Jerome Boateng, l’ex fidanzata modella trovata morta nel suo appartamento: Kasia aveva 25 anni

Una giovane modella è stata trovata morta nel suo appartamento. Kasia Lenhardt, modella di origine polacca che viveva da tempo in Germania, è stata trovata priva di vita nel suo appartamento di Berlino. Non sono ancora note le cause del decesso che però sembrerebbe trattarsi di suicidio, secondo le autorità.

kasia-lenhardt-macht-ein-selfie-2

La modella era diventata famosa qualche anno fa dopo aver partecipato nel 2012 alla trasmissione tv Germany’s next top model, ma anche per la sua relazione con il calciatore del Bayer Monaco, Jerome Boateng, dal quale si era separata da appena una settimana. I due stavano insieme da circa 15 mesi ma tra loro le cose non sarebbero finite bene. «È ora di tracciare una linea e chiedere scusa a tutti quelli che ho ferito», aveva scritto sui propri canali social il calciatore riferendosi alla ex compagna e ai loro figli, pare infatti che la storia fosse terminata tra accuse di ricatti e infedeltà.

La polizia è intervenuta nell’appartamento della 25enne dopo una segnalazione. Il sospetto è che si sia trattato di un omicidio visto che non ci sarebbero segni di violenza apparenti né sul corpo né nell’appartamento. A dare la notizia sui social è una cara amica della modella che lascia un bambino avuto da una precedente relazione. Lo scorso gennaio la modella è stata protagonista di un brutto incidente e durante i controlli era emerso un elevato tasso di alcol nel sangue.