Il lato hot di “Temptation Island”, ecco chi sono le dieci single

Bionde, more, alte o piccoline con un solo punto in comune: belle da far tremare le coppie. Sono dieci le ragazze single (cinque more e cinque bionde) che hanno come missione provocare i fidanzati e aiutarli a prendere una decisione sulla loro storia d’amore. La squadra super sexy è formata da Angelica, Benedetta, Francesca, Maria Luisa, Ilaria, Beatrice, Simona, Bianca, Alessia e Pavlina.

095530573-01bcc8f2-2048-42aa-b0af-89b7dc6e3b11

Le more – Angelica ha 24 anni, lavora in uno showroom ed è una grande appassionata di equitazione, mentre Ilaria (28 anni) ha sempre la valigia pronta per viaggiare come Francesca (20 anni), che è figlia di due assistenti di volo. Maria Luisa ha 28 anni e conduce un programma di calcio, sua grande passione, mentre Beatrice (27 anni) ama leggere e visitare le mostre d’arte.

BB16k3eo

Le bionde – Simona (22 anni) e Bendetta (21 anni) studiano comunicazione e entrambe sono appassionate di danza, Bianca invece ha 27 anni e studia veterinaria ed è responsabile di un’associazione di animali. Alessia (25 anni) pratica la pole dance e ama molto cucinare, mentre Pavlina e in un uomo guarda principalmente il sorriso.

Adriana Volpe col marito Roberto Parli e la figlia Gisele a Milano: famiglia e impegni tv

Adriana Volpe assieme al marito Roberto Parli e alla figlia Giselle. Adesso Adriana Volpe conduce “Ogni mattina” su Tv8 e si è trasferita a Milano per lavoro, ma già durante il Grande Fratello Vip, di cui è stata protagonista, si era parlato di crisi coniugale.

5325069_1536_adriana_volpe

Nulla di vero, come dimostrano gli scatti pubblicati da “Nuovo” che vedono Adrian, che per lavoro si è trasferita a Milano, passeggiare tranquillamente per la città assieme al marito, che vive in Svizzera e alla figlia Giselle, pronta alla nuova avventura nella capitale lombarda. Sull’argomento crisi coniugale, Adriana sorride: “Chi fa il mio lavoro – ha spiegato alla rivista – sa che il gossip ne è parte e anche io lo metto in conto.

Ciò che mi fa quasi sorridere è che io e Roberto abbiamo vissuto per quattordici anni in due nazioni diverse e la cosa non ha mai fatto notizia. Proprio oggi che ci siamo anche avvicinati, invece, ogni pretesto viene colto per cercare uno scoop che non c’è”.

Beppe Convertini e Anna Falchi al via su Rai Uno: «Il nostro “Terzo tempo” per i nonni d’Italia»

Beppe Convertini sfoglia partner su Rai1 come i petali della margherita. Lisa Marzoli alla Vita in diretta Estate. Poi Ingrid Muccitelli a Linea Verde. Ora Anna Falchi a “Terzo Tempo”…
«Tutte colleghe belle, brave, simpatiche, intelligenti, ironiche. Con Lisa e Ingrid ci continuiamo a frequentare, sarà così pure con Anna. Mi auguro di rifare anche nella prossima stagione Linea Verde con Ingrid Muccitelli. Abbiamo compiuto un bel viaggio e ci siamo divertiti. Mi raccomando andate in vacanza in Italia e mangiate prodotti italiani».

5316781_0748_convertini_falchi_50

Com’è andata la prima di Terzo Tempo. Siete andati in onda dopo il Papa. Una benedizione…
«È molto emozionante raccontare uomini e donne del terzo tempo. Abbiamo avuto tanti ospiti. Ho fatto pure uno scoop: Messner che non sa nuotare non è cosa da poco. Poi andare in onda dopo il Papa è qualcosa di speciale. Uomo straordinario di grande carità».

Chi sono i protagonisti del programma?
«È dedicato ai nonni d’Italia. La base solida ed economica di tante famiglie, babysitter ideali, un bagaglio di valori e cultura, un autentico patrimonio dell’umanità. La prima puntata l’ho dedicata a mia madre che è nonna e bisnonna. Nonna Grazia di 82 anni con tre figli, 4 nipoti e 3 bisnipoti. Mi sono collegato con la Puglia e abbiamo parlato in dialetto di orecchiette e pasticciotti. Mi sono sentito davvero a casa».

Come ha trascorso il lockdown?
«Come molti. Sono stato a casa con i miei familiari. Ho mangiato tantissimo. Ho trascorso le giornate tra musica, libri, film. Ho cucinato e ho pregato per far passare presto questo brutto periodo».

Anna Falchi, era dal 2009 che non appariva in un programma Rai. Cos’è cambiato?
«Tutto. Sono maturata, ci sarà pure qualcosa di positivo nell’invecchiare o no? Sono più coscienziosa. Ho rifatto la gavetta per rientrare a Rai1, tante esperienze da più parti e ora sono cotta al punto giusto per questa nuova avventura».

A questo punto può tornare pure a Sanremo?
«Abbiamo già dato. Al Festival non richiamano mai nessuno però se dovessero farlo… sono pronta. È il sogno di tutti. Ma io voglio farlo con Beppe». (Risposta di Convertini: “La vedo dura”, ndr).

Come è stata la prima puntata di Terzo Tempo?
«Tanta emozione, tante farfalline. Del resto, è il bello della diretta. Nonostante abbia fatto tanto in passato, è sempre come fosse la prima volta».

Come ha vissuto il lockdown?
«Con chi abito, mia madre e mia figlia. Ho fatto la maestra perché ho sostituito l’insegnante di mia figlia. Mi sono specializzata in tutte queste piattaforme digitali, praticamente ho fatto un corso accelerato. Tutto serve nella vita, anche per fare un tutorial per coloro che vivono il terzo tempo».

Rapporto con i social?
«Sano. Li utilizzo. Difficile che esprima delle opinioni, lo faccio solo sulla Lazio (Convertini è tifoso Juve, ndr). È un modo per parlare con chi ti sostiene, con il tuo pubblico».

Convertini si è collegato con la sua famiglia in Puglia. Presto vedremo anche i suoi cari?
«Loro hanno declinato l’invito perché ne basta una in famiglia che va in tv. C’è tanta differenza tra le famiglie del sud e le nordiche, quest’ultime sono più rigide e riservate, sicuramente meno compagnone».

Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male»

Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male». Oggi, la cantante ed esperta di moda è stata ospite nel salotto di Rai 1 per ripercorre i suoi vent’anni di carriera. Ma fin dall’inizio dell’incontro, i follower su Twitter avrebbe notato una certa durezza nelle domande poste da PierLuigi Diaco.

josquillo_diaco_ioete_23183014

Jo Squillo ha esordito regalando una torta vegana a Diaco per il suo compleanno e parlando della sua vita senza carne e derivati animali. Il conduttore ha commentato così: «Rispetto il tuo pensiero, ma non lo condivido. Non sopporto i vegani che fanno la lezioncina sul mangiare». Non è tutto.

La cantante ha parlato delle sue dirette Instagram durante il lockdown e ha recitato alcuni degli slogan simbolo dei suoi show social. Ma il conduttore non avrebbe apprezzato la velocità con cui Jo avrebbe ripetuto gli slogan. «Datte una calmata». Poi, l’artista ha ricordato in lacrime la morte dei suoi genitori poco prima del suo ingresso all’Isola dei Famosi e Diaco avrebbe commentato: «Il dolore bisogna viverlo, non fingere che vada tutto bene davanti alle telecamere. Chi ha dato la notizia della morte dei tuoi alla stampa?».

Infine, il conduttore ha chiesto a Katia Ricciarelli cosa facesse negli anni 80 quando Jo Squillo esplodeva come cantante: «Cantavo nei più grandi teatri internazionali davanti a principi e principesse, ma niente di che». La stessa domanda all’ospite: «E tu cosa facevi?».

Immediati i commenti dei follower su Twitter. «Ma perché la tratta così?». E ancora: «Finisce in lite». Nel mirino dei social anche il paragone con Katia Ricciarelli: «Non elegante». Tra i commenti, c’è chi apprezza l’aplomb mantenuto da Jo Squillo: «Sempre gentile ed educata».

Wanda Nara presto in una serie tv sulla sua vita: “Rivelerò tanti dettagli piccanti”

“Molte persone pensano di sapere tutto di me, ma molti dettagli piccanti non sono mai stati pubblicati…”. Così Wanda Nara annuncia che presto la sua “vita spericolata” diventerà una serie tv. Intervistata dal magazine argentino Gente la showgirl svela che due emittenti televisive le hanno fatto l’interessante proposta di lavorare ad un progetto seriale biografico…

nuovo-servizio-fotografico-per-wanda-nara

 

Sembra infatti che Netflix e HBO siano rimaste affascinate dall’intrigante storia di Wanda e l’abbiano coinvolta nella lavorazione di un nuovo prodotto televisivo: “Questa settimana dovremmo iniziare a scriverlo”, aggiunge la soubrette.

Trentatre anni, mamma di cinque figli avuti da due uomini diversi, l’ex marito Maxi Lopez e l’attuale consorte Mauro Icardi, ma anche manager e agente dello tesso Icardi, per il quale è riuscita a chiudere un contratto da 50 milioni di euro con il Paris Saint-Germain, e poi imprenditrice, soubette televisiva e opinionista, Wanda è sicuramente un personaggio che si presta ad racconto seriale, una sorta di telenovela piena di intrighi, amori, dettagli piccanti e piccoli segreti.

Wanda è quella che non ammette le babysitter, che cucina dal suo giardino e che fino a poco tempo fa, faceva colazione a Roma – per lavoro -, prendeva il the a Parigi – con suo marito – e cenava a Milano – dopo aver fatto i compiti con i suoi figli: “per soddisfare tutti”.

Elisa Isoardi, incredibile gaffe a La Prova del Cuoco: «Che chiesa è quella?»

Involontario siparietto comico a La Prova del Cuoco. Elisa Isoardi si è resa protagonista di una simpatica gaffe durante il collegamento con uno dei cuochi. Lo chef era collegato di Capri in una suggestiva location all’aperto con vista sul Golfo di Napoli e la conduttrice si è mostrata incuriosita dalla struttura che si intravedeva sullo sfondo.

5291264_poster_001 (1)

“Che chiesa è quella alle tue spalle?” ha chiesto Elisa. L’interlocutore ha spiegato che alle sue spalle c’era il Golfo di Napoli ma lei ha insistito. “La chiesa! Non la vede?!” ha ribadito la Isoardi e lui: “In realtà è una casa privata…” La svista della conduttrice ha scatenato ilarità in studio e la stessa Elisa ha avuto difficoltà ad andare avanti, ridendo imbarazzata. Sui social, la gaffe non è passata inosservata e qualcuno su Twitter ha commentato con una battuta pungente: “Ma ci è o ci fa?”.

Claudio Lippi choc a Io e te: «Il medico mi ha detto ‘Stai morendo’…». Pierluigi Diaco reagisce così

Claudio Lippi a Io e te: «Il medico mi ha detto ‘Stai morendo’…». Pierluigi Diaco si commuove. Oggi, il volto della Prova del Cuoco è stato ospite nel salotto di Rai1 e con la sua proverbiale autoironia si è raccontato a cuore aperto, parlando anche di un momento molto difficile della sua vita.

5284001_1628_claudiolippi_ioete_diaco

Diaco, colpito da un mal di testa molto forte, ha chiesto a Lippi se gli è mai capitato di andare in onda sentendosi male e lui ha rivelato un fatto privato, molto toccante. «Stavo registrando – spiega – delle puntate per un programma della concorrenza e la notte prima aveva avuto un malessere per il quale il medico mi aveva detto che dovevo andare a fare un elettrocardiogramma. Io però ci andai dopo la fine delle registrazioni delle tre puntate. Il medico che mi visitò si fece portare un bicchiere d’acqua, era per lui. Poi mi ha detto ‘Stai morendo’».

E conclude: «Sono fortunato a poter raccontare questo episodio. Ero riuscito a registrare tre puntate stando male. Il nostro lavoro a volte riesce a essere una medicina. Non condivido sempre lo slogan ‘The show must go on’, ma spesso è quello che accade».