Francesca Pascale e Paola Turci, bacio in barca e effusioni per l’ex di Silvio Berlusconi

Francesca Pascale e Paola Turci si baciano. Lo scoop è stato lanciato dal settimanale Oggi, che ha pubblicato le foto dell’ex compagna di Silvio Berlusconi e della cantante che si scambiano effusioni a bordo di uno yacht.

5387375_1621_francesca_pascale_paola_turci_bacio

Le voci di un flirt fra le due si susseguivano già da tempo e la conferma sembra arrivare da questi scatti. Il settimanale definisce quella fra la 36enne Pascale e la 55enne Turci una “amicizia molto speciale”.

Le due stanno trascorrendo insieme un periodo di vacanza in Cilento, fra bagni, shopping e passeggiate. Francesca Pascale e Paola Turci sono state paparazzate a bordo di uno yacht di 25 metri, che si può noleggiare per 60mila euro a settimana. Ed ecco ora anche la foto del bacio, che in qualche modo “ufficializza” un gossip di cui si parlava già da un po’.

Nicki Minaj è incinta, l’annuncio in lingerie luccicante su Instagram: «Straripante di eccitazione e gratitudine»

Nicki Minaj è incinta e diventerà mamma. La cantante, sposata dal 2019 col rapper Zoo, al secolo Kenneth Petty, ha dato il lieto annuncio, col suo inconfondibile stile “sobrio”, dal suo account instagram.

5359631_1727_nicki_minaj_incinta

Nicky ha prima condiviso uno scatto che la vede di profilo col pancione, seguito dalla didascalia “#Preggers” (Incinta), per poi postare un’altra foto in cui, sdraiata su un divano con una lingerie luccicante e le forme da futura mamma che commenta con un: “Amore. Matrimonio. Carrozzina per bambini. Sono straripante di eccitazione e gratitudine. Grazie a tutti per gli auguri”. Infine un post d’autore, per completare la galleria pop, con il suo ritratto incinta firmato da David LaChapelle.

La notizia non giunge proprio nuova perché la cantante aveva già dato qualche indizio sul social, lamentando voglie improvvise di cibo e aveva annunciato un prossimo temporaneo ritiro dalle scene per dedicarsi alla sua famiglia.

Il papà del futuro arrivo è il marito Kenneth Petty, meglio conosciuto come Zoo, amico d’infanzia con cui l’artista era già stata fidanzata in passato e che ha scontato circa sette anni di carcere per vari reati, fra cui rapine, aggressione e tentato stupro.

Al Bano spiazza tutti alla Vita in Diretta Estate: «Sto preparando il funerale, ho preso una bara…». Gelo in studio

Al Bano spiazza tutti alla Vita in Diretta Estate: «Sto preparando un funerale, ho preso una bara…». Gelo in studio. Oggi, il cantante di Cellino San Marco è stato ospite in collegamento di Marcello Masi e Andrea Delogu per parlare del concerto post lockdown di stasera, venerdì 3 luglio, al Policlinico di Bari, dedicato agli operatori sanitari in prima linea contro la pandemia.

5325220_1741_albano_vitaindiretta

Al Bano poi ha spiazzato tutti con una dichiarazione inaspettata: «Sto preparando un funerale, ho preso una bara». In studio, i conduttori sgranano gli occhi, ma poi lui spiega: «È il funerale del covid. Ho messo la data di nascita e aspetto di mettere la data di morte. Festeggeremo».

Poi, vengono mandati in onda alcuni brani di Al Bano e Marcello Masi si complimenta: «Quando canti te non ce n’è per nessuno».

Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male»

Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. Jo Squillo, lite in diretta a Io e Te. Diaco sbotta: «Datte una calmata». Fan allibiti: «Finisce male». Oggi, la cantante ed esperta di moda è stata ospite nel salotto di Rai 1 per ripercorre i suoi vent’anni di carriera. Ma fin dall’inizio dell’incontro, i follower su Twitter avrebbe notato una certa durezza nelle domande poste da PierLuigi Diaco.

josquillo_diaco_ioete_23183014

Jo Squillo ha esordito regalando una torta vegana a Diaco per il suo compleanno e parlando della sua vita senza carne e derivati animali. Il conduttore ha commentato così: «Rispetto il tuo pensiero, ma non lo condivido. Non sopporto i vegani che fanno la lezioncina sul mangiare». Non è tutto.

La cantante ha parlato delle sue dirette Instagram durante il lockdown e ha recitato alcuni degli slogan simbolo dei suoi show social. Ma il conduttore non avrebbe apprezzato la velocità con cui Jo avrebbe ripetuto gli slogan. «Datte una calmata». Poi, l’artista ha ricordato in lacrime la morte dei suoi genitori poco prima del suo ingresso all’Isola dei Famosi e Diaco avrebbe commentato: «Il dolore bisogna viverlo, non fingere che vada tutto bene davanti alle telecamere. Chi ha dato la notizia della morte dei tuoi alla stampa?».

Infine, il conduttore ha chiesto a Katia Ricciarelli cosa facesse negli anni 80 quando Jo Squillo esplodeva come cantante: «Cantavo nei più grandi teatri internazionali davanti a principi e principesse, ma niente di che». La stessa domanda all’ospite: «E tu cosa facevi?».

Immediati i commenti dei follower su Twitter. «Ma perché la tratta così?». E ancora: «Finisce in lite». Nel mirino dei social anche il paragone con Katia Ricciarelli: «Non elegante». Tra i commenti, c’è chi apprezza l’aplomb mantenuto da Jo Squillo: «Sempre gentile ed educata».

Pago perdona Serena Enardu: «Il problema non è quello, ma ritrovare la fiducia»

Pago e Serena Enardu si sono lasciati e il cantante torna sui motivi della separazione. Sebbene l’addio sia stato repentino, Pago fa capire che potrebbe perdonare la sua ex spiegando anche i motivi dell’improvvisa crisi, scoppiata dopo che hanno trascorso insieme la quarantena da coronavirus.

5281949_1546_serena_enardu_pago (1)

La quarantena non è stata semplice da affrontare: “Stare insieme 24 ore su 24 non è facile – ha confessato a “Oggi” in un’intervista – Prima che io prendessi in mano il suo telefono, l’11 maggio scorso, eravamo già in crisi (….) Lei mi aveva dato questa versione: “Ho avuto un flirt con Alessandro (Graziani, il tentatore di Temptation Island vip) ma non è accaduto nulla’. E quindi per mesi mi ha mentito. Eravamo già in crisi, già a fine aprile non ci parlavamo più con il linguaggio dell’amore. Poi in quarantena sono saltati fuori i vecchi problemi e la vecchia rabbia di Serena”.

Nonostante tutto però potrebbe perdonarla. Anche se il vero proprietà da affrontare nella coppia non sembra essere quello: “Perdonarla? Chi può dirlo! Non faccio mai previsioni. Il problema poi non è perdonare ma ritrovare la fiducia. Non lo decidi”.

Jarabe de Palo, morto il cantante Pau Donés: aveva 53 anni ed era malato di cancro

È morto Pau Donés. Il celebre cantante dei Jarabe de Palo aveva 53 anni e da tempo era malato di cancro. La malattia lo aveva anche indotto ad abbandonare per un po’ l’attività musicale, preferendo concentrare le proprie attenzioni e le proprie energie sulla famiglia.

5277536_JARABE6

Ad annunciare la scomparsa di Pau Donés, avvenuta questa mattina a Barcellona, è la famiglia del cantante e musicista, fondatore e frontman dei Jarabe de Palo, che combatteva con il cancro dall’agosto del 2015. «Vogliamo ringraziare il personale sanitario dell’ospedale della Vall de Hebròn, il Sant Joan Despì Moisés Broggi, l’Istituto catalano di oncologia, il Servei de Paliatius del Hospital de Viella e l’Istituto oncologico della Vall Hebròn per tutto il loro lavoro e la loro dedizione in questi anni» – rende noto la famiglia Donés Cirera – «Chiediamo il massimo riserbo e rispetto in questi momenti così difficili».

Pau Donés non aveva mai nascosto la propria malattia e ne aveva parlato spesso, rivelando una versione di se stesso molto intima e lontana da quella a cui aveva abituato il pubblico dal palco. Dopo essere stato colpito dal cancro, il cantante dei Jarabe de Palo aveva anche partecipato a concerti e altre attività benefiche per raccogliere fondi a favore della ricerca. Nell’autunno 2018, quando sembrava stesse guarendo dalla malattia, il cantante aveva annunciato di volersi ritirare per passare più tempo con la propria famiglia, salvo poi tornare prepotentemente all’attività negli scorsi mesi, insieme al suo gruppo.

Proprio con i Jarabe de Palo, recentemente Pau Donés aveva presentato un singolo, Eso que tu me das, tratto dal suo quattordicesimo album, Tragas o escupes, disponibile in digitale dallo scorso 26 maggio e in formato fisico dal prossimo 29 giugno. Il gruppo spagnolo, negli anni, ha pubblicato grandi hit internazionali come La Flaca, Depende o Bonito.

Al Bano in lacrime a Io e Te: «Ho vissuto una tragedia…». Pierluigi Diaco reagisce così

Al Bano si commuove a Io e Te: «Ho vissuto una tragedia…». Pierluigi Diaco reagisce così. Oggi, il cantante di Cellino San Marco, ospite nel salotto estivo di Rai1, si è raccontato a cuore aperto dagli esordi ai concerti in giro per il mondo.

albano_ioete_diaco_03190233

Al Bano ha parlato di quando è arrivato a Milano con il sogno di diventare un cantante e per mantenersi ha iniziato a lavorare come cameriere. In quell’occasione, avvenne un episodio inaspettato. «Lavoravo in un ristorante di Milano. Un giorno delle persone mi dissero che se avessi voluto guadagnare molto di più, avrei dovuto consegnare delle bustine con una polverina. Ho capito subito di cosa si trattasse, mio padre mi aveva sempre messo in guardia sulla droga. Ho rifiutato all’istante». Diaco si complimenta con l’artista per la sua correttezza.

Poi l’ex marito di Romina Power parla della dolorosa perdita della figlia Ylenia. «Ho vissuto una tragedia – spiega commosso – in quel lungo periodo ho avuto un rapporto controverso con Dio, non capivo perché dovessi affrontare tutto quel dolore. Ma sono sempre stato un buon cristiano e ho capito che la vita è fatta anche di croce. Adesso ho un ottimo rapporto con la fede». Pierluigi Diaco gli dedica la canzone di Tiziano Ferro e Carmen Consoli Il Conforto.