Anna Falchi: «Famosa da sempre, popolarità l’asso nella manica. E se la Lazio vince lo scudetto…»

Anna Falchi è pronta a tornare in tv con “C’è tempo,”, programma di Rai1 dedicato alla terza età. Negli ultimi tempi la Falchi non è apparsa troppo sul piccolo schermo, ma quasi per scelta dato che la popolarità, come lei stesso ha confessato, non gliela toglierà mai nessuno. E nel mentre ha anche deciso che se la Lazio vincerà lo scudetto, non regalerà ai fan lo spogliarello.

234636089-f7a3bc9c-02a1-4558-8301-e48b1b5e7bba

Non ha “spinto” per lavorare (“Non ho agenti blasonati che mi spingono, non sono mondana. Io sono un’artista: se piaccio vengo chiamata, se no aspetto. Ho aspettato senza nessuna ansia»”) e il suo curriculum parla da solo: “La popolarità – ha spiegato in un’intervista al “Corriere della sera” – non me la toglierà nessuno, è il mio asso nella manica, sono famosa da sempre. Ho lavorato con i grandi della tv, del cinema e del teatro: è grazie a loro se adesso raccolgo il frutto di quelle esperienze. Aver lavorato con tanti grandi artisti mi ha fatto vivere la mia personale dolce vita”.

Riguarda con piacere i suoi calendari (“Penso, beh che fisicata… Non rinnego nulla, fanno parte del mio percorso. Tutte le belle donne sfruttano il loro fisico. È un gioco, uno strumento che ho utilizzato. Una volta il mio pubblico era quello, adesso mi ritrovo con un altro tipo di pubblico. Ho fatto un percorso coerente con il tempo che avanza”), ma non ripeterà lo spogliarello se la Lazio dovesse vincere lo scudetto: “Non faccio nulla. Né spogliarelli, né altro. Ho già dato. Io gioco sui social con foto ammiccanti, ma sempre con il sorriso, è un rito scaramantico”.

Patricia Contreras dopo l’Isola: “Sono diventata una star della tv in Francia”

Abito da alcuni mesi a Parigi, dove sto vivendo un momento davvero magico. Contrariamente ai luoghi comuni che descrivono i francesi come antipatici e freddi, con me e Ale invece sono accoglienti e festaioli!”.

contreras-patricia-2

Dopo la partecipazione all’Isola dei Famosi Patricia Contreras si è trasferita in Francia dove ha realizzato il suo sogno televisivo: “Si, volevo mettermi alla prova con la conduzione e qui ho trovato la mia occasione, accanto al presentatore Benjamin Castaldi. E la mia popolarità sta aumentando: mi arrivano molti inviti in altre trasmissioni e sto lavorando a un nuovo progetto top secret …”.
In Italia comunque ritornerebbe volentieri: “Certo! Dopo otto anni a Milano, mi sento un po’ italiana. Vorrei lavorare con Paolo Bonolis, adoro Ciao Darwin. Il prossimo viaggio, però, sarà nel mio Messico: quando AIe sarà in vacanza dalla scuola, passeremo, due settimane assieme ai miei genitori”.

Belen sconosciuta all’estero: “La modella che bacia il figlio con la lingua”

Belen Rodriguez ha attirato l’attenzione e le critiche dei media britannici per il modo in
cui bacia il figlio Santiago. Il video che mostra la lingua aveva suscitato polemiche anche in Italia. Il Daily Mail però parla della showgirl argentina come di una modella di Play. boy. Il caso Belen-Santiago, dunque, non è passato inosservato neanche all’estero tanto che il Daily Mail, riportando la notizia, definisce il gesto “inappropriato”.

2217360_belen_daily

Il tabloid la definisce erroneamente “una modella di Playboy”, rivista per cui Belen ha posato nel lontano 2009. Nell’articolo non c’è alcun riferimento alla sua carriera televisiva e alla sua popolarità, ma solo un excursus sulla sua vita sentimentale: Marco Borriello, Fabrizio Corona e Stefano De Martino.
L’opinione pubblica britannica si è divisa in chi la difende e chi la giudica male. In alcuni commenti c’è scritto: “A prescindere dal fatto che sia la madre, è un comportamento disgustoso!”; “Povero bambino, ora sarà senza dubbio insultato e bullizzato grazie a questa madre disgustosa”; “Nauseante, se qualcuno la pensa diversamente è un pervertito”.