Maria Elena Boschi in libera uscita… per fare la spesa

“Esco solo per fare la spesa”. Maria Elena Boschi è stata fotografata dal settimanale Chi al supermercato mentre si aggira tra gli scaffali alla ricerca di cereali, frutta e verdura. Indossa un abitino corto, stivaloni e gambe nude, cappottino blu e capelli sciolti. Ha l’aria tesa e preoccupata la deputata di Italia Viva che fa la scorta e poi sparisce in una Roma deserta.

094259282-e2df41e0-7614-42e8-b3c1-1a5e400228c8-1-768x438

Ha proposto di attrezzare le navi da crociera in ospedali galleggianti per far fronte all’emergenza coronavirus e ha aderito subito alla campagna “restiamo a casa” e “andrà tutto bene”. Il suo buon esempio è nel fare velocemente la spesa, caricare la dispensa del necessario e dileguarsi nella Capitale deserta.

Solo poche settimane fa la Boschi era stata pizzicata in compagnia di Giulio Berruti durante un pranzo romantico a Fregene. Già in passato la coppia era stata beccata insieme, ma questa volta entrambi single e molto affiatati avevano fatto pensare alla nascita di un vero amore. Chissà se in tempi di coronavirus il loro rapporto si rafforzerà e finito l’isolamento usciranno allo scoperto…

Veronica Maya, décolleté e lato B scolpiti… con l’aiutino del marito

Ha 42 anni, tre figli e un corpo da far girare la testa. Quella di suo marito per primo. Veronica Maya sfoggia un topless bollente e un lato B super scolpito negli scatti da Formentera pubblicati su Settimanale Nuovo. La showgirl, libera da impegni tv, si gode un periodo di relax con la famiglia a Formentera e con le sue forme lascia tutti a bocca aperta.C_2_articolo_3227263_upiFoto1F

Le tre gravidanze (Riccardo Filippo ha 7 anni, Tancredi Francesco, 6 e la piccola Katia Eleonora 3) non hanno lasciato segni sul corpo della bella Veronica, complici un ottimo bagaglio genetico, tanto esercizio fisico e soprattutto il marito, Marco Moraci, chirurgo plastico che a suon di terapie laser l’ha aiutata a definire l’addome, che si era rilassato dopo i parti. Anche per il seno, prospero e sodo come non mai, sebbene abbia allattato l’ultima nata per ben 14 mesi, provvidenziale è stato l’intervento del marito, che in mezzo al mare con la sua sexy Veronica si gode lo spettacolo del bel lavoro di ritocco fatto al décolleté della moglie!

Carola Rackete libera, ha lasciato Agrigento nella notte. Le prime parole: «Una vittoria della solidarietà»

Carola Rackete è libera. Ha lasciato nella notte l’abitazione di Agrigento dove è stata ospitata per due notti in attesa della decisione del gip arrivata nella tarda serata di ieri. Come apprende l’Adnkronos la comandante Sea Watch 3 accompagnata dal suo legale ha lasciato la casa di via Dante 163 in piena notte per evitare la ressa di telecamere. Pare che la donna abbia lasciato il territorio Agrigentino in attesa dell’interrogatorio del 9 luglio per l’inchiesta che la vede indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

carola_rackete_libera_prime_parole_03094635

Carola Rackete si è detta «molto commossa per la solidarietà espressa nei miei confronti da così tanta gente». Così, la comandante della nave Sea watch ha accolto la decisione del gip di Agrigento che l’ha scarcerata dopo tre giorni di domiciliari. «Sono sollevata dalla decisione del giudice, che considero una grande vittoria della solidarietà con tutte le persone, dai rifugiati ai migranti, ai richiedenti asilo, e contro la criminalizzazione degli aiutanti in molti paesi in Europa», ha aggiunto.

«Voglio sottolineare – ha proseguito la capitana – che tutto l’equipaggio della Sea Watch 3 ha reso questo possibile e nonostante che l’attenzione si sia concentrata su di me, è come una squadra che abbiamo tratto in salvo le persone, ci siamo presi cura di loro e le abbiamo portate in salvo». Infine Carola Rackete ha rivolto «un grande ringraziamento alla squadra degli avvocati che ha fatto un lavoro fantastico per assistermi».