Sandro Petrone, morto il giornalista volto storico del Tg2: aveva 66 anni

Lutto nel mondo del giornalismo. È scomparso nella notte il giornalista napoletano Sandro Petrone, storico volto del Tg2. Aveva compiuto 66 anni nel febbraio scorso. Non è riuscito a sconfiggere la sua lunga battaglia con un tumore che lo aveva colpito ai polmoni subito dopo la sua lunga attività con la Rai da inviato speciale di guerra in tutto il mondo.

5229654_1308_sandro_petrone_tg2_morto

Sandro Petrone aveva iniziato la sua attività professionale con esperienze nelle primissime radio private. Fu assunto come praticante nel 1985 dal Giornale di Napoli di Orazio Mazzoni nella redazione spettacoli. Dal 1987 sviluppa la sua esperienza nella Telemontecarlo dei brasiliani (Rede Globo) come reporter di guerra. Dal 1993 viene assunto in Rai dove si fa valere per le sue qualità di inviato e successivamente di conduttore del Tg2. Ha insegnato sin dal 1989 comunicazioni di massa e giornalismo in scuole e università, anche all’estero. Scrisse il libro “Il linguaggio delle news” edito da Rizzoli. Ma la sua grande passione coltivata sin da ragazzo è stata la musica. Fu esponente della corrente culturale musicale partenopea cosiddetta Vesu-wave, legato al movimento dei cantautori italiani. Ha pubblicato anche un album “Last call – note di un inviato”. Come inviato è stato il primo italiano a trasmettere dal Kuwait liberato, dalla ex Jugoslavia, dal Kosovo, dall’Iraq. Suoi i servizi del Tg2 dagli Usa sugli attentati dell’11 settembre e da Madrid su quelli dell’11 marzo. Autore di programmi televisivi, di documentari e di interessanti inchieste e reportage.

Dopo aver lasciato in gioventù la sua attività di cantautore affianco a Edoardo Bennato, Enzo Gragnaniello, Pino Daniele e del suo amico di sempre Tony Cercola, ha continuato a scrivere canzoni, quasi sempre ispirate a fatti di cronaca. Ha raccolto canzoni in un cd intitolato “Blues in blu” legandosi alle avanguardie e promuovendo glie sperimenti dei giovani musicisti italiani. Sandro Petrone lascia un ricordo indelebile di grande giornalista e di un professionista con tanta umanità. «Era orgoglioso e appassionato del suo lavoro. Sempre gentile. Pronto a partire. Un professionista che amava la tv, amava la Rai, credeva nel Servizio Pubblico». Così in una nota il ricordo dell’Esecutivo Usigrai.

Mara Venier: «Due dita steccate, ma a Domenica In ci sarò. Damose na’ grattata». Incidente in casa

Paura per Mara Venier dopo un incidente in casa, ma la conduttrice di Domenica In tranquillizza i fan in un video postato sulla sua pagina Instagram: il popolare volto televisivo di Raiuno ha subìto una distorsione a due dita di un piede e ha pubblicato il filmato mentre esce da una clinica di Roma, sorretta da una sua amica. Nulla di grave però: domenica sarà prontamente in studio a condurre la sua trasmissione domenicale.

4864790_1519_mara_venier_dita_steccate (1)

«Niente di grave, due dita steccate» al piede destro, «ma tutto bene», le parole della Venier nel video su Instagram. «Andiamo in onda domenica anche con la distorsione del ditone». Un piccolo infortunio domestico, scrive nel post con l’hashtag #damosenagrattata, dovuto al fatto che cammina «sempre scalza in casa».

Tanta la solidarietà raccolta dai fan, che le vogliono sempre un gran bene e le mandano, tra migliaia di like e commenti, i migliori auguri di pronta guarigione. «Forza, riprenditi», commentano, aggiungendo che «sei egualmente speciale anche così» e, concludono con un abbraccio social: «Domenica In in pantofole? L’importante è che ci sei».

Nori, il cane dal volto umano diventa una star del web con migliaia di follower

C’è chi lo ha chiamato “il cane dal volto umano”. La sua foto, ormai virale nel web, non è stata ritoccata: ha un musetto che ricorda una persona. Lui è Nori, un Aussiepoo e vive a Seattle, negli Stati Uniti. E’ un misto tra un barboncino e un Toy Australian Shepard.

4778473_1006_nori

Ha grandi occhi color nocciola e labbra che sembrano comporre un sorriso dai tratti umani. Per Kevin e Tiffany, i suoi proprietari, ormai è un’abitudine vedere come il loro cagnolino attiri l’attenzione. Sui social è diventato una star, tanto da avere un suo profilo Instagram.

“Quando era un cucciolo, non potevamo fare più di un isolato senza che qualcuno ci fermasse a fare domande su di lui”, commenta Kevin, secondo quanto riporta il quotidiano britannico Daily Mail spiegando come ciò sia diventato “meno frequente” da quando è invecchiato. “Ma spesso sentiamo ancora parlare dell’aspetto umano del suo viso e dei suoi occhi”, prosegue, sottolineando che “quando era un cucciolo, la sua pelliccia era molto più scura, e spesso veniva paragonata a Chewbacca o a Ewok, personaggi di Star Wars”.

