Diletta Leotta e il tango infuocato con l’amico misterioso

Diletta Leotta e il tango infuocato con l’amico misterioso. Finito il campionato di Serie A per la conduttrice di Dazn è tempo di vacanze, passate in allegria con le amiche e amici al mare. Infatti, da qualche tempo Diletta è tornata single, dopo la fine della sua storia con il pugiile Daniele Scardina, detto King Toretto.

diletta

Nonostante qualche voce di riappacifazione tra i due, però, Diletta Leotta, almeno stando alle sue foto e ai suoi video sui social, sembra essere sempre in compagnia delle sue amiche e di Daniele Scardina, almeno per ora, non sembra esserci traccia.

Nelle ultime stories del profilo di Diletta Leotta, però, si vede la bella conduttrice di Dazn ballare un caldo tango – viste anche le temperature – con un ragazzo. Due passi di danza e poi entrambi giù dalla barca in acqua. Nulla che faccia presagire chissà quale storia d’amore, ma la bella Diletta non sembra affatto disprezzare il siparietto a cui ha dato vita con il misterioso ragazzo che era con lei sulla barca. Solo un’amicizia? Il tempo ce lo dirà.

Arianna Varone morta a 21 anni in un incidente stradale: choc nel calcio femminile

Arianna Varone è morta a 21 anni, vittima di un tragico incidente stradale. Il mondo del calcio femminile è sotto choc per la scomparsa della giovane centrocampista che ha iniziato la sua carriera a nell’Asd femminile Inter, valorizzandosi poi nel Milan Ladies prima di approdare nel 2017 nella Riozzese, con la quale ha disputato un’ultima stagione da protagonista contribuendo con le sue prestazioni all’ottimo campionato del club rosanero.

5306993_1655_arianna_varone_morta_incidente_calcio_femminile

Centrocampista dalle grandi prospettive, mediano dai piedi buoni e all’occorrenza infaticabile recupera palloni.

Secondo quanto riporta il “Quotidiano Online Alessandria Asti” la giovane calciatrice si sarebbe schiantata con lo scooter contro un camion a Riozzo, in provincia di Milano. Troppo gravi le ferite riportato nello scontro e inutitili i tentativi di rianimarla sul posto.

La Divisione Calcio Femminile e il presidente Ludovica Mantovani si uniscono al cordoglio dei familiari di Arianna Varone. «Tutto il movimento si stringe attorno alla famiglia, alle compagne di squadra e alla società Riozzese – dichiara Mantovani – piangiamo la prematura scomparsa di una giovanissima ragazza. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita delle persone che le volevano bene e che hanno avuto la fortuna di starle accanto. Ciao Arianna».