Chrissy Teigen si toglie la protesi al seno e il marito John Legend approva…

“Mi sto per togliere le tette.. Voglio tornare a indossare vestiti della mia taglia”. Così Chrissy Teigen, splendida e voluttuosa moglie di John Legend scrive in un post mostrando uno scatto del passato in cui è in topless col suo seno naturale. L’ex top model, 34 anni, ha deciso quindi di eliminare le protesi messe 10 anni fa e spiega anche perché ha voluto condividere, su Twitter, un video in cui si sottoponeva ad un tampone per il coronavirus…

100215806-821a478c-8651-4618-a9a9-bfede3e84d4b

Quel video ha suscitato molte critiche sui media americani e in molti l’hanno accusata di essere una privilegiata per aver avuto accesso, e così Chrissy ha voluto mettere a tacere tutte le polemiche: “Sto per farmi operare. Un sacco di persone sono comprensibilmente curiose(e rumorose) quindi lo dico qui: ‘Mi sto per far togliere le tette'” ha specificato aggiungendo: “Sono state fantastiche per me per così tanti anni ma adesso sono stufa. Voglio essere in grado di chiudere la zip di un vestito della mia taglia, sdraiarmi a pancia in giù in totale comfort! Non vi preoccupate per me, va tutto bene. Avrò ancora il seno, sarà fatto solo di grasso. Che poi è quello che è un seno in primo luogo, uno stupido, miracoloso sacco di grasso”, conclude con l’ironia che le è familiare.

Da mesi aveva rivelato di non poterne più di quel seno così voluminoso che si era fatta impiantare quando aveva vent’anni, e di volerle rimuovere.

La Teigen ha due figli Luna e Miles, avuti dal noto cantante John Legend, che approva senza indugio le scelte di sua moglie, a lui Chrissy piace in tutti i modi.

Giulia De Lellis derubata: “Sono rimasta in mutande”

Brutta disavventura per Giulia De Lellis che si è ritrovata a Capodanno letteralmente in mutande. L’influencer, fidanzata di Andrea Iannone, è stata derubata di tutto ed è rimasta solo con quello che aveva addosso. “Mi scuso per l’assenza, che non è passata inosservata ma, per concludere quest’anno allucinante, siamo stati derubati per l’ennesima volta. A questo giro, me l’hanno fatta veramente grossa” inizia un lungo sfogo social in cui mette in guardia i follower dal pericolo di comunicare dove ci si trova.

085821203-7c4c837a-7f08-4522-8676-98b033106166

 

Grazie agli amici è riuscita a recuperare vestiti e trucchi per prepararsi alla serata dell’ultimo dell’anno, ma è stata dura: “Il giorno prima di Capodanno, sono rimasta in mutande, nel vero senso della parola, con un solo paio di mutande”. La zia le ha portato la piastra per i capelli, un’amica la tuta, altri amici abiti e scarpe: “Sono riuscita a far Capodanno vestita e truccata decentemente”. Resta però la rabbia di dover ricomprare tutto e un avvertimento a chi usa i social: “Sarò costretta a cambiare il mio modo di comunicare con voi per tutelarmi. Eviterò di condividere con voi dove mi trovo, quando mi sposto da una parte all’altra. Dobbiamo ridurre questa cosa di dire dove siamo e cosa facciamo…”.

Leotta, Barbie conduttrice in total pink

Diletta Leotta è tra le più affermate conduttrici sportive d’Italia. Che sia sul campo allo stadio, alla conduzione in studio o in diretta in radio, la star siciliana conquista cuori e simpatie.

C_2_box_95929_upiFoto1F

Al di là di piglio e preparazione, Diletta Leotta piace anche perché è indubbiamente bellissima. Con i lunghi capelli biondi, le forme prosperose e un sorriso che ammalia, la Leotta sembra proprio una Barbie umana. C’è un altro particolare che la fa assomigliare ancora di più alla bambola più amata dalle bambine di tutto il mondo: predilige i vestiti rosa.

Dai corti e strizzati minidress di Elisabetta Franchi al costume arricciato Calzedonia fino al romantico trench in pvc con fiori ricamati Blumarine, Diletta Leotta vive di total pink. Microfono in mano e via, ecco la vostra Barbie conduttrice in carne e ossa.

La truffa: «Sono Andrea Pirlo», e ordinava al telefono vestiti per migliaia di euro senza pagare. Denunciato

«Sono Andrea Pirlo», e ordinava vestiti per migliaia e migliaia di euro: ma il raggiro è stato smascherato dalla polizia e il protagonista della truffa, un 48enne di Valenza (Alessandria) è stato denunciato per truffa e sostituzione di persona. Una storia raccontata nelle pagine locali del quotidiano La Stampa: il falso Pirlo telefonava ai negozianti ordinando capi di abbigliamento per migliaia di euro, chiedendo all’occorrenza anche un po’ di sconto.

4564848_1224_si_spaccia_per_pirlo

L’uomo usava il nome del ‘Maestro’ ex Milan e Juventus per ordinare gli abiti rimandando eventuali pagamenti: la compagna (anche lei denunciata) gli dava manforte spacciandosi come collaboratrice del famoso ex calciatore e ritirando gli articoli. La truffa è però finita quando al vero Andrea Pirlo è arrivata una serie di solleciti per acquisti che non aveva mai fatto: l’ex centrocampista campione del mondo nel 2006 ha così presentato una querela che ha fatto partire le indagini.

Padre e figlio in vasca da bagno, la foto “prima e dopo” è raccapricciante

Una fotografia “prima e dopo” in famiglia che si è trasformata in un vero tormentone sui social quella scelta da un figlio per condividere un momento di gioia casalinga.

41199565

Il motivo è facilmente comprensibile: tra i tanti ricordi di infanzia, il giovane Tyler Walker ha scelto una foto che lo ritrae in vasca da bagno con suo padre, ovviamente entrambi senza vestiti.
L’effetto a distanza di anni non ricorda neanche lontanamente la tenerezza del “prima”: di sicuro padre e figlio si divertono e ahnno ancora un grande feeling, ma è uno spettacolo che non è piaciuto a tutti.