessante esperimento sociologico: sta a noi cercare di capirlo a fondo e migliorare.

Meghan Markle incinta di due gemelli? I bookmakers scommettono e il sistema va in tilt

copertinaIl termine della gravidanza di Meghan Markle è previsto per la prossima primavera e la Duchessa di Sussex non riesce più a nascondere le dolci forme sotto gli abiti indossati ai vari eventi in cui è richiesta la sua presenza. In molti però sostengono che Meghan e il principe Harry potrebbero avere due o tre gemelli. Le scommesse del bookmakers sono state così tante da mandare in tilt il sistema.

Occhi puntati, dunque, sul pancione di Meghan Markle, che diventerà madre per la prima volta superati i 35 anni. Sembra, infatti, che dopo questa età sia più probabile partorire dei gemelli. La gravidanza sarà considerata, infatti, “geriatrica”, e le donne che rientrano in questa categoria sono molto più soggette ad avere parti multipli delle mamme più giovani, secondo le stime del servizio sanitario nazionale inglese. Le donne over 35 rilasciano più di un ovulo durante l’ovulazione.

Lo scorso 15 ottobre è stata annunciata la prima gravidanza di Meghan Markle. «Abbiamo dovuto sospendere il gioco perché abbiamo visto un modello quasi identico di puntate prima dell’annuncio. E ora c’è una quantità senza precedenti di scommesse sul parto gemellare. Questa situazione ci ha costretti a chiudere il mercato con il sospetto che fonti bene informate abbiano manipolato il sistema», hanno dichiarato dall’agenzia.