Diletta Leotta, il debutto da scrittrice: «Il sorriso, la mia arma più forte»

Una attitudine naturale, quella di sorridere – “cerco di farlo sempre, non è una scelta studiata” – et voilà, ecco il titolo del libro di Diletta Leotta, conduttrice giornalistica e radiofonica, protagonista e spesso vittima dei social: Scegli di sorridere.

5519252_1925_cover_libro_diletta_leotta_settembre_2020

Quanto le è costato mettersi a nudo in un libro?
«Tanto. Per lungo tempo sono stata in silenzio, per disinnescare le polemiche. Poi ho cominciato a mettere nero su bianco, letteralmente in un quaderno, quello che mi stava accadendo. A dare un senso nuovo, il mio senso a quello che era successo. E il senso nuovo è stato quello di trasformare in opportunità gli eventi negativi, le fragilità in coraggio»

Ha subito violazioni della privacy anche su immagini intime, tentativi di ricatto e si confronta con costanti commenti di hater. Quello che non uccide, fortifica?
«Per me sì, ma il messaggio che voglio dare alle persone più giovani è che quello che mi è accaduto, può succedere anche a loro. È molto importante reagire in maniera positiva. Provando a sorridere e rialzandosi sempre».

Approccio ai social
«Non sono ossessiva, ma li uso per coltivare i miei talenti, per condividere il mio lavoro. E riguardo ai commenti, mi soffermo solo su quelli positivi, gli attestati di stima, le cose belle. Che sono decisamente più numerosi dei commenti cattivi. Consiglio a tutti di fare la stessa cosa».

Le sue letture-guida?
«I libri motivazionali, che lavorano su aspetti intimi della personalità. In borsa in questo momento ho Prosperità del medico e scrittore brasiliano Lair Ribeiro. Ho cercato di ispirarmi a lui e a questo genere di letteratura anche per scrivere il mio libro».

Quali sono le donne che ti hanno ispirato?
«Mia madre, mia nonna, le mie sorelle. Sono cresciuta in una famiglia siciliana matriarcale. Mia madre è molto forte, ha sempre lavorato, ma è sempre stata presente con i figli, anche nei momenti turbolenti dell’adolescenza. È ambiziosa e ha fatto scelte forti anche in controtendenza rispetto ai tempi e alle dinamiche siciliane. Lei è il mio riferimento principale».

Quali sono le cose che l’hanno ferito maggiormente?
«Gli attacchi gratuiti non fanno certo bene, né aver visto on line le mie foto intime, private; ma quello che mi ha ferito maggiormente sono stati gli attacchi gratuiti da parte delle donne. Spero che un giorno riusciremo a fare squadra».

Ci sono state anche sorprese positive?
«Sì, l’ho anche scritto. Ho conosciuto Lorenza, che mi è stata molto vicina in quel periodo ed è diventata una mia carissima amica. Se non avessi avuto queste brutte avventure forse ora non saremmo così legate».

Come ha reagito agli attacchi?
«Non mi sono mai fermata, bloccata. E il rischio c’era, perché di fronte a certe situazioni fuori controllo mi sono sentita disarmata. Ho reagito continuando a lavorare a fare cose nuove con professionalità, in maniera elegante, con studio quotidiano. Ho scelto di vivere meglio».

Come risponde alla critiche?
«Se sono costruttive ben vengano. Se servono a migliorarmi le accolgo con grande attenzione. D’altronde io sono la prima critica di me stessa, amo giudicarmi. Ho aspettative molto alte nei miei riguardi, nello studio come nella professione. Mi considero umile e penso sempre che si possa migliorare, non mi sentirò mai arrivata».

Fedez risponde a Bocelli: «Gli presento il mio amico che a 18 anni ha subito un trapianto ai polmoni per il Covid»

Fedez risponde ad Andrea Bocelli, oggi autore di dichiarazioni “negazioniste” sulla reale pericolosità del coronavirus durante il suo intervento al convegno in Senato “Covid-19 in Italia: tra informazione, scienza e diritti”, evento al centro di polemiche in seno alla comunità scientifica italiana. «Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza – scrive il rapper su Twitter – vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh».

5371241_2103_fedez_attacca_bocelli_covid_convegno

Il post pubblicato da Fedez è accompagnato dalla foto insieme al diciottenne ridotto in fin di vita per il Covid-19, salvato grazie ad un trapianto di entrambi i polmoni, che il virus gli aveva letteralmente ‘bruciato’ rendendolo incapace di respirare nel giro di pochi giorni. L’intervento, il primo del genere in Europa, è stato eseguito dai medici del Policlinico di Milano, sotto il coordinamento del Centro nazionale trapianti, con il Centro regionale trapianti e il Nord Italia transplant program.

