Fabrizio Corona, nuovi guai: festa a casa durante i domiciliari, blitz dei carabinieri. Il legale: «Non ha divieto di incontro»

Nuovi guai per Fabrizio Corona. Nelle scorse ore l’ex re dei paparazzi ha ricevuto la visita dei Carabinieri nella sua abitazione. Sembra che qualcuno del vicinato abbia fatto una chiamata per lamentarsi della musica ad alto volume proveniente dal suo appartamento milanese. Una volta arrivati sul posto gli agenti non hanno rilevato alcun baccano. Però, a casa Corona erano presenti 5 persone, due ragazzi e tre ragazze. A riportare la dinamica dei fatti è il “Corriere della Sera” che ricorda che l’ex marito di Nina Moric attualmente si trova agli arresti domiciliari e dunque, salvo specifiche decisioni del giudice, non potrebbe ospitare persone in casa. La questione sarà presa in considerazione dal Tribunale che, per le proprie valutazioni, farà affidamento sul rapporto degli agenti che hanno fatto visita a Fabrizio.

5342213_1207_fabrizio_corona

Già ad aprile l’ex re dei paparazzi era stato diffidato per una vicenda simile. Era in vigore il lockdown quando ricevette la visita del suo personal trainer: in quel caso l’allenatore era stato multato per la violazione delle regole sulla quarantena; Corona era invece stato ripreso dal Tribunale di sorveglianza per il rispetto delle prescrizioni sulla detenzione domiciliare. Si attendono ora le valutazioni del giudice. Ricordiamo che l’imprenditore lo scorso giugno ha avuto una buona notizia relativa al suo percorso giudiziario: il Tribunale di Milano ha annullato l’allungamento della pena da scontare in carcere di altri 9 mesi. Era stata la Cassazione a ribaltare la sentenza del Tribunale, come annunciato dal legale dell’ex re dei Paparazzi che aveva presentato ricorso alla Suprema Corte.

Il legale di Corona «Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati». Lo ha spiegato all’ANSA, Ivano Chiesa, il legale di Fabrizio Corona in merito alla vicenda per cui ieri notte l’ex fotografo dei vip, dopo che un vicino ha chiamato le forze dell’ordine protestando per schiamazzi, ha ricevuto la visita dei carabinieri che l’hanno trovato nel suo appartamento, dove sta scontando la pena di oltre 3 anni in detenzione domiciliare, con quattro amici, due ragazzi e due ragazze tutti incensurati, che erano andati a trovarlo per trascorrere la serata. I militari non hanno ‘registratò però alcun festino, né musica e né chiasso. «Ma dove è il problema?», aggiunge Chiesa dicendo di essere «infuriato» per la vicenda. «Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste…. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura una intera pattuglia». Ora tocca al magistrato di Sorveglianza valutare se siano state o meno violate le prescrizione imposte dal regime di detenzione domiciliare.

Bar Refaeli nei guai con il fisco: la brutta sorpresa dopo il megaparty per i 35 anni

Fisco e fisico non vanno d’accordo. Non per la top model israeliana Bar Refaeli che subito dopo aver festeggiato i 35 anni (4 giugno) con un megaparty ed una serie di scatti social da urlo in bikini (forma perfetta a quattro mesi dalla nascita del terzo figlio!), ha subito una condanna a nove mesi di lavori di pubblica utilità dalla magistratura del suo Paese (7 giugno 2020).

5274075_1815_top_model_bar_refaeli_35_anni_compleanno_e_condanna_evasione_tasse_7_giugno_2020_mamma_tzipi_leviine_ex_leonardo_di_caprio_6_con_fabio_fazio_a_sanremo_2013

Peggio è andato alla madre – Tzipi Levine – anche lei top model negli anni Ottanta, condannata a 16 mesi di carcere. Madre e figlia – lo scrive il quotidiano Maariv – sono state condannate entrambe per evasione fiscale e dovranno risarcire l’erario di 8 milioni di shekel (2 milioni di euro) più una multa di diversi milioni di shekel non ancora definita.

All’origine della vicenda c’è una complessa interpretazione delle regole fiscali israeliane. Bar Refaeli sostiene di aver diritto ad una serie di esenzioni che spettano a chi svolge attività prevalentemente all’estero. Il fisco israeliano pensa il contrario.

La top, che in carnet sentimentale ha un immancabile Leonardo Dicaprio (2011) ed in Italia è stata ospite del Festival di Sanremo 2013 condotto da Fabio Fazio, oggi alterna la sua carriera di testimonial e indossatrice a quella di conduttrice televisiva e madre di tre bimbi: Liv (2016), Elle (2018), David (2020) avuti dall’imprenditore Ari Ezra.

Greggio contro Insinna: “Mi ha diffamato, le tasse le ho sempre pagate”

Il vortice di polemiche su Flavio Insinna non si ferma e dopo il videomessaggio su Facebook per il conduttore di Rai 1 sembrano aumentare i guai. Questa volta a procedere contro di lui è Ezio Greggio, accusato di evasione dallo stesso Insinna.

