Elodie: “Stefano De Martino è solo un amico”

Non sono fidanzati Elodie e De Martino. Questa volta a puntualizzarlo è proprio la cantante dai capelli rosa che su Instagram fa sapere: “Stefano è solo un amico”. La smentita arriva dopo quella dell’ex di Belen che a sua volta ha lasciato un post sui social: “Promemoria.

C_2_articolo_3086484_upiImagepp

Regola per non cadere nella rete del gossip: mai toccare la spalla delle persone con cui parli”, riferendosi all’articolo apparso su “Chi” in cui i due sono stati pizzicati mentre si scambiavano piccoli gesti affettuosi sorseggiando del caffè.
I fan della coppia Belen-De Martino che sognano un riavvicinamento tra ex possono continuare a dormire sonni sereni, Stefano ed Elodie non stanno insieme: sono solo due amici che si sono incontrati a Bergamo in occasione di uno shooting di cui Stefano è protagonista e lì, in un momento di pausa hanno bevuto qualcosa insieme. Così spiega la Di Patrizi sul profilo Instagram facendosi una bella risata: “Ahahahahaha Stefano è un amico. Non ci vedevamo da tempo e ci siamo incontrati sul set fotografico di una campagna pubblicitaria che uscirà a settembre. Abbiamo preso un semplice caffè. Che male c’è. W l’estate dei gossip fasulli”.

Pamela Anderson e Julian Assange fidanzati, lei conferma: “Sì, ci amiamo”

«Sì, amo Julian Assange e voglio combattere con lui la guerra per i diritti dell’uomo». Sono parole di Pamela Anderson, che conferma a Vanity Fair le voci sull’amore con il giornalista di Wikileaks. Nei piani per il futuro, una casa in Francia, insieme all’ultimo figlio di Julian.

pamela-anderson-julian-assange

La scintilla, racconta l’ex bagnina di Baywatch, è scoccata grazie a Vivienne Westwood: «Ma quando l’ho incontrato, a più riprese, nella sua minuscola stanza nell’ambasciata dell’Ecuador – ricorda Pamela – mi sono accorta che non erano solo i suoi principi a interessarmi». E ora, la relazione tra i due «è talmente straordinaria e complicata che non saprei descriverla», racconta l’attrice, che difende il suo compagno dalle accuse di stupro: «Sono certa che Julian non abbia mai usato la violenza della quale è accusato. Non ci sono prove, a parte un preservativo rotto. È una montatura per estradarlo verso gli Stati Uniti, che vogliono distruggerlo. Per questo chiedo per lui asilo in Francia, come lo chiedo per tutti i rifugiati politici».