«Mi sono sentito umiliato e offeso come cittadino quando mi è stato vietato di uscire di casa. Devo anche confessare, e lo faccio qui pubblicamente, di aver anche in certi casi disobbedito volontariamente a questo divieto perché non mi sembrava giusto né salutare. Ho una certa età e ho bisogno di sole e di vitamina D». Sono queste le parole pronunciate oggi da Andrea Bocelli, che con la mente è tornato ai momenti più duri del lockdown, raccontando come li ha vissuti. Bocelli, che ha in passato raccontato di aver affrontato personalmente Covid-19 e di essere guarito. «Ho accettato questo invito ma sono lontano dalla politica – ha detto ancora – Durante il lockdown ho anche cercato di immedesimarmi con chi doveva prendere decisioni difficili. Ma poi le cose non sono andate bene. Man mano che il tempo passava, non ho mai conosciuto nessuno che fosse andato in terapia intensiva, quindi perchè questa gravità?».

Grande Fratello Vip 2020, Licia Nunez dopo il reality: «Sono passata da una reclusione a un’altra. Adesso un figlio»

“Mentre tornavo a casa, appena uscita dalla casa, ho attraversato Roma in macchina. È stato surreale. Ho abbassato il finestrino e non ho sentito alcun rumore: solo un silenzio anomalo”, Lucia Nunez parla del ritorno alla vita reale dopo la sua permanenza all’interno della casa del Grande Fratello Vip 2020.

https___media.gossipblog.it_f_fde_licia_nunez_2020

Fuori dal reality infatti l’attendeva una città molto diversa e naturalmente la fidanzata Barbara: “Oggi la quotidianità è insolita – ha spiegato a “Vanity Fair” – sono passata da una reclusione a un’altra. Appena ho rivisto Barbara l’ho stretta a me per un tempo indefinito. Anche lei indossava una mascherina, ed è stato l’abbraccio più lungo in trentatré mesi di relazione. A noi piace contare i mesi”.

Dopo la reclusione vorrebbe diventare mamma: “Vorrei diventare madre, adesso sono pronta. Quando ho conosciuto Barbara gliel’ho detto subito: “Barbara, tu prendi Licia, ma prendi anche una parte di me che non c’è più, che è rimasta lì in quel mese del 2003”. Lei l’ha capito, come ha capito il mio desiderio di maternità maturato in questi ultimi anni. Mi sono sempre detta che sarei voluta diventare madre se ci fossero state le condizioni giuste. La prima? Avere una relazione solita perché un bambino deve crescere in un ambiente pieno d’amore, indipendentemente se quelle persone che si amano solo due donne, due uomini, un uomo e una donna. Adesso non si può, ma appena il mondo sarà più tranquillo è quello il mio desiderio”.

Adriana Volpe rompe il silenzio dopo il lutto: «Grazie per l’affetto, vi chiedo una preghiera per la mia famiglia»

Adriana Volpe rompe il silenzio dopo il lutto e l’abbandono del Grande Fratello Vip. Il suocero è morto dopo essere stato contagiato dal coronavirus e lei ha deciso di rivolgersi a tutti i followers e alle persone che le sono state vicine con un post su Instagram. Da due giorni è tornata accanto al marito Roberto e alla figlia Giselle. Ai suoi coinquilini, congedandosi, non aveva chiarito il motivo della sua uscita dal gioco.

5124315_1002_adriana_volpe_grande_fratello_coronavirus_rompe_silenzio_lutto (1)

«In questo momento – scrive la conduttrice sui social – è veramente difficile per me trovare parole per esprimere ciò che ho dentro Il cuore. Ma è proprio da lì che parte il mio immenso GRAZIE per tutto il calore, l’affetto la solidarietà che mi state dimostrando. È incredibile e prezioso. Il nostro mondo è in ginocchio, ma dobbiamo essere fermamente convinti che andrà tutto bene. Vi chiedo una preghiera per la mia famiglia». Subito tra i commenti sono seguite le condoglianze di chi ha voluto esprimere il proprio cordoglio. Molti i personaggi dello spettacolo che hanno speso una parola gentile per darle conforto.

Adriana Volpe ha abbandonato il reality all’improvviso, ma erano giorni che veniva aggiornata in confessionale sullo stato di salute di un suo parente. Aveva salutato i coinquilini tra le lacrime ringraziandoli dell’affetto di questi ultimi 70 giorni e raccomandando loro di essere forti, ma non aveva detto nulla di più. «Volevo ringraziare ognuno di voi perché in questo viaggio mi avete dato tantissimo. Ho fatto di tutto per rimanere qua e per credere al messaggio “Andrà tutto bene”. Vi volevo salutare uno a uno. Devo veramente uscire perché il ruolo di mamma, di moglie… Ho delle cose da risolvere veramente importanti. Siate forti e dite una preghiera per me», aveva detto in giardino.

Diana Del Bufalo in lacrime: «Assecondo i momenti di sconforto». E Paolo Ruffini rompe il silenzio

«Assecondo i momenti di sconforto», si legge sotto le lacrime che le rigano il volto. E in un post precedente aveva parlato dell’importanza della psicoterapia: «Non sto passando un periodo facile. Sto diventando grande, più saggia, più consapevole e sveglia. Mi accorgo di quanto la vita sia scivolosa e di quanto io sia impreparata ad accoglierla. Se state passando un periodo di cambiamento, di confusione, di tristezza o di rancore, andate da qualcuno… La psicoterapia è magica, non è per i matti. È un percorso di allineamento con se stessi stupendo».

Diana-Del-Bufalo-Paolo-Ruffini-e1574345496534

In molti a questo punto si sono chiesti se il suo umore sia dovuto a una crisi della storia d’amore con Paolo Ruffini. I due non si vedono insieme da un po’, però lui continua a mettere like ai post di lei. A “Novella2000” l’attore ha dichiarato: «Diana è una ragazza fantastica, stiamo bene insieme. Però a volte viviamo alti e bassi come tutte le coppie: ci sono momenti difficili e momenti belli… Si vive un po’ alla giornata in questo senso, senza fare progetti. È un momento un po’ down. Passerà».

«Io sono come voi… fragile… non vi aspettate troppo da voi stessi ma esigete la felicità più spietata! Perdonate il prossimo, lasciate andare, non vi fa bene tenervi il risentimento e non serve a niente. Si va avanti, più forti di prima», aveva detto Diana.

Belen Rodriguez e la lite con Giulia De Lellis: «Notizie deliranti e false sul mio conto»

Nessuna lite fra Belen Rodriguez e Giulia De Lellis. Negli ultimi tempi si è molto parlato di una faida fra l’influencer e la showgirl argentina, ma la stessa Belen ha deciso di rompere il silenzio dal suo profilo social e mettere fine un volta per tutte al rincorrersi del gossip.

43_20190718065158

Dal social infatti la Rodriguez ha sentenziato con una dichiarazione “ufficiale”: “Ho provato a non rispondere per non alimentare ulteriormente dei falsi gossip – ha scritto in un post sulle stories di Instagram – Ma visto che ciò non accade mi trovo costretta a smentire ufficialmente tutte queste deliranti e false notizie sul mio conto”.

Molte erano le teorie sulla presunta lite fra le due, alimentate anche dal fatto che la De Lellis è l’attuale fidanzata di Andrea Iannone, ex della Rodriguez. I motivi del contendere infatti sarebbe stato, oltre al “furto” dell’hair stylist preferito di Belen da parte di Giulia, un tradimento da parte dell’allora compagno della De Lellis, Andrea Damante, proprio con la Rodriguez. Infine, lo scontro con le prime pubblicazioni in libreria, che ha visto l’infuencer attestarsi oltre le 100mila copie e superando di gran lunga le 10mila piazzate in libreria da “Bella Belen”. Tutte teorie insomma stando alle parole della Rodriguez, in attesa di una risposta dalla sua nuova “amica”…

L’estate da single di Pamela Prati dopo l’affaire Mark Caltagirone

“Il silenzio dei suoni che preferisco sono la voce del vento e del mare”. Pamela Prati ha scelto il silenzio in questa estate 2019. Dopo l’affaire Mark Caltagirone che l’ha vista protagonista su giornali e talk televisivi, la showgirl parla solo attraverso i social. E lo fa postando scatti dalle vacanze, rigorosamente in Italia (ha paura dell’aereo, ndr), mostrandosi più bella che mai. E rispolverando anche scatti di qualche anno fa.

C_2_articolo_3224247_upiFoto1F (1)

Pamela è sempre elegante e in super forma, si dedica a se stessa e all’amore non ci pensa più. La tempesta è passata. Le vicende del finto promesso sposo della primadonna del Bagaglino hanno tenuto banco per mesi alimentando gossip, e mentre sono in uscita un libro e un film che parlano della vicenda, la bellissima showgirl sarda cancella ogni traccia di Mark.

Ha rimosso il tatuaggio sotto il seno con la scritta “Mettimi come sigillo sul tuo cuore” dedicato a Caltagirone. Ed è davvero rinata. Ripartendo dal lavoro e dagli amici più intimi.