Kim Kardashian compie 40 anni, auguri alla star dei social

Ha 190milioni di follower, è un’imprenditrice milionaria e star dei reality e dei social: Kim Kardashian può dirsi fiera dei suoi primi 40 anni. Arrivata al giro di boa è più in forma che mai, con le sue curve stratosferiche che fanno girare la testa. A causa del covid ha dovuto cambiare i piani per i festeggiamenti, ma non ha di certo perso entusiasmo e sorriso.

105448347-e87087d3-a2ee-4b45-9bc4-abbefd7e52ca

Aveva in mente una festa dal titolo “Wild, Wild Miss West’s 40th Birthday” con ambientazione in stile cow boy e un vestito da lasciare a bocca aperta. “Non voglio sprecare il costume per un party per me e altre cinque persone. Voglio un grande party quindi sto pensando all’anno prossimo”, ha raccontato. Perché si sa, a lei le cose sobrie non sono mai piaciute. Non è un caso se è la regina dello sfarzo e dell’eccesso, dalle curve esagerate ai look, dalle ville ai viaggi non conosce mezze misure.

Kim è diventata celebre per il reality “A spasso con i Kardashian”, che a breve chiuderà i battenti dopo 20 stagioni. Ha conquistato i social con le sue foto provocanti e si è lanciata anche nel mondo dell’imprenditoria nel settore beauty, con successo notevole. Forbes ha stimato il suo patrimonio a 900milioni di dollari.

La più celebre delle sorelle Kardashian ha 4 figli: North (7), Saint (4), Chicago (2), e Psalm (1), tutti avuto dal marito Kanye West. Tra i due sembra tirare aria di crisi, anche se le voci non sono mai state ufficializzate dalla coppia. Si sono sposati nel maggio 2014 a Firenze, con una cerimonia sfarzosissima da 2 milioni di dollari. In passato Kim ha avuto due mariti: Damon Thomas, dal quale ha divorziato quattro anni più tardi, e Kris Humphries con cui è restata per soli 72 giorni. Quaranta anni ricchi di avventure insomma, chissà cosa ha in serbo per i prossimi…

“Hai prosciugato il nostro conto”. Moglie trascina in tribunale il marito, poi la verità

Trascinato in Tribunale dalla moglie per il conto in banca prosciugato: ma quei soldi li aveva spesi anche lei. È stato assolto con formula piena dalla terribile accusa di aver sottratto 60mila euro alla moglie l’agente della stradale residente a Vittorio Veneto ma in servizio a Belluno.

01-075629-21-18

La vicenda, che vedeva coinvolti due agenti di polizia di Stato, è approdata ieri mattina di fronte al gip di Treviso nel giudizio abbreviato. L’imputato P.A., poliziotto della Stradale bellunese, era stato denunciato dalla moglie e collega F.L. per i 60mila euro che mancavano dal conto cointestato. La coppia viveva a Vittorio Veneto e lì sarebbero avvenuti i fatti contestati risalenti al periodo tra 2014 e 2016. I soldi in realtà erano stati spesi dalla coppia: viaggi, acquisti, cene, spese, il mantenimento del figlio, tutto era stato pagato con i soldi di quel conto cointestato.