TikTok, suicidio a 18 anni dopo il post: «Questo è il mio ultimo video, vi sto dando fastidio»

Dice nell’ultimo filmato di TikTok che non darà più fastidio e si toglie la vita. Dazhariaa Quint Noyes, una TikToker americana nota come Dee sul social, si è suicidata a 18 anni poco dopo aver postato il suo ultimo video. Nel filmato fa una specie di saluto ai suoi followers ai quali dice che toglierà per sempre il disturbo.

b

Dazhariaa Quint Noyes che abitava a Baton Rouge, in Louisiana, aveva postato il suo ultimo video nella giornata di lunedì 8 febbraio 2021. Aveva detto che avrebbe smesso di dare fastidio, poi aveva messo il contenuto in rete. L’ultimo della sua vita. Poco dopo quel filmato infatti la 18enne si è suicidata come confermato dalla famiglia sempre atraverso i social. A dare la notizia è stato il padre della ragazza che su Facebook ha condiviso una foto della 18enne ringraziando tutti per l’affetto e il sostegno dimostrato.

«Vorrei solo che mi avesse parlato dei suoi problemi e della pressione che sentiva addosso», ha scritto il padre nella foto e poi ha concluso: «Purtroppo non è più con noi ed è andata in un posto migliore». Tantissimi sono stati i messaggi dei suoi followers proprio sotto il suo ultimo post.

Jerome Boateng, l’ex fidanzata modella trovata morta nel suo appartamento: Kasia aveva 25 anni

Una giovane modella è stata trovata morta nel suo appartamento. Kasia Lenhardt, modella di origine polacca che viveva da tempo in Germania, è stata trovata priva di vita nel suo appartamento di Berlino. Non sono ancora note le cause del decesso che però sembrerebbe trattarsi di suicidio, secondo le autorità.

kasia-lenhardt-macht-ein-selfie-2

La modella era diventata famosa qualche anno fa dopo aver partecipato nel 2012 alla trasmissione tv Germany’s next top model, ma anche per la sua relazione con il calciatore del Bayer Monaco, Jerome Boateng, dal quale si era separata da appena una settimana. I due stavano insieme da circa 15 mesi ma tra loro le cose non sarebbero finite bene. «È ora di tracciare una linea e chiedere scusa a tutti quelli che ho ferito», aveva scritto sui propri canali social il calciatore riferendosi alla ex compagna e ai loro figli, pare infatti che la storia fosse terminata tra accuse di ricatti e infedeltà.

La polizia è intervenuta nell’appartamento della 25enne dopo una segnalazione. Il sospetto è che si sia trattato di un omicidio visto che non ci sarebbero segni di violenza apparenti né sul corpo né nell’appartamento. A dare la notizia sui social è una cara amica della modella che lascia un bambino avuto da una precedente relazione. Lo scorso gennaio la modella è stata protagonista di un brutto incidente e durante i controlli era emerso un elevato tasso di alcol nel sangue.

Cinque bambini trovati morti, la nonna accusa la mamma: «Li ha uccisi tutti». Poi ha tentato il suicidio

Dramma in Germania, dove cinque bambini sono stati trovati morti in una casa a Solingen, nel Nordreno-Vestfalia: a dare la notizia è l’agenzia Dpa, citando la polizia di Wupperthal. «Le indagini sono in corso e non posso aggiungere nulla», ha detto all’agenzia ANSA il portavoce della polizia di Wupperthal.

Le autorità hanno confermato la notizia del ritrovamento dei cinque bambini morti. «I corpi senza vita sono stati rinvenuti in una casa privata in Hasselstrasse a Solingen», ha aggiunto. La polizia non ha dato risposte per ora né sull’età dei bambini né sulle possibili circostanze dell’accaduto.

“UCCISI DALLA MAMMA” Secondo quanto scrive la Bild, le vittime sarebbero tutti fratellini, di 1, 2, 3, 6 e 8 anni: a chiamare la polizia sarebbe stata la nonna, dicendo che sua figlia, la mamma delle vittime, una ragazza di 27 anni, li avrebbe uccisi tutti per poi scappare con l’intenzione di suicidarsi. Sempre secondo la Bild, poco prima delle 14 la donna avrebbe poi tentato di togliersi la vita gettandosi sotto la metropolitana a Dusseldorf, a circa 35 km da Solingen: la 27enne sarebbe sopravvissuta anche se ferita gravemente. L’altro figlio, di 11 anni, è con la nonna.

Luigi Favoloso via da casa di Nina Moric, il personal trainer a Pomeriggio 5: «Un fatto gravissimo, Fabrizio Corona è inc******»

«Fabrizio Corona è abbastanza inc***** con Luigi Favoloso». Parola del personal trainer Nathan che a Pomeriggio 5 ha ribadito di essere a conoscenza di fatti privati che riguardano i due personaggi, entrambi legati a Nina Moric. L’ex modella croata avrebbe cacciato l’ex gieffino di casa per un «fatto gravissimo» – prima che facesse perdere le sue tracce – e avrebbe raccontato tutto all’ex marito e padre di suo figlio.

4195721_1946_nina_moric_corona_favoloso_frecciatina

L’istruttore, che ha saputo tutto durante una cena con Nina Moric, ha ammesso di essere anche molto amico dell’ex fotografo dei vip. Nathan aveva dichiarato a “Pomeriggio Cinque” che Luigi avrebbe litigato ferocemente con Nina, per poi lasciare la casa e minacciare il suicidio. «Prima di Natale hanno avuto una discussione – ha raccontato in trasmissione – È successo qualcosa di molto brutto durante questa discussione, una cosa che io per rispetto di Nina non voglio raccontare».

«Quella discussione – aveva aggiunto – si è conclusa con uno strappo (…) Nina ha cacciato Luigi di casa e lui uscendo ha detto: “Se le cose stanno così io allora con l’arrivo dell’anno nuovo mi suicidio”. Nina lo conosce e per questo non era preoccupata». Per queste parole ha detto di essere stato querelato dalla mamma di Luigi Favoloso, cosa che la donna ha smentito in diretta. «Io non ho fatto nessuna querela, sono andata dalla polizia perché mi devo consultare. Non posso parlare non sono una stupida… », ha risposto la mamma al telefono annunciando di aver ritirato la denuncia di scomparsa.

Barbara D’Urso e Loredana Bertè, bacio saffico in studio a fine trasmissione

Confessioni choc di Loredana Bertè, ospite ieri di Barbara D’Urso a ‘Domenica Live’. La cantante, infatti, ha raccontato di essere stata vittima di violenza sessuale da giovane e ha parlato anche del suicidio della sorella, Mia Martini.

41317412

Dopo la toccante intervista, Loredana si è concessa ad un siparietto decisamente trash per concludere la puntata di ‘Domenica Live’: insieme a Barbara D’Urso si è infatti lasciata andare ad un casto bacio saffico di fronte a tutto il pubblico in studio, poi immortalato anche sui social dalla conduttrice Mediaset.

La figlia di Michael Jackson choc: “Voglio giustizia, mio padre è stato ucciso”

Paris Jackson, la figlia del re del pop, chiede giustizia e lancia un’accusa choc sulla copertina del magazine “Rolling Stone”: “Mio padre è stato ucciso, ne sono assolutamente convinta”.

paris-jackson_25121319

La ragazza, che all’epoca della morte di Michael Jackson aveva 11 anni, ora è diventata poco più che maggiorenne e in una lunga intervista parla dell’infanzia difficile e di tutte le volte in cui ha tentato il suicidio per la bassa autostima. “A 15 anni – spiega – ho provato più volte a togliermi la vita, oggi però sono serena”. “Ho perso l’unica cosa che per me sia mai stata importante. Qualunque brutta cosa possa accadere non potrà mai essere tanto brutta come ciò che è successo”, ha detto Paris che non ha mai avuto la percezione di essere figlia di una star; “Il suo nome era papà, non sapevamo realmente chi fosse, ma era il nostro mondo e noi eravamo il suo”.