Melissa Satta e Boateng lasciano la Turchia: quarantena milanese

Dopo un mese e mezzo Melissa Satta torna a Milano. Era partita con il figlio Maddox a fine febbraio per trascorrere le vacanze di carnevale in Turchia con il marito Kevin Prince Boateng che milita nel Besiktas. Poi l’emergenza coronavirus e la chiusura dei voli per l’Italia. Ora la famiglia dell’ex velina è riuscita a rientrare e scherza serena dalla quarantena milanese.

090223146-40e0c7c8-1c6a-428e-9e7c-c425423b02f1-768x432

Il calciatore si rilassa sul balcone tagliando i cespugli nei vasi. Melissa dirige i lavori chiedendo all’improvvisato giardiniere di sistemare meglio il verde. Lei ha una voce distesa e serena, finalmente è rientrata in Italia. Era partita con una valigia con gli abiti che sarebbero serviti per pochi giorni, ma si è ritrovata bloccata a Istanbul. Per i primi giorni ha fatto la turista in giro per la città, poi il lockdown è arrivato anche in Turchia e si è chiusa in casa insieme al figlio e al marito. Il piccolo faceva lezioni a distanza; Boateng è stato sottoposto anche a tampone. La ex velina cercava di distrarsi facendo dirette con allenamenti per tutti i gusti.

Ora continuerà il suo isolamento dall’appartamento milanese col sogno di poter riabbracciare presto le sue amiche. “Mi mancano i caffè con le amiche” aveva detto pochi giorni fa. “E poi potermi preparare per uscire a cena…” aveva aggiunto. Insomma, piccoli desideri di normalità tra un selfie e una diretta social.

Melissa Satta e Boateng lasciano la Turchia: quarantena milaneseultima modifica: 2020-04-09T13:15:30+02:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento