Paola Perego torna in Rai e rompe il silenzio: “Ho il panico”

Dopo l’allontanamento dal programma torna in Rai Paola Perego che ha deciso di rompere il silenzio in merito alla vicenda che l’ha vista come protagonista. In un’intervista esclusiva al settimanale ‘Oggi’, nel numero in edicola da domani. Non nasconde i timori per l’annunciato ritorno in tv: “Sono terrorizzata. Anzi, di più: ho il panico!”. E aggiunge: “Qualcosa devo aver sbagliato anch’io, non giriamoci intorno, ma riparto con molta umiltà. Mi rivolgo alla gente che mi vuole bene, quelli io non li voglio deludere”.

2517605_2010_perego_oggi_rit

Dell’episodio che le è costato la chiusura del programma dice: “Campo Dall’Orto è fuori per cose che io non so. Ma so che la sera stessa in cui ha chiuso il programma, d’accordo con la presidente Monica Maggioni, ha mandato un Sms a Lucio (il marito Lucio Presta n.d.r.) dicendo che io non avevo alcuna responsabilità… Io so solo che sono stata punita. Per mio marito? Possibile. Ma avercene, di mariti così. Lucio continuava a minimizzare, a dirmi di non prendermela, di aspettare perché tutto si sarebbe risolto nel miglior modo possibile. Mi coinvolgeva in mille cose per non lasciarmi sola a casa a pensare, mi obbligava a uscire, a prepararmi, a seguirlo: è stato la mia forza. Avevo smesso di dormire, di mangiare. Soffrivo maledettamente, mi sembrava impossibile trovarmi in quella situazione, mi pareva assurdo non andare a lavorare, visto che lo faccio da quando avevo 16 anni e ho cresciuto i miei figli col mio lavoro, aiutando sempre la mia famiglia”.
La conduttrice non nasconde poi l’amarezza per le parole della presidente Rai Monica Maggioni e della presidente della Camera Laura Boldrini: “Sentirmi attaccata violentemente da due donne mi ha ferito molto, non conoscono la mia storia eppure non hanno esitato a farlo”. Più dura ancora, la Perego è con il capoprogetto del programma, Gregorio Paolini, che non l’ha difesa: “Preferisco dimenticarlo, come professionista e come uomo: ha addirittura tentato di dileguarsi, un comportamento inqualificabile”, conclude.

Melania Trump con abito rosso fuoco, tacchi a spillo e… super baci al marito Donald: che First Lady!

Melania Trump è l’arma (non più segreta) di Donald Trump. La sua arma di seduzione di massa. Perché se da un lato il presidente americano infila una gaffe dopo l’altra (così, almeno, raccontano i media Usa), dall’altro sua moglie Melania è perfettamente entrata nel ruolo di First Lady. Contro tutti i gossip che la vogliono lontana, assente, fredda, distaccata…

melania_trump_abito_rosso_donald_bacio_florida_645IN FLORIDA, UNO SCHIANTO – E così, ecco Melania Trump che accompagna il marito Donald nel suo viaggio in Florida. Dove infila una gaffe epica, alludendo a un attentato terroristico mai esistito in Svezia. Ma Melania non si scompone. Anzi, ci tiene a fare vedere che è una moglie fedele e innamorata. Oltre che bellissima, naturalmente.

ROSSO FUOCO – Melania Trump sorride e sfoggia un abito rosso fuoco da sballo. Con tacchi a spillo, naturalmente, gonna corta e profonda scollatura. Per mostrare tutto il suo fascino e il suo charme. Non contente, sale anche sul palco, per sostenere il marito Donald nella sua difficile impresa. E i due si scambiano baci affettuosi davanti a tutti. Per mettere a tacere le malelingue…

Lady Gaga lascia tutti a bocca aperta nell’intervallo del Super Bowl

Straordinario show della popstar che in tredici minuti presenta il meglio dei suoi successi tra voli sulla folla dello stadio e fuochi d’artificio.

C_2_fotogallery_3008837_30_image

Da “Just Dance” a “Born This Way”, passando per “Poker Face”, “Bad Romance” e l’ultima “A Milion Reasons”, Gaga non ha lasciato fuori nessuna delle canzoni più amate. Ma ad aprire l’esibizione sono stati alcuni versi di “This Land Is Your Land”, brano di Woody Guthrie diventato l’inno di chi nei giorni scorsi ha protestato contro le politiche del presidente Usa, Donald Trump.