Stefano D’Orazio morto, Barbara D’Urso sotto choc: «Sono disperata…». Il messaggio social commovente

Morto Stefano D’Orazio dei Pooh, Barbara D’Urso disperata. Con uno struuggente messaggio social la conduttrice televisiva ha voluto dare l’ultimo saluto a un volto storico dei Pooh come Stefano D’Orazio, morto ieri nella tarda serata a Roma. «Sono disperata…. un pezzo del mio cuore #stefanodorazio», ha scritto postando una foto di qualche anno con loro due abbracciati durante una festa.

x5571644_0727_stefano_d_orazio_d_urso.jpg.pagespeed.ic.PKSiIKdI_N

«IO PER TE ERO “URSUS” E TU PER ME “ORAZIO”..HAI VISTO CRESCERE I MIEI FIGLI..NATALI E NATALI PASSATI INSIEME..E NON SOLO..SEI STATO IL PRIMO A CORRERE A NAPOLI UN ATTIMO DOPO CHE IL MIO PAPÀ MI AVEVA LASCIATO..», ha scritto Barbara D’Urso in un altro tweet postato in prima mattinata.

IL LUTTO

È morto a 72 anni Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh. La notizia, annunciata su Twitter dall’amico Bobo Craxi, è stata confermata da Roby Facchinetti su Facebook: «STEFANO CI HA LASCIATO! Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia», scrive.

Sanremo 2017, Michele Bravi: gesto commovente a fine esibizione

Ha soltanto 22 anni, ma di traguardi ne ha già superati tanti tra dischi d’oro, collaborazioni con i più importanti cantanti del nostro panorama musicale e un canale Youtube in fortissima ascesa.

Michele-Bravi-1024x666

Per Sanremo 2017 Michele Bravi ha tutta l’intenzione di annientare quel briciolo di autodifesa rimasta ai fan per sopportare il suo talento, la sua grande sensibilità, la sua voglia di credere fino in fondo nei progetti che firma e ‘Il diario degli errori’ ha la forza giusta per riuscire nell’intento: quella credibilità di chi – come il vincitore di X Factor – ha toccato il cielo con un dito, si è scottato le ali perché troppo vicino al sole, è crollato e poi si è rialzato.
In attesa del suo ultimissimo lavoro, ‘Anime di carta’, in uscita il prossimo 24 febbraio, sull’Ariston il giovane interprete umbro ha tolto qualsiasi maschera e lasciato trapelare la profondissima emozione mista a tensione che sentiva dentro e che si è sciolta alla fine dell’esibizione in un abbraccio liberatorio dietro le quinte con Helio Di Nardo, il suo produttore.
Terminato di cantare il brano in gara a Sanremo 2017 Michele Bravi è corso nel backstage a stringere forte colui che in questo periodo di duro lavoro, aspettative altissime e ansia da prestazione c’è sempre stato: le telecamere hanno ripreso l’abbraccio tra il manager di Show-Reel e il cantante e in men che non si dica le immagini sono diventate virali sui social.
“La scena più bella – scrive uno spettatore – è l’abbraccio tra Michele e Helio”, “Canzone bellissima – ha aggiunto un altro fan – tu super e quell’abbraccio con Helio ha dato qualcosa in più”.
Al termine della performance sul palco di Sanremo 2017 Michele Bravi ha realizzato un piccolo video diffuso sui suoi canali social in cui – evidentemente commosso e con gli occhi lucidi – ringraziava quanti lo avessero seguito e supportato.