Coronavirus, poliziotto in quarantena dona stipendio a ospedali, la dirigente lo punisce

Il gesto di cuore di un poliziotto della Stradale punito dalla sua dirigente. Ha donato mentre era in quarantena per coronavirus un suo stipendio agli ospedali di Vercelli, Bergamo e Messina, con un gesto di grande solidarietà che è finito su alcuni giornali.

5201729_5201688_1557_antonino_lollo

Ma la Polizia Stradale del Piemonte, dove lui presta servizio, non ha gradito, e ha avviato un procedimento disciplinare perché non avrebbe «avvisato dell’intervista dei media e della sua imminente uscita» come prevede il regolamento. E adesso l’uomo, Antonino Lollo, in forza al distaccamento della Stradale di Vercelli, rischia di essere punito.

«Per tutti noi poliziotti il gesto del nostro collega è stato motivo di orgoglio e profonda ammirazione, un esempio per tanti – afferma in una nota il Siap (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) – ma non per la sua dirigente, che pretendeva di essere informata dell’intervista, pur non riguardante motivi di servizio».

«Il dirigente nelle sue contestazioni ritiene che il collega abbia tenuto un comportamento non conforme al decoro delle funzioni dell’Amministrazione della Pubblica sicurezza – dice Ciro Dellisanti, segretario Siap di Vercelli – Ma stiamo scherzando? Il nostro collega con il suo comportamento ha dato lustro all’amministrazione, e chiediamo con forza che questa bizzarra contestazione venga immediatamente archiviata, restituendo credibilità alla nostra amministrazione che non ha certo bisogno, tanto meno in questo momento, di questa pubblicità anzi, sarebbe opportuno da parte sua premiare il nostro collega per essersi distinto per generosità e senso civico in un momento di particolare difficoltà in cui versa l’intero Paese».

Su Canale 5 “Contagion” il film choc che aveva previsto il coronavirus

Su Canale 5 “Contagion” il film choc che aveva previsto il coronavirus. Venerdì 1° maggio, in prime-time, in onda il profetico film di Steven Soderbergh. Prima di iniziare, il giornalista Nicola Porro, anch’egli colpito dal Coronavirus e guarito, inquadrerà il film e i suoi contenuti totalmente di fantasia ma verificati da istituti clinici specializzati.

contagion_30153312

Canale 5 propone una serata di cinema e informazione con il profetico film di Steven Soderbergh «Contagion». Prima di iniziare, il giornalista Nicola Porro, anch’egli colpito dal Coronavirus e guarito, inquadrerà il film e i suoi contenuti totalmente di fantasia ma verificati da istituti clinici specializzati. Al termine della pellicola, andrà eccezionalmente in onda una puntata speciale del talk show d’attualità «Matrix» condotto sempre da Porro e dedicato all’emergenza.
«Contagion» – sceneggiato da Scott Z. Burns con la consulenza di studiosi del CDC americano (Centers for Disease Control) – racconta una spaventosa pandemia che colpisce l’intero pianeta. Il virus MEV-1 del film richiama inevitabilmente il nostro COVID-19: uguale origine (Cina), stessi sintomi (febbre alta e tosse), medesimi tentativi di contenerlo (lockdown, ricerca spasmodica di mascherine e guanti), immancabili file per ottenere qualsiasi merce.
Uscito nelle sale nel 2011, «Contagion» ha un cast eccezionale: Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet e Marion Cotillard.

Eva Riccobono incinta del secondo figlio: la foto nuda nella vasca

Un nuovo figlio in arrivo per Eva Riccobono. La top model e attrice, 37 anni, infatti è incinta e in attesa del suo secondogenito e per l’occasione ha voluto rendere pubblica la notizia con un post dal suo account instagram per i suoi follower.

5201727_1620_eva_riccobono

Dal social Eva ha condiviso uno scatto in bianco e nero, che la vede immersa in una vasca da bagno assieme al compagno, il produttore musicale Matteo Ceccarini, seguita dalla didascalia: “Love bath. Eravamo un po’ strettini ma con tanto amore…#lapanzacheavanza”.

La foto è stata scattata, come rivela la Riccobono, proprio dal suo Matteo, con cui è fidanzata da oltre 16 anni e con cui ha avuto già un figlio, Leo, nato il 30 maggio 2014. I due non si sono ancora sposati, anche se si erano fatti una promessa non mantenuta: “Quando ci siamo conosciuti – ha spiegato in un’intervista – ci siamo promessi che ci saremmo sposati per il nostro decimo anniversario. Quelle cose che si dicono per gioco. E, invece, adesso ci siamo quasi. Vedremo”.

Barbara D’Urso, imbarazzo a Pomeriggio 5. L’ospite: «Se dico quello che penso di te mi arrestano». Lei reagisce così

Barbara D’Urso, imbarazzo in diretta. L’ospite in collegamento: «Se dico quello che penso di te mi arrestano». Lei reagisce così. Oggi, durante la puntata di Pomeriggio 5, la conduttrice si è collegata con l’ospedale di Pisa per parlare di un’iniziativa in favore dei malati di Covid-19: dei robottini che permettono ai degenti di videochiamare i propri familiari.

5199790_1754_schermata_2020_04_29_alle_17.41.11 (1)

In collegamento, il signor Gianfranco, che non è un degente del reparto covid, ma si è prestato alla prova della videochiamata. Barbara D’Urso si confonde e dice di essere in collegamento con l’ospedale di Genova e a quel punto inizia lo “show” del signor Gianfranco.

«Ne fai di paperelle», dice Gianfranco con un simpatico accento toscano. Barbara D’Urso risponde ironica: «Per fortuna che faccio paperelle, sennò sai che noia». L’inviata aggiunge: «Prima della diretta ha fatto dei complimenti rivolti a te Barbara, però non si possono dire…». Ma la conduttrice, tra le risate, insiste per sapere i complimenti e Gianfranco conclude ironico: «Non si possono dire, se dico quello che penso mi arrestano…». Risate in studio.

Elisabetta Canalis fa “miracoli”: guarda che tigre!

Ore e ore di allenamento, tra kickboxing e pilates, danno i loro frutti. Su Instagram Elisabetta Canalis posa in bikini leopardato e sfoggia un fisico strepitoso, scolpito perfettamente dall’intenso workout quotidiano. Certo anche madre natura ci ha messo del suo: a 41 anni la ex velina è stupenda come quando, nel 1999, ha calcato per la prima volta il bancone di “Striscia la Notizia” conquistando in un attimo il cuore degli italiani. E, ora come allora, riceve il consenso unanime dei fan.

082718495-081e0d14-4cfa-4baa-8c99-d6e3b2923333

Nello scatto social il suo corpo statuario è esaltato dal costume due pezzi che sottolinea il décolleté e scopre i glutei. Elisabetta sfoggia le gambe toniche e gli addominali che sembrano scolpiti nel marmo ma ci scherza su, e con finta modestia scrive a commento della foto: “Il treppiede con la ring light fa miracoli”, come se il merito fosse solo della macchina fotografica e dell’inquadratura. “Il vero miracolo sei tu”, le fanno notare i follower che commentano con entusiasmo.

La Canalis posa senza trucco e con i capelli arruffati. Il costumino leopardato è super sexy, e la vestaglia morbida e sgualcita contribuisce ad aggiungere un tocco piccante allo scatto. Per non parlare della location: ha scelto la camera da letto (le lenzuola e cuscini sono tutti stropicciati) per rendere il tutto ancora più intimo e seducente e far sognare i suoi ammiratori.

Dalla sua casa di Los Angeles, la ex velina ci tiene a mantenere uno stretto contatto con i suoi follower. Anche durante la quarantena non rinuncia a mostrare il suo lato hot e posta scatti bollenti seminuda e con le curve bene in mostra. Li alterna però a momenti della sua vita quotidiana, fatta di esercizi in palestra (magari in compagnia del marito Brian Perri), coccole alla figlia Skyler, scherzi alla babysitter e sessioni di cucina con la sua amica Luce. Un mix perfetto di semplicità e sfacciata sensualità: sarà per questo che Eli piace così tanto?

