Meghan Markle torna a Londra, nuova richiesta alla regina Elisabetta: «Reali per metà»

Meghan Markle e suo marito Harry non sono pronti a rinunciare del tutto al loro ruolo all’interno della Famiglia Reale. Per questo i duchi di Sussex hanno deciso di tornare a Londra per chiedere alla regina Elisabetta un nuovo favore. E se la Brexit ha concluso il suo iter, la Megxit dovrà aspettare per essere definitiva. L’intenzione della coppia, che si è trasferita negli Stati Uniti dopo aver lasciato il Regno Unito, è quella di prolungare il periodo di transizione per usare ancora il titolo di altezza reale per i loro progetti umanitari.

x5671139_1618_meghan_markle_harry_nuova_richiesta_regina_elisabetta_reali_megxit.jpg.pagespeed.ic.1bELWfpGWM

Quasi un anno fa i due hanno annunciato al mondo il loro desiderio di provvedere autonomamente alle loro esigenze e al sostentamento economico e hanno discusso i tempi con la Famiglia Reale in una riunione a Sandringham. La regina ha stabilito dunque un periodo di transizione che si concluderà il 31 marzo 2021. Questo termine potrebbe slittare di 12 mesi.

«Harry e Meghan proveranno a mantenere i patrocini reali», si legge sul Sun. Intanto per raggiungere l’obiettivo Harry avrebbe cercato di riavvicinarsi al fratello William e alla cognata Kate Middleton. «Rispetto ad alcuni mesi fa, le acque si sono calmate – continua il tabloid -. Ora Harry e Meghan cercheranno di trovare un accordo stabile che accontenti tutti ed è quindi probabile che tornino a Londra ad inizio 2021 […] Sicuramente ci saranno incontri virtuali su Zoom, ma poi sarà necessario anche un faccia a faccia».

Meghan Markle torna a Londra, nuova richiesta alla regina Elisabetta: «Reali per metà»ultima modifica: 2020-12-30T18:33:50+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento