Andrea Roncato contro Stefania Orlando a Live non è la D’Urso: «Ci siamo lasciati perchè aveva un altro»

Andrea Roncato contro Stefania Orlando a Live non è la D’Urso: «Ci siamo lasciati perchè aveva un altro». Sono passati oltre vent’anni dal loro divorzio, eppure l’ex coppia torna a far parlare di sè. Roncato che come Stefania ha una nuova moglie ha raccontato dalla D’Urso la causa della fine del loro matrimonio.

live non e la d urso_andrea roncato_stefania orlando_divorzio_18003851 (1)

Andrea Roncato non ha mai voluto parlare della fine del suo matrimonio con Stefania Orlando e ha scelto Live non è la D’urso per fare un po’ di chiarezza, soprattutto per smentire le dichiarazioni rilasciare dalla Orlando prima di entrare nella casa del Grande Fratello Vip.

I due non hanno più alcun tipo di rapporto e Andrea Roncato smentisce che il motivo è dato dalla gelosia della seconda moglie: «È una grande stupidaggine, ma evidentemente fa effetto tirare fuori le gelosie. Il matrimonio con Stefania è durato due anni. Mi ha lasciato lei aveva un’altro. Lei e poi è stata con questa persona per vari anni. Io sono sempre stato molto accondiscendente. Poi ho trovato la donna della mia vita, che è una moglie e compagna»

Il dramma di Mauro Bellugi a Live non è la D’Urso: «Il Covid si è preso le mie gambe». Barbara D’Urso in lacrime

Il dramma di Mauro Bellugi a Live non è la D’Urso: «Il Covid si è preso le mie gambe». Barbara D’Urso in lacrime. Ospiti nella puntata di domenica 17 gennaio la moglie Lory e la figlia dell’ex giocatore dell’Inter che hanno raccontato il calvario che hanno passato.

L’ex calciatore dell’Inter e della Nazionale Mauro Bellugi, ha contratto il Covid che gli ha causato per delle complicanze l’amputazione delle gambe. A raccontare la storia in studio da Barbara D’Urso la moglie Lory e la figlia.

bellugi

«Mauro cominciava ad avere male alle gambe, ma non era la prima volta. Non si lamentava mai quindi quando mi ha detto di questo doloro ho pensato fosse qualcosa di serio. Lui non voleva andare in ospedale perché temeva di prendere il Covid, noi avevamo fatto tutti il tampone ed eravamo negativi. Il cardiologo quando l’ha visto si è preoccupato e abbiamo scoperto che era positivo al Covid. Era il 4 novembre. Un altro medico mi ha chiamato per dirmi che era compromessa anche la circolazione periferica alle gambe, a causa di alcune ischemie, e mi disse: non ci sono molte alternative all’amputazione delle gambe. Quando me l’hanno detto volevo morire». Nonostante gli enormi sforzi dei medici l’amputazione della gamba destra sopra il ginocchio e la sinistra sotto è stata inevitabile.

In collegamento dall’ospedale Bellugi ha mostrato tutta la sua tempra da campione: «Ciao Barbarina, non siamo più quelli di una volta con l’età mi emoziono facilmente». Bellugi ha raccontato il suo dramma e di come il Covid si sia preso le sue gambe «Se non c’era Giada e la Lory non avrei firmato – raccontando del momento in cui i medici gli hanno fatto firmare l’autorizzazione all’amputazione – Poi l’ho fatto, ma non me la sentivo. La domanda è stata brutta. Non me ne potevano fare un’altra (scherza ndr)».

Barbara D’Urso che è amica di vecchia data della famiglia Bellugi è commossa e cerca di tirargli su il morale, ma è il campione ancora una volta a spiazzare tutti: «Barbarina ti faccio una promessa. Sono 60 giorni che sono qui, è durissima, non posso fare niente. Ci metterò, ma ne verrò fuori. La prima volta che avrò le protesi vengo da te».

Paolo Brosio e l’audio choc della fidanzata Maria Laura De Vitis a Live Non è la D’Urso: “Mi stacco”. La macchina della verità conferma

A “Live Non è la D’Urso” l’audio che Maria Laura De Vitis, fidanzata di Paolo Brosio, ha inviato all’imprenditore Diego. Diego, che sostiene di aver avuto con lei una relazione, ha registrato una conversazione con la prova che Maria De Vitis sarebbe al fianco di Paolo Brosio solo ai fini della notorietà.

Brosio-e-Maria-Laura-in-tv-testo (1)

Nell’audio si sente Diego chiedere a Laura De Vitis se in quel momento si fosse “buttata sulla storia con Brosio”: «Per forza… – risponde lei – per forza. Al momento devo fare così poi il progetto è quello si staccarmi». La frase è effettivamente chiara e sembra convalidare la tesi del finto amore per notorietà.

