Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male»

Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male». Oggi, la cantante ed esperta di moda è stata ospite nel salotto di Rai 1 per ripercorre i suoi vent’anni di carriera. Ma fin dall’inizio dell’incontro, i follower su Twitter avrebbe notato una certa durezza nelle domande poste da PierLuigi Diaco.

josquillo_diaco_ioete_23183014

Jo Squillo ha esordito regalando una torta vegana a Diaco per il suo compleanno e parlando della sua vita senza carne e derivati animali. Il conduttore ha commentato così: «Rispetto il tuo pensiero, ma non lo condivido. Non sopporto i vegani che fanno la lezioncina sul mangiare». Non è tutto.

La cantante ha parlato delle sue dirette Instagram durante il lockdown e ha recitato alcuni degli slogan simbolo dei suoi show social. Ma il conduttore non avrebbe apprezzato la velocità con cui Jo avrebbe ripetuto gli slogan. «Datte una calmata». Poi, l’artista ha ricordato in lacrime la morte dei suoi genitori poco prima del suo ingresso all’Isola dei Famosi e Diaco avrebbe commentato: «Il dolore bisogna viverlo, non fingere che vada tutto bene davanti alle telecamere. Chi ha dato la notizia della morte dei tuoi alla stampa?».

Infine, il conduttore ha chiesto a Katia Ricciarelli cosa facesse negli anni 80 quando Jo Squillo esplodeva come cantante: «Cantavo nei più grandi teatri internazionali davanti a principi e principesse, ma niente di che». La stessa domanda all’ospite: «E tu cosa facevi?».

Immediati i commenti dei follower su Twitter. «Ma perché la tratta così?». E ancora: «Finisce in lite». Nel mirino dei social anche il paragone con Katia Ricciarelli: «Non elegante». Tra i commenti, c’è chi apprezza l’aplomb mantenuto da Jo Squillo: «Sempre gentile ed educata».

Chiara Ferragni e Fedez, gita “turbolenta” al Lago Maggiore. Scoppia la lite: «Vaff*** puoi dire una cosa del genere?»

Chiara Ferragni e Fedez, gita “turbolenta” al Lago Maggiore. Scoppia la lite: «Vaff*** puoi dire una cosa del genere?». Oggi, l’influencer più famosa del mondo e il rapper hanno raggiunto il Lago Maggiore per una prova di coraggio decisamente ardua: zipline ovvero il volo dell’angelo.

5272549_2045_chiaraferragni_fedez_lite

Ma se Fedez ha desistito, Chiara Ferragni si è messa in gioco. Pochi attimi prima del lancio, quando la tensione è palpabile, il rapper prova a incoraggiare la moglie con una frase che però non ottiene l’effetto sperato. «Amore finché morti non ci separi», dice ironico Fedez. Chiara, già pronta per il lancio, va su tutte le furie: «Ma vaff***. Ma sei serio? Puoi dire una cosa del genere?».

Fedez cerca di recuperare: «Amore, era per dire che ti amo». Ma Chiara è già concentrata per il lancio. Neanche a dirlo, il video del volo fa il giro del web.

Belen Rodriguez e Stefano De Martino, lite prima della crisi: il retroscena svelato da Oggi

Il settimanale Oggi rivela alcuni retroscena sulla crisi tra Belen Rodrigue e Stefano De Martino e scrive che tutto sarebbe iniziato “quando il virus ha imposto la vicinanza e non ha lasciato né vie di fuga né bolle di intimità per aggiustare o cicatrizzare le liti. L’apice è una discussione accesissima nelle viscere del bel palazzo di zona Moscova in cui abita la coppia.

5256691_40_20200529065252

A fine aprile, infatti, tre giorni dopo la sfuriata intercettata da più di un inquilino, Stefano scende a Napoli per lavoro”. Da quel giorno, sostiene Oggi, si interrompono le comunicazioni fra i due. Poi, pochi giorni fa, l’allontanamento: “Giovedì 21 maggio Stefano rientra a Milano e, anziché volare da Belen, va dritto a casa dei suoi genitori, ai bordi del quartiere Isola. Venerdì 22 non va a trovare la compagna. Sabato 23 fa un salto a casa, saluta Santiago, torna dai genitori, carica all’inverosimile la sua Mini e prende l’autostrada del Sole, direzione Napoli”.

Alda D’Eusanio, lite in diretta da Marco Liorni sulla mascherina rotta. Ospiti allibiti: «Quello che dice non si può sentire…»

Alda D’Eusanio, lite in diretta da Marco Liorni sulla mascherina rotta. «Quello che dice non si può sentire…». Oggi, la giornalista è stata ospite in collegamento a Italia Sì e ha raccontato la vicenda della mascherina rotta e della multa di 400 euro che le ha fatto la Guardia di Finanza.

5231858_1828_marcoliorni_italiasi_aldadeusanio

«Nove agenti della Guardia di Finanza – ha raccontato furiosa – mi hanno bloccato per un’ora e mezzo in piazza per una mascherina. Io la metto sempre, anche in strada, per le persone che hanno paura. Ma si è rotta dentro al bar e mi hanno fatto la multa. Le forze dell’ordine dovrebbero proteggere i cittadini e non spaventarli». Immediata la replica di Marco Liorni che commenta: «La Guardia di Finanza fa il suo dovere». Interviene anche Rita Dalla Chiesa: «Gli agenti della Gdf sono gli stessi che in piena crisi facevano i cordoni a Codogno e Bergamo…».

