Principe Filippo morto? «È una bufala, ma la regina Elisabetta ancora non parla alla Nazione»

Principe Filippo morto? «È una bufala, ma la regina Elisabetta ancora non parla alla Nazione». Il coronavirus ha piegato molti Paesi e in Gran Bretagna, dopo le prime incertezze, si trovano a dover gestire il lockdown, l’aumento improvviso di contagi e due illustri casi positivi: il principe Carlo e il premier Boris Johnson. Il tanto atteso discorso alla Nazione da parte della sovrana tarderebbe ad arrivare per tutte queste complicazioni, ma a rendere ancora più difficile la situazione sono le voci sulla morte di Filippo di Edimburgo.

1493909874980_1493909909.jpg--quello_snob_svagato_del_principe_filippo

Su molti siti di informazione e sui tabloid britannici erano circolati l’indiscrezione e il sospetto che il principe consorte fosse morto e che la Famiglia Reale dovesse tacere per non creare il caos e per l’impossibilità di celebrare i funerali. Gli esperti smentiscono e parlano dell’ennesima bufala, ma l’uomo è prossimo a compiere 99 anni, ha avuto molti problemi di salute negli ultimi mesi e da Buckingham Palace non rompono il silenzio sulle sue condizioni.

A sostegno dell’ipotesi sulla sua dipartita ci sarebbero le difficoltà nel rispettare le volontà di Filippo circa le sue esequie. Il duca di Edimburgo, infatti, aveva richiesto la presenza di famiglia, amici e e capi di Stato dei paesi del Commonwealth al proprio funerale, che si terrà nella cappella di San Giorgio, a Windsor Castle. Il principe Filippo aveva anche predisposto di essere sepolto nei giardini di Frogmore, nel parco del Castello di Windsor (dove riposano già i resti della Regina Vittoria e del Principe Alberto).

Una notizia ufficiale non c’è, ma l’ipotesi che si tratti di una bufala sembra essere quella prevalente. Elisabetta II non parlerebbe ai sudditi per evitare lo stress che ciò comporta. Non essendo giovanissima, deve osservare l’isolamento ed essere molto prudente. Suo figlio Carlo ha contratto il coronavirus e non l’unica testa coronata a figurare tra i positvi.

“Le Iene” spogliano in digitale Chiara Ferragni e la mostrano a Fedez: ecco la sua reazione

Come reagireste nel vedere sul web una vostra foto falsa in cui apparite completamente nudi? E’ il fenomeno del deepnude, una tecnica con cui si possono creare facilmente foto o video bufala con il volto di persone (spesso famose) senza veli. “Le Iene” hanno teso una trappola a Fedez, mostrandogli alcune foto modificate della moglie Chiara Ferragni. Il risultato è credibile e anche il rapper ci è cascato.

085907594-be4c1b01-36c2-43b2-940f-2f8a604e2d33

Matteo Viviani incontra Fedez, raccontandogli di avere ricevuto una segnalazione su alcuni scatti porno di sua moglie Chiara. In realtà sono foto della Ferragni in costume, modificati attraverso un programma che permette di ricreare da zero il seno e le parti intime di una persona. Proprio grazie a questa caratteristica il risultato è un’immagine che non sembra affatto un fotomontaggio.

Dopo un attimo di smarrimento il rapper invia le foto alla moglie che lo tranquillizza: “Ho le foto originali in costume, quelle sono photoshoppate”. Rassicurato da Chiara, Fedez però ammette di esserci cascato: “Evidentemente hanno modificato la parte sotto, ma sono fatte veramente bene.

Sul web esistono forum e community specializzate in questo genere di “richieste”, che spesso però coinvolgono anche ignare ragazze minorenni. Fabiana, una maestra delle elementari vittima del deepnude, ha provato a contattare uno di questi siti per rimuovere le sue foto ma non ha ricevuto nessuna risposta.

Ha quindi deciso di sporgere denuncia, ma per lei l’incubo non è ancora finito: “Mi sono sentita come se mi avessero violentata, Finché rimangono in rete sono ovviamente preoccupata, non vado a letto serena”.