Giulia De Lellis, Andrea Damante si allena a fare il papà: «Mi ci vedo». Boom di tweet dai fan dei ‘Damellis’

Giulia De Lellis e Andrea Damante potrebbero pensare di mettere su famiglia. Dopo aver ritrovato l’amore, la relazione procede a gonfie vele e le prove di paternità del dj veronese con la nipotina dell’influencer – rigorosamente documentate sui social – hanno fatto sognare i fan al punto che l