Andrea Delogu, l’annuncio a sorpresa a Vita in Diretta: «Domani non so se saremo in onda, vi faremo sapere…». Ecco cosa sta succedendo

Andrea Delogu a Vita in Diretta: «Domani non so se saremo in onda, vi faremo sapere…». Ecco cosa sta succedendo. Oggi, il programma contenitore di Rai1 condotto da Marcello Masi e Andrea Delogu è iniziato con largo anticipo alle 14, per sostituire Io e Te, sospeso per un caso di covid.

cambio-alla-vita-in-diretta-estate-arriva-andrea-delogu-su-rai-1-andrea-delou-800x450

Vita in Diretta Estate dovrebbe sostituire Io e Te per tutta la settimana, fino alla chiusura di venerdì 4 settembre. Ma sul finale di trasmissione, Andrea Delogu ha annunciato: «Domani non sappiamo se ci saremo dalle 14, dipende da come vanno le cose (i tamponi alla squadra di Io e Te, ndr), vi faremo sapere».

Alba Parietti contro i tamponi a chi rientra dalle vacanze all’estero: «Così ci obbligano a rimanere in Italia»

«Trovo assurdo che in alcune regioni si obblighi la gente che rientra dalle vacanze all’estero a farsi la quarantena! – prosegue la Parietti – Come fa a lavorare? A me sembra che utilizzando queste modalità si voglia dire agli italiani: “Non uscite da qua”. Allora mi domando: perché sugli aerei non c’è nessun tipo di distanziamenti?. Poi vorrei capire, come faranno a testare aerei con 150 persone?». «Non c’erano i test prima quando la gente era a casa con 39 e mezzo di febbre e ora improvvisamente li hanno per interi aerei? -si chiede la Parietti- Secondo me questa cosa dovrebbe essere fatta con un pò più di logica, misurate la febbre, prendere un pò di gente a campione ad esempio, ma non così».

Parietti: «Ho dovuto anticipare il mio rientro in Italia»

«Ora se uno sta per partire per Ibiza o la Grecia ovviamente non parte più. Avevo molti amici che dovevano venire qui e hanno disdetto tutto -racconta la showgirl – Io appena ho letto la notizia ho deciso di anticipare il mio rientro in Italia di 15 giorni per evitare di finire in quarantena e non poter lavorare perché basta che sul mio volo ci sia una persona positiva che rischio di essere messa anche io 15 a giorni a casa nonostante sia ormai immune (la showgirl si è sottoposta al test sierologico ed aveva gli anticorpi, ndr)». «A Ibiza non ci sono le discoteche – sottolinea la Parietti – alle due di notte chiudono tutto, tutti per strada girano con la mascherina altrimenti si beccano una multa di 100 euro. Io vengo da anni qui perché ho una casa di proprietà e sto con gente e amici che conosco e di cui mi fido. E nonostante questo -conclude- sono stata insultata perché sono venuta a casa mia!».

 

Piero Chiambretti è guarito dal coronavirus: “Un messaggio di speranza che voglio condividere”

Piero Chiambretti è guarito dal coronavirus. “Ho due tamponi negativi. Un messaggio di speranza che voglio condividere e trasmettere a tutti”, ha dichiarato il conduttore di “#CR4-La Repubblica delle donne” che è stato dimesso dall’ospedale Mauriziano di Torino dove era ricoverato dal 16 marzo scorso insieme alla madre Felicita che purtroppo, anche lei contagiata, non ce l’ha fatta.

piero-chiambretti

Chiambretti era risultato positivo al Covid-19 e dopo due lunghe settimane di lotta contro il virus finalmente torna a casa. Ora lo aspetta un periodo di convalescenza.

“Ringrazio con tutto il cuore il personale sanitario del Pronto Soccorso dell’ospedale Mauriziano di Torino che mi ha assistito e curato con abnegazione, passione e grande umanità in questi lunghi giorni di malattia e di sconforto psicologico. Sono guarito”, è il messaggio del conduttore.