Ezio-Greggio-e-Flavio-Insinna

“Ascoltate e lette le diffamatorie dichiarazioni del sig. Flavio Insinna, precisiamo che il sig. Ezio Greggio non solo non ha mai evaso le imposte, sempre pagate in Italia fino all’ultimo centesimo, ma, chiariti i passati equivoci, intrattiene un rapporto corretto e trasparente con le istituzioni fiscali”. Lo dichiara l’entourage di Ezio Greggio a proposito delle dichiarazioni di Insinna.

“Isola dei famosi”: a casa Dayane e Marcaccini, tutti contro Nathaly

Seconda puntata (vera) ricca di emozioni per l’Isola dei famosi. Nel reality condotto da Alessia Marcuzzi tornano a casa Dayane Mello, che ha perso il confronto al televoto con Samantha de Grenet, e Andrea Marcaccini espulso per non aver raccontato alla produzione i guai giudiziari che lo riguardavano e aver così violato il regolamento. In nomination vanno Nathaly Caldonazzo e Massimo Ceccherini.

1486419029_dayane_mello_bettarini

La puntata si apre con un video che riassume brevemente la settimana trascorsa con una frase emblematica in chiusura: “Sull’Isola dei famosi questa settimana è tornato il sole. Non il sereno”. E così Alessia può dare il via alla puntata. E lo fa, dopo i saluti di rito, affrontando subito la vicenda spinosa che riguarda Andrea Marcaccini. L’ex fidanzata del modello in alcune interviste ha parlato di maltrattamenti e denunce.
Ma prima c’è il collegamento con la Palapa, per fare gli auguri a Bettarini, che compie gli anni.
IL REGALO A BETTARINI – Ceccherini si mostra subito in forma presentando il suo speciale regalo a Bettarini: Dayane Mello. Lei si butta tra le braccia dell’ex calciatore e lo bacia (sulla guancia) con trasporto. Intanto si saluta Eva Grimaldi ricordando che lei e Ceccherini sono i “Sandra e Raimondo” dell’Isola. E poi Alessia fa i complimenti ai Primitivi che sono riusciti ad accendere il fuoco. Dovranno però spegnerlo perché stasera l’Isola primitiva si chiude per passare all’Isola del fuoco.
IL NATHALYGATE – Si affronta il caso che in settimana, dopo le nomination, ha visto contrapposte Samantha De Grenet e Nathaly Caldonazzo. Samantha è rimasta malissimo perché Dayane le ha detto che la sua amica l’aveva votata. Cosa non vera. Da qui giorni di tensioni e malumori. Si torna in collegamento con la Palapa e la discussione si accende. La Marcuzzi insiste nel chiedere a Dayane perché ha detto una cosa del genere. Lei si difende sostenendo di aver capito che Nathaly avrebbe votato Samantha. Alla fine la cosa si conclude giudicando tutto un grande fraintendimento. Ma la tensione tra la de Grenet e la Caldonazzo è ancora palpabile.
IL CASO DI ANDREA – Marcaccini è stato fatto uscire dalla Palapa in modo da poter parlare con lui in solitudine. Alessia si collega e gli spiega la situazione. La Marcuzzi sottolinea di non voler entrare nei dettagli della vicenda, che riguardano le sedi preposte. Lui dice di essere a conoscenza da giugno della denuncia fatta nei suoi confronti. Respinge le accuse e lascia intendere che lei abbia scelto proprio questo momento per raccontare questa vicenda per cercare visibilità. Andrea pone l’accento sul fatto che il giudice ha già archiviato le accuse di stalking e sequestro di persone e che in realtà è stato lui a essere vittima di violenza. Alessia chiede comunque perché lui non ne abbia parlato, perché avendolo saputo non lo avrebbero preso per la trasmissione. Lui risponde che si vergognava e che comunque il giudice aveva archiviato una parte del giudizio. Avendo tenuto nascosta questa vicenda Marcaccini ha di fatto violato il contratto firmato per partecipare al reality e per questo viene espulso e deve abbandonare subito l’isola.
SORPRESE PER SAMANTHA E DAYANE – La Marcuzzi si collega con la Palapa e la reazione degli altri naufraghi è di incrdulità e dispiacere. Qualcno chiede di poter salutare Andrea, ma non si può. Samantha viene chiamata in disparte. Le viene fatto ascoltare un messaggio del figlio. Commozione e sorrisi. Per par condicio tra le due nominate, ora tocca a Dayane ricevere una sorpresa. La Mello ha un passato difficile, un’infanzia con tante sofferenze e povertà. Le viene fatto sentire un messaggio del fratello, che di fatto è tutta la sua famiglia. Questa volta ci sono solo lacrime di commozione e niente sorrisi.