Su Instagram Nori riceve valanghe di commenti. Ed è sua “madre”, Tiffany, a raccontare come sia “incredibilmente dolce e cordiale, molto energico e giocoso”.
Da circa un anno la coppia ha preso un altro cane in casa, Boba. E’ un misto tra uno Yorkshire e uno Shih-tzu. Sono diventati amici ma Nori è più energico e vitale di lui. Così, ogni tanto, fa infastidire il suo nuovo amico.

Figlio segreto di Carlo e Camilla, ecco il volto del presunto fratello di William e Harry: «Vive in Australia»

maxresdefault-1-768x432William e Harry hanno un fratellastro segreto, figlio di Carlo e Camilla? Secondo il presunto figlio illegittimo, sarebbe proprio così. Simon Charles Dorante-Day, questo è il nome del’ipotetico fratello dei figli di Lady Diana, ha 53 anni e vive in Australia. L’uomo ribadirebbe continuamente sul suo profilo Facebook di essere il figlio illegittimo di Carlo e Camilla, evidenziando la sua somiglianza con la coppia reale.

Come riporta Il Giornale, Simon sosterrebbe di essere stato concepito ai tempi in cui Carlo e Camilla vivevano la loro relazione clandestina. E di essere stato dato in adozione, dal momento che i presunti genitori sarebbero stati poco più che adolescenti.

Il clamoroso rumor sta facendo il giro del web, ma non è tutto. Simon Charles Dorante-Day adesso chiederebbe dall’Australia il test del Dna, aggiungendo che perfino Lady Diana avrebbe saputo della sua esistenza. Finora, Buckingham Palace non avrebbe commentato il gossip choc. Tempesta reale in arrivo? Staremo a vedere.

“Immagine orrenda ma…”. Belen sorprende tutti con questa frase su Barbara D’Urso

Per gli appassionati di gossip non è un segreto: tra Barbara D’Urso e Belen Rodriguez non corre buon sangue e le due non hanno mai perso occasione per lanciarsi frecciatine su vita professionale e privata. Nonostante questo la showgirl argentina è voluta scendere in campo sui social per difendere la “rivale” da un attacco giudicato scorretto.

3265241_35_20170927100157

Come riporta Trashitaliano.it, su Instagram Belen è stata taggata in una foto di Barbara D’Urso dove la conduttrice appare con il volto segnato, molto diverso da come risulta in video: la showgirl ha ritenuto che la foto fosse stata modificata in peggio ed ha commentato così “Non mi sono mai ritrovata a difendere la signora d’Urso. Ma siccome mi avete taggato, vi dico che questa è un’immagine saturata e contrastata apposta per rendere l’immagine orrenda. Non capisco questa voglia di voler denigrare sempre le persone. Vi posso garantire che quando vedete le persone dal vivo non sono proprio così! Che cattiverie inutili!”
C’è da dire che sul tema ritocco foto Belen è molto sensibile perchè lei stessa viene accusata di ritoccare le immagini che posta per apparire sempre perfetta: ma bisogna sottolineare come abbia comunque voluto difendere Barbara D’Urso, una donna ancora bellissima nonostante recentemente abbia compiuto 60 anni.E’ forse arrivato il momento di mettere una pietra sull’antica rivalità fra le due primedonne Mediaset? Dopo lo scontro nato dai commenti della D’Urso al matrimonio di Belen con Stefano De Martino e il conseguente scambio di battute incrociate, tra Barbara e Belen c’è stato solo silenzio. Magari questo primo passo della Rodriguez porterà a sciogliere le riserve!

La ragazza che non mostra mai il suo volto ma fa il boom di followers

Molti vorrebbero scoprire il segreto per diventare una star dei social network e avere tanti followers senza essere un atleta, una modella o un attore. Natalia Gutkiewicz, 20enne, conta 100.000 followers. Vive da sola con il suo cane a Varsavia. Natalia è diventata una celebrità nella piattaforma delle immagini, paradossalmente, senza mai mostrare il suo volto, da tre anni.

20170123145410-2-natalia-gutkiewicz-002-tantri-setyorini

A volte si vedono gli occhi o le labbra, ma mai il volto integrale. Anche altre parti del corpo. Non sa con certezza il motivo per cui ha attirato così tanto interesse, ma ritiene che sia questo suo essere “misteriosa”, racconta a El Mundo.
“L’interesse per il mio account è cresciuto di giorno in giorno”, dice Natalia, che non interessate a essere una persona riconosciuta dai fan. “Mi muovo in una linea sottile tra vendere la mia privacy e l’anonimato. Nessuno sa con certezza come sono fisicamente”.
Natalia dice che questo social network ha cambiato la sua vita, infatti gestisce gli account di alcune aziende per lavoro, grazie al successo ottenuto con il suo profilo privato, che l’ha resa un’esperta di social network.