Stefano D’Orazio morto, Barbara D’Urso sotto choc: «Sono disperata…». Il messaggio social commovente

Morto Stefano D’Orazio dei Pooh, Barbara D’Urso disperata. Con uno struuggente messaggio social la conduttrice televisiva ha voluto dare l’ultimo saluto a un volto storico dei Pooh come Stefano D’Orazio, morto ieri nella tarda serata a Roma. «Sono disperata…. un pezzo del mio cuore #stefanodorazio», ha scritto postando una foto di qualche anno con loro due abbracciati durante una festa.

x5571644_0727_stefano_d_orazio_d_urso.jpg.pagespeed.ic.PKSiIKdI_N

«IO PER TE ERO “URSUS” E TU PER ME “ORAZIO”..HAI VISTO CRESCERE I MIEI FIGLI..NATALI E NATALI PASSATI INSIEME..E NON SOLO..SEI STATO IL PRIMO A CORRERE A NAPOLI UN ATTIMO DOPO CHE IL MIO PAPÀ MI AVEVA LASCIATO..», ha scritto Barbara D’Urso in un altro tweet postato in prima mattinata.

IL LUTTO

È morto a 72 anni Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh. La notizia, annunciata su Twitter dall’amico Bobo Craxi, è stata confermata da Roby Facchinetti su Facebook: «STEFANO CI HA LASCIATO! Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia», scrive.

Helen Flanagan in lingerie: “Stop alle foto ritoccate, eccomi al naturale,e con tanto di cellulite…”

In lingerie e con l’asciugamano in testa, bella, sexy e… al naturale con tanto di cellulite sull egambe. Così Helen Flanagan, 29 anni, attrice televisiva britannica posa per una serie di scatti sui social per promuovere la fiducia nel proprio corpo: “Ho deciso di smettere di modificare le mie foto per essere un esempio migliore per le mie figlie”, ha scritto la star di “Coronation Street”.

094925468-4ad3ae09-e1da-467b-9a7e-2eb207da37da

“Ho avuto la fortuna di portare nella pancia due bambine sane e poi di allattarle entrambe per quasi due anni. La mia pelle sulla pancia è cambiata, le mie tette anche (nons accettano commenti dagl uomini questo è un post sulla fiducia del corpo rivolto ad altre donne) e il cambiamento delle mie tette sicuramente mi ha fatto sentire meno sicura di me. Ho la cellulite, non ho un grosso sedere e l’ho modificato in passato…”, così continua la Flanagan, che lancia un messaggio di incoraggiamento a tutte le donne: “Accettatevi per come siete, senza desisderare di mostrare ciò che non siete…”.

Diventare madre ha cambiato sicuramente l’approccio della bella attrice nei confronti di se stessa e della sua immagine sui social, dove ha deciso di apparire, d’ora in poi, in maniera realistica e senza ritocchi o modifiche come è avvenuto spesso nel passato: “Voglio insegnare alle mie figlie ad amare e sentirsi sicure della propria pelle e che la bellezza è dentro ognuno di noi”.

Barbara dʼUrso scatenata in vacanza

Dopo una stagione ricca di sfide e di successi, Barbara d’Urso si prende una pausa e va in vacanza, per tornare carichissima a settembre.

C_2_fotogallery_3100888_upiFoto1F

Gente pubblica in esclusiva una serie di fotografie in cui la conduttrice televisiva è ospite di amici in barca a Capri e in altre perle del Golfo di Napoli. Giornate atletiche e scatenate per la d’Urso, che non si risparmia tra tuffi e nuotate.

Nicole Kidman, “ingrigita” e invecchiata nella nuova stagione di “Top of the Lake – China Girl”

I capelli grigi e apparentemente invecchiata, Nicole Kidman, 49 anni, è quasi irriconoscibile nel trailer di “Top of the Lake – China Girl”, serie televisiva targata BBC di gran successo diretta da Jane Campion, che torna per la seconda attesissima stagione. A 4 anni di distanza dal primo, datato 2013, il secondo capitolo dell’avvincente poliziesco sarà presentato a Cannes durante il prossimo Festival (dove la Kidman è regina con ben 4 titoli) per poi debuttare a settembre su Sundance Tv, prima di arrivare in Italia.

C_2_articolo_3071179_upiImagepp (1)

La detective Robin Griffin, protagonista della serie tv e interpretata da Elisabeth Moss, si trova questa volta a Sidney per indagare sul ritrovamento su una spiaggia del cadavere di una giovane donna asiatica chiusa in una valigia, ma anche per riaprire un doloroso capitolo della sua vita privata. Nella città infatti vive anche sua figlia Mary, diventata ormai un’adolescente e data in adozione quando era ancora una bambina a Julia, interpretata da Nicole Kidman. Le storie delle due donne si intrecceranno indissolubilmente.
Nicole Kidman, che è già protagonista di una serie tv “Big Little Lies – Piccole grandi bugie”, sarà sulla Croisette nel nuovo film di Sofia Coppola, “L’Inganno” e poi in Concorso con “How to Talk to Girls at Parties” di John Cameron Mitchell e con “The Killing of a Sacred Deer” di Yorgos Lanthimos.