LA PROVA LEADER – Si riprende con le immagini della prova leader svoltasi in settimana. I due primi arrivati avrebbero dovuto sfidarsi. Avrebbero perché con Giulia Calcaterra ci sarebbe dovuto essere Andrea Marcaccini. Ma dopo l’espulsione di quest’ultimo tocca a Giacomo Urtis. I due devono stare in equilibrio con una sbarra sulle spalle alla quale vengono progressivamente aggiunti pesi dagli altri naufraghi. Il peso di Ceccherini è decisivo per far cadere Giulia, quindi Giacomo è il leader. Ma c’è il colpo di scena. Perché non solo Ceccherini viene accusato da Vladimir di aver appoggiato il sacchetto con violenza, ma Bettarini sottolinea che ha messo un sacchetto di quelli degli uomini. E quindi la prova è annullata e si deve rifare. Anche questa volta Giulia cade per prima ma almeno dopo uno svolgimento regolare. Giacomo si guadagna l’immunità.
LA PROVA EVOLUTIVA – E’ il momento della dottoressa Tibi. La prova è quella di estrarre una nocciolina da un cilindretto di vetro. La scimmia ci impiega 47 secondi per capire che mettendo dell’acqua nel tubo la nocciolina viene a galla fino a poter essere presa. E i naufraghi quanto ci hanno messo? Quasi tutti provano a soffiare, qualcuno usa dei rametti. Quelle che riescono a capire la soluzione sono Samantha, Giulia, Giacomo e Nancy. Anche Nathaly ce la fa ma usando due rametti come una pinza. Ma i tempi? Gli evoluti sono Samantha (26″), Giulio Base (47″), Raz Degan (45″) e Giulia Calcaterra (34″). Questi naufraghi andranno nella spiaggia del fuoco. Tutti gli altri in quella delle caverne, con almeno un tetto sulla testa.
LE PRIME NOMINATION – A inaugurare il giro di nomination è Samantha de Grenet. Lei fa il nome di Massimo Ceccherini perché quasi certa “che non verrà nominato da nessuno”. La segue Giulia che invece fa il nome di Nathaly, da lei definita arrogante. Arriva quindi Raz, che anche questa sera ha dato segni di insofferezza. Alessia lo stuzzica, dicendogli che vorrebbe vederlo sorridere. Lui nomina Eva. Anche Giulio Base fa il nome di Nathaly.
LA PROVA RESISTENZA – I naufraghi affrontano la prova che può dare loro elementi per sopravvivere meglio sull’Isola. Su una zattera in mezzo al mare c’è una zattera con casse piene di generi di sussistenza. Raz e Giulio vanno alla zattera e scelgono le casse da gettare agli altri naufraghi che devono portarle a riva. Perché la prova sia valida devono portare almeno quattro casse uguali con la scritta “ricompensa”. La prova fallisce e quindi niente “viveri” aggiuntivi. Al rientro in Palapa si analizza il rapporto di odio-amore che lega Eva e Massimo, i “Sandra e Raimondo” dell’Isola.
Alessia poi comunica al gruppo i nomi degli evoluti.
CECCHERINI SBOTTA – All’annuncio che quelli che non hanno passato la prova dovranno andare nell’Isola delle caverne Massimo Ceccarini dà in escandescenze e inizia a dire che vuole ritirarsi. All’inizio sembra uno dei suoi soliti scherzi ma in realtà la situazione sembra farsi tesi. Lui insiste e si altera, tutti provano a convincerlo. Anche Nathaly decide di dargli man forte lamentandosi al punto che Alessia scocciata si siede per terra e chiede provocatoriamente: “Che vogliamo fare? Vi ritirate tutti?”. Alla fine tutto rientra. E si può passare alle nomination palesi che devono fare i “non evoluti”: Simone nomina Nathaly, così come Moreno e Nancy. Anche Malena si accoda e per la Caldonazzo è un coro di nomination. Lei invece nomina Massimo “che voleva tanto andarsene”. Eva invece vota Simone “per incitarlo”. Infine Ceccherini vota Malena mentre Giacomo fa il nome di Giulio Base.
I NOMINATI – I nominati della settimana così sono Nathaly Caldonazzo e Massimo Ceccherini. Essendo “non evoluti” andranno sull’Isola della caverne. Per gli altri c’è una sorpresa: il leader Giacomo potrà scegliere una persona da portare con sé sull’isola del fuoco. E lui sceglie Simone Susinna. Vladimir ammicca… e le altre naufraghe protestano perché dicono che Simone era l’unico uomo che poteva dare una mano. Si prospetta una nuova settimana decisamente frizzante.
IL RISULTATO DEL TELEVOTO – Asciugate le lacrime di entrambe è il momento di scoprire chi tornerà a casa e chi continuerà la propria avventura sull’Isola. Alessia si collega è annuncia il risultato: la naufraga che deve abbandonare è Dayane Mello.