Il conduttore poi legge in diretta una nota appena inviata dall’ufficio stampa della Guardia di Finanza: «Gli agenti hanno fatto il loro lavoro, sono dovuti intervenire in nove perché si era creato un assembramento». Chiosa Liorni: «Forse sono stati intransigenti perché ti sei innervosita…». Subito dopo l’intervento di Alda D’Eusanio, entra in studio Andrea Vianello che commenta: «Quello che ha detto non si può sentire. Adesso è il momento di essere ligi alle regole. Mando comunque un bacio ad Alda. Dopo l’ictus, questo è stato il mio secondo lockdown. Non diventeremo migliori, ma si spera più forti».

Su Twitter, l’intervento accalorato di Alda D’Eusanio riceve delle critiche. «La distanza di sicurezza non basta – scrivono i follower – bisogna portare la mascherina. Non solo per quelli che hanno paura, ma perché serve a contenere il virus». Complimenti a Vianello: «Sempre un signore».

Pupo, lite in macelleria per la sua mascherina. «È messa male, non può andare in giro». Lui s’infuria: «Vaff***»

Pupo, lite in macelleria per la sua mascherina. «È messa male, non può andare in giro». Lui s’infuria. Ai microfoni del programma radiofonico Radio Radio Lo Sport, Enzo Ghinazzi – in arte Pupo – ha raccontato di una discussione avvenuta in una macelleria. Motivo del contendere, la sua mascherina anti coronavirus.

pupo_mascherina_28223818

Come riporta il sito Il Sussidiario, ecco le parole di Pupo: «L’altro giorno in macelleria mi hanno fermato dicendomi ‘Guardi lei signor Pupo ha la mascherine messa male, così non può andare in giro’. Io la stavo mandando a fare in c*** ma poi mi sono fermato e ho risposto ‘Guardi, forse ha ragione ma mi hanno dato questa mascherina. Poi magari la cambio a casa’. Ma si può? Tutti sceriffi e inquisitori». Il cantante ha rivelato di soffrire molto la mancanza di libertà: «Faccio fatica ad accettarlo perché sono abituato ad andare sempre in giro».

Secondo il cantante, anche dopo la fine dell’emergenza sarà difficile tornare alla normalità. «Dovranno farci lo stesso lavaggio del cervello che ci stanno facendo dicendoci ‘Lavate le mani, state a distanza, non baciatevi, non abbracciatevi, mettete le mascherine e i guanti’. Lo stesso lavaggio del cervello dovranno farlo dicendo abbracciatevi di nuovo, baciatevi, stringetevi la mano. La gente difficilmente tornerà in tempi brevi a fare le cose che faceva prima».

Lite a Live non è la D’Urso, Vittorio Sgarbi: «Barbara è una maleducata, sarà denunciata»

Vittorio Sgarbi non ci sta e annuncia che denuncerà Barbara D’Urso dopo la lite in diretta ieri sera. «È una gran maleducata. Sarà denunciata», scrive su Twitter il critico d’arte che ieri, ospite de ‘La pupa e il secchione’ (che ha uno spazio riservato nel corso di ‘Live – Non è la D’Urso’) si è scontrato duramente con la conduttrice. A scatenare la lite è stata l’affermazIone di Sgarbi su Stella Manente che gli sarebbe stata raccomandata da Silvio Berlusconi.

5071877_1336_barbara_d_urso_maleducata_vittorio_sgarbi

Una frase dalla quale la conduttrice si è subito dissociata, contestandogli la scelta di raccontare i fatti propri nel programma. Ma Sgarbi ha rincarato la dose facendo sapere che Berlusconi gli avrebbe detto anche di lei che è una bella ragazza e cioè della D’Urso.

A quel punto entrambi hanno alzato i toni: «Ti ha raccomandato anche me? Ma sai quanti calci nel c…lo ti do? Finché si gioca si gioca… dai basta?», ha replicato lei. «Può uno raccomandare una donna o no? Porca putt…! Sono c…zzi nostri. I calci nel c…lo li dai a tua nonna». E la D’Urso ha intimato a Sgarbi di andarsene dallo studio, ma lui si è rifiutato. Di qui il tweet del critico d’arte postato oggi sul proprio profilo e un intervento su Youtube linkato su Twitter.

Al rientro dalla pubblicità gli animi non si sono placati, Sgarbi fermo sulle suo posizioni e sulla poltrona ha chiesto alla D’Urso di andarsene via, la padrona di casa ha risposto così: «Sei così cafone, faccio così allora resta lì e io ti ignoro».

Belen Rodriguez e la lite con Giulia De Lellis: «Notizie deliranti e false sul mio conto»

Nessuna lite fra Belen Rodriguez e Giulia De Lellis. Negli ultimi tempi si è molto parlato di una faida fra l’influencer e la showgirl argentina, ma la stessa Belen ha deciso di rompere il silenzio dal suo profilo social e mettere fine un volta per tutte al rincorrersi del gossip.

43_20190718065158

Dal social infatti la Rodriguez ha sentenziato con una dichiarazione “ufficiale”: “Ho provato a non rispondere per non alimentare ulteriormente dei falsi gossip – ha scritto in un post sulle stories di Instagram – Ma visto che ciò non accade mi trovo costretta a smentire ufficialmente tutte queste deliranti e false notizie sul mio conto”.

Molte erano le teorie sulla presunta lite fra le due, alimentate anche dal fatto che la De Lellis è l’attuale fidanzata di Andrea Iannone, ex della Rodriguez. I motivi del contendere infatti sarebbe stato, oltre al “furto” dell’hair stylist preferito di Belen da parte di Giulia, un tradimento da parte dell’allora compagno della De Lellis, Andrea Damante, proprio con la Rodriguez. Infine, lo scontro con le prime pubblicazioni in libreria, che ha visto l’infuencer attestarsi oltre le 100mila copie e superando di gran lunga le 10mila piazzate in libreria da “Bella Belen”. Tutte teorie insomma stando alle parole della Rodriguez, in attesa di una risposta dalla sua nuova “amica”…