Martina Stella fa impazzire i fan tra Tik Tok, allenamenti e scatti hot

Sensuale e irresistibile, ma non solo anche ironica, divertente e piena di vitalità ed energia, tanto da regalare ai follower in quarantena una scarica di adrenalina incredibile. Martina Stella stupisce con mise provocanti, balletti improbabili, siparietti divertenti e allenamenti bollenti. L’attrice nella sua casa romana propone momenti simpatici e assurdi di convivenza domestica, ma ci sono anche foto da perdere il fiato.

073310098-c10f9b77-4ce9-47df-b0e9-bd5daca796db

“Durante la giornata riesco sempre a ritagliare del tempo per il mio benessere, necessario per riprendere nuove energie. Con pazienza e speranza continuiamo a resistere per un nuovo futuro” scrive l’attrice mostrando tre immagini ad alto tasso erotico che la ritraggono in reggiseno e culotte con l’asciugamano in testa.

In questo periodo di quarantena, la Stella si è improvvisata attrice social organizzando scenette su Tik Tok insieme alla figlia Ginevra, anche lei bravissima a recitare i momenti di vita quotidiana tra compiti e siparietti con la mamma. Le due sono seguitissime e ogni giorno si inventano un nuovo sketch. Durante la giornata alterna allenamenti sensuali in salotto da seguire con attenzione a un buongiorno sexy in cucina col caffè a fotografie imperdibili.

I messaggi per i fan sono sempre positivi: “I ricordi belli dei posti visitati o delle cose semplici come stare al mare, oggi ci devono dare forza e speranza che presto torneremo a riviverli, dando loro un valore prezioso – scrive mostrando una fotografia in bikini – Inizia la fase 2: i dati migliorano dobbiamo continuare a lottare, restare uniti ma ancora distanti”. E ancora scrive: “Giorno dopo giorno ci rendiamo conto che il mondo attorno a noi cambia e sono certa che tutti, uniti mostreremo la nostra forza per affrontare la nuova realtà. Ad oggi i dati, poco a poco, migliorano ma non possiamo mollare, dobbiamo continuare a lottare. Sempre positivi ma rispettosi delle norme”.

E poi la riscoperta dei social da parte della Stella che ogni giorno usa Instagram, Tik Tok e scrive: “Sembra di vivere in un film, ma non lo è. Questa è la realtà e dobbiamo affrontarla con coraggio, speranza e soprattutto pazienza. Vi siete mai chiesti cosa sarebbe successo se una tale situazione la avessimo vissuta senza i mezzi tecnologici?”. E infine spiega postando scatti bollenti in reggiseno: “Torneremo ad esser spensierati, a sorridere, a vivere la nostra vita in totale normalità ma più consapevoli dei nostri valori e della nostra forza”.

Yari Carrisi e le minacce a Barbara D’Urso, il retroscena: «Ecco come ha reagito Al Bano»

Yari Carrisi e le minacce a Barbara D’Urso, il retroscena: «Ecco come ha reagito Al Bano». Continuano a far discutere le accuse choc del figlio di Al Bano e Romina Power nei confronti di Barbara D’Urso. La conduttrice di Pomeriggio 5 non ha mai replicato, ma adesso, secondo un’indiscrezione, sarebbe arrivata la reazione del cantante di Cellino San Marco.

Al-Bano_Barbara-DUrso

Come riporta il sito Gossip e tv, il direttore di Nuovo Roberto Alessi avrebbe rivelato: «Al Bano è mortificato». Nell’ultimo numero della settimanale, il direttore ha dedicato un editoriale proprio a Yari Carrisi, invitandolo a scusarsi con Barbara D’Urso. Molto legata, tra l’altro, alla sua famiglia.

Per il momento, Al Bano continua la sua quarantena a Cellino San Marco con Loredana Lecciso e i figli Bido e Jasmine.