Francesco Totti ha perso il suo orologio: «Aiutatemi a ritrovarlo, chiamatemi a questo numero di telefonino»

Francesco Totti ha perso il suo orologio, e chiede ai suoi followers di Instagram di ritrovarlo. È successo oggi, e Totti ha postato una story su Instagram per chiedere a chi lo ritrovasse di ridarglielo, lasciando anche un numero di telefono – non è chiaro se sia il suo o meno – e promettendo in caso di restituzione di andarlo a prendere di persona. Una missione difficile quanto impossibile, ma l’ex numero 10 giallorosso ci crede.

5309166_1643_totti_orologio

«Ragazzi ho perso il mio orologio a cui ero molto legato con il quale ho condiviso tutta la mia carriera – scrive l’ex capitano della Roma in una story su Instagram – mi rivolgo a tutti voi nella speranza che possiate trovarlo! So che è quasi impossibile ma tentar non nuoce». «Si tratta – spiega Totti – di un Daytona acciaio con quadrante bianco e nel cinturino ha due placchette con la lettera C (Christian e Chanel). Vi ringrazio in anticipo… Vi lascio un recapito, 3488888940, verrò io di persona a prenderlo». Chissà che la ‘mission impossible’ della bandiera giallorossa non possa andare a buon fine.

«Silvia Romano è tornata con un orologio d’oro al polso»: perché è una fake news

Silvia Romano è tornata in Italia da due giorni ma non si placa l’inciviltà dei social che l’ha accolta dopo la sua liberazione. Non bastassero le polemiche sull’eventuale riscatto pagato ai suoi sequestratori di Al Shabaab, le voci (false) sulla sua gravidanza e i commenti (terribili) sulla sua conversione, c’è chi si è inventato addirittura che al suo polso all’arrivo in aeroporto ci fosse un orologio di lusso.

Schermata-2020-05-12-alle-17.34.56-720x341

Già, perché non contenti degli insulti e delle minacce nei confronti di Silvia (che hanno portato l’antiterrorismo ad aprire un’indagine per minacce aggravate, e le autorità a valutare l’ipotesi di una scorta per proteggerla), il meraviglioso popolo degli internauti ha tirato fuori una chicca: Silvia Romano al suo polso aveva un Rolex Lady Oro, con il cinturino «in pelle di coccodrillo». Ovviamente tutto falso, inventato da chi ha bisogno quotidianamente di inventare calunnie contro il nemico del giorno, che da domenica è la giovane volontaria rapita da Al Shabaab e liberata dopo 18 mesi di prigionia. Colpevole di essere tornata in Italia viva, libera e convertita alla religione che più le aggrada.

La prova che quella dell’orologio è una fake news è semplice, come spiega il sito di debunking Bufale.net: Silvia indossa un orologio col quadrante rettangolare, e il Rolex Lady Oro non ha il quadrante rettangolare. Chi si indigna e condivide acriticamente questo tipo di bufale, non ascolta e non ascolterà le spiegazioni di chi gli dimostra che è tutto falso: d’altronde come stupirsi, dal momento che milioni di italiani sono ancora convinti che i migranti intaschino dallo Stato 35 euro al giorno?