Selvaggia Lucarelli attacca Gabbani: «È un guitto scarsissimo», ma il tweet è un boomerang e i fan del cantante lo difendono

«Già Gabbani è un guitto scarsissimo, se poi lo fai salire su un palco dopo #Mahmood gli fai davvero del male». Selvaggia Lucarelli attacca a freddo e senza un’apparente motivazione l’esibizione di Francesco Gabbani ai «Seat Music Awards 2020» di sabato 5 settembre all’Arena di Verona. La giornalista lo ha messo a paragone con Mahmood, dandogli del “guitto scarsissimo” scatenando la reazione dei fan che non si sono fatti attendere. Un tweet che si rivela un autentico boomerang per Selvaggia Lucarelli.

lucarelli_gabbani_insulto_twitter_07145834

«Peccato che abbia vinto due Sanremo e che venda milioni di dischi», risponde su Twitter un utente ricordando i successi di Gabbani nella categoria nuove proposte del 2016 e tra i big l’anno successivo con il brano Occidentali’s Karma. Ma non è l’unico a schierarsi al fianco del cantautore di Carrara. Sono moltissimi i commenti: «Non capisco perché questo insulto gratuito a Gabbani.. sia lui che Mahmood sono dei grandi artisti..», si legge. E ancora: «Selvaggia, condivido quasi sempre ciò che dici, ma stavolta no. Mahmood e Gabbani sono entrambi fantastici. Grandi artisti e tra l’altro, i miei preferiti».

La Lucarelli è stata presa di mira per la scelta del modo con cui ha criticato Gabbani. «Credo che avrebbe fatto una figura decisamente migliore ad ammettere che Gabbani semplicemente non le piace – scrive un altro profilo sul social – Oltre ad essere evidente da anni, insultarlo definendolo “guitto scarsissimo” è ridicolo. Ne esce molto peggio lei come persona che Gabbani come artista da questo tweet».

Giulia De Lellis, Andrea Damante si allena a fare il papà: «Mi ci vedo». Boom di tweet dai fan dei ‘Damellis’

Giulia De Lellis e Andrea Damante potrebbero pensare di mettere su famiglia. Dopo aver ritrovato l’amore, la relazione procede a gonfie vele e le prove di paternità del dj veronese con la nipotina dell’influencer – rigorosamente documentate sui social – hanno fatto sognare i fan al punto che l’hastag “damellis” è finito in tendenza su Twitter. La coppia, infatti, ha trascorso un po’ di tempo con la piccola matilde e Damante si è lasciato sfuggire di vedersi come genitore.

5343977_1440_giulia_de_lellis_andrea_damante_prove_paternita (1)

La famigliora era a Pomezia, dove l’influencer ha da poco comprato una villa e dove hanno trascorso la quarantena, appena tornati insieme. Una domenica in famiglia e la piccola Matilde che si è goduta la piscina in compagnia degli zii. Giulia e Matilde si tuffavano e giocavano, mentre Andrea le riprendeva con il cellulare amorevolmente. Tra le storie la frase «Mi ci vedo».

Chissà che archiviata la separazione e i tradimenti, i due faranno sul serio mettendo in cantiere nozze o un bambino.
Nel frattempo hanno preso un cane, un cucciolo di volpino di Pomerania a cui hanno messo nome Tommaso Kowalski e che trattano come un figlio, preoccupandosi per i piccoli problemi di salute.