Brosio e la fidanzata però non sono dello stesso avviso, perché assicurano che quanto detto nella telefonata sotto accusa era stato concordato precedentemente: “So tutto – ha svelato l’ex gieffino – perché glielo ha suggerito l’agente per cui lavoriamo. Non ha mentito a me, ha mentito a lui. Questo Diego ha organizzato tutto, ha detto bugie, ha messo su una paparazzata e questo era l’unico modo per arrivare a capire i suoi progetti”.

Maria Laura si è poi sottoposta all’ormai mitica macchina della verità che però ha dato esito avverso: secondo la macchina infatti sta con Brosio per aver visibilità e diventare famosa e ha come progetto quello di staccarsi da lui nel prossimo futuro.

“Live Non è La D’Urso”, Maria Laura De Vitis ha tradito Paolo Brosio? L’imprenditore paparazzato: «Ecco la verità»

Un faccia a faccia a “Live Non è La D’Urso” tra Maria Laura De Vitis, fidanzata di Paolo Brosio e l’imprenditore Diego, che sostiene di aver avuto una storia con lei mentre Brosio era recluso nella casa del Grande Fratello Vip.

paolo-brosio-maria-laura-de-vitis_30002932

Lui ha raccontato di averla conosciuta in una cena, averla poi accompagnata a casa e baciata, mentre venivano paparazzi. Paolo è poi uscito dal reality, ma lui vorrebbe continuare la relazione: “Spiegami perché la settimana scorsa ti ho invitato a uscire e mi hai risposto che avevi paura dei fotografi – ha fatto sapere ai microfoni della trasmissione – Ho le prove sul telefonino, manderò la conversazione alla redazione. Noi ci siamo baciati e mi sembra strano che non lo ricordi, perché è abbastanza difficile. Non abbiamo una relazione nascosta, ti sento tutti i giorni”.

Sia Brosio che Maria Laura lo accusano di essere in cerca di popolarità e Paolo scambia un appassionato bacio in diretta con la fidanzata: “Un vero uomo in caso bacia e sta zitto, ti sei un driver, un autista. Tu la porti in giro e io la bacio. Io so tutto, so che la senti tutti i giorni. Non ho niente da aggiungere, la storia non esiste”.

Live Non è la D’Urso, Lele Mora e Massimilano Morra: «Fidanzato con un uomo. Gli ha promesso di farlo entrare al GFVip»

Lele Mora a “Live Non è la D’Uso” parla di Massimiliano Morra, recluso nella casa del Grande Fratello Vip. Mora, ospite di Barbara D’Urso, ha fatto sapere di conoscerlo da molto tempo e ha raccontato un’indiscrezione secondo cui sarebbe stato fidanzato con un uomo, che poi avrebbe favorito il suo ingresso nel reality.

lele-mora_11221855

Il racconto di Lele Mora parte da lontano, quando Morra ha vinto “Il più bello d’Italia”: “Morra lo ricordo – ha fatto sapere – in realtà si chiama Gabriele, è venuto a Sanremo e ha vinto “Il più bello d’Italia”. Ha lavorato 3 anni con me, poi gli ho detto che se voleva fare televisione doveva andare all’Ares da Tarallo”.

Prima però Massimiliano avrebbe avuto una relazione: “Ho un’indiscrezione però: lui prima si è fermato da un’altra parte. Ha avuto una storia con una persona molto conosciuta, che gli ha promesso che prima o dopo l’avrebbe fatto partecipare al Grande Fratello. Era un uomo. Me ne assumo la responsabilità, ma lui non è gay. Ce ne sono tanti che non lo sono, ma per arrivare si concedono a qualche produttore”.

Live non è la D’Urso, Asia Argento contro Sandra Milo: «Vabbè ma questa è partita!»

Live non è la D’Urso, Asia Argento contro Sandra Milo: «Vabbè ma questa è partita!». Scontro a sorpresa nell’ultima puntata di Live non è la D’Urso Tra la figlia di Dario Argento e la Milo che ribadisce ancora una volta di non essere d’accordo sulla denuncia contro Weinstein fatta da Asia Argento.

5302330_0037_21_giugno_live_non_e_la_d_urso_diretta_asia_argento_sandra_milo

Asia Argento è la protagonista dell’uno contro tutti a Live non è la D’Urso. Nelle sfere contro la figlia di Dario Argento c’è Sandra Milo: «Io ti trovo una donna molto divertente, non trovo che sia coraggioso denunciare uno stupro dopo tanti anni e dopo che altri lo avevano già fatto. Inoltre, se un uomo ti ha stuprato perché ci fai un film insieme?». Asia prova a replicare prima pacatamente sottolineando di non aver fatto nessun film con Weinstein dopo lo stupro, ma la Milo va avanti e continua a parlare senza ascolta e allora la Argento sbotta: «A’ bella, non li ho fatti! Qualcuno le può fare un briefing? A’ Sandra, non ci ho più lavorato, me senti? Vabbè questa è partita. Ma non sente?»