Michelle Hunziker, weekend d’amore in famiglia al mare con Tomaso

Un weekend al mare con tutta la famiglia per Michelle Hunziker, ma c’è stato comunque modo di passare un po’ di tempo in solitudine con il suo Tomaso Trussardi.

LAPR0600-640x428

La showgirl svizzera, infatti, ha raccontato su Instagram di aver passato il fine settimana con le sue figlie, ma poi ha fatto sapere di essere riuscita a trovare ritagli di tempo per rimanere da sola col suo uomo, molto apprezzato dalle fan di Michelle.

Michelle Hunziker e la pausa dalla tv: spensierata in famiglia a Varigotti

VARIGOTTI – Dopo una lunga stagione in tv, tra “Striscia la notizia” e ospitate varie, per Michelle Hunziker è arrivato il tempo delle vacanze.

cats-38-768x548 (1)

Come ogni anno infatti Michelle parte per Varigotti, seguita dalla famiglia al completo.
La conduttrice è stata fotografata da “Vero” mentre trascorre una giornata al sole e un pomeriggio al parco assieme al marito Tomaso Trussardi e le figlie Sole e Celeste.

Sidney Rome: “Ecco cosa ha salvato le mie figlie dalla droga…”

“Quando ero alle medie, ho iniziato a scappare di casa, stavo lontana anche per giorni, staccavo il cellulare e ….”.
Jessica, figlia adottiva di Sidney Rome, parla a Domenica Live dei problemi avuti con la droga. Al suo fianco, la madre Sidney e la sorella, anche lei adottata, Vanessa.
“Intorno ai 15 anni, prima sono andata in ospedale poi a San Patrignano. All’inizio ero molto spaventata. Poi mi sono trovata finalmente in un posto in cui ero capita, c’erano persone come me, che avevano disagi dietro e mi hanno aiutato. Hanno fatto un loro percorso e poi hanno deciso di aiutare”.

U.S. actress Sydne Rome poses during the red carpet for the movie "Il cuore grande delle ragazze" directed by Pupi Avati at Rome Film Festival November 1, 2011. REUTERS/Max Rossi (ITALY - Tags: ENTERTAINMENT)

Prima, Sidney Rome aveva tentato di farle fare delle cure in America. “Avevo provato a mandarla in una comunità in North Carolina ma non le è piaciuta”.
A San Patrignano, poi, è arrivata anche la sorella Vanessa, caduta in una forte depressione.
“Siamo state quattro anni – racconta Jessica – dopo un anno ti permettono di vedere i genitori, prima puoi scrivere ma io non sono molto presente. Aspettavo di rivederli”.
“Io invece scrivevo una lettera al giorno. Volevo essere partecipe”, dice Sidney Rome.
Jessie si è sposata con un ragazzo conosciuto a San Patrignano e ha due bambini. L’altra, sempre a San Patrignano, ha imparato l’arte della pasticceria ed oggi lavora proprio come pasticcera.
“Noi ringraziamento veramente San Patrignano per due vite – dice Sidney Rome – è più un collegio che un centro di riabilitazione. Grazie a San Patrignano e grazie a me e mio marito che abbiamo visto il problema e non abbiamo aspettato che si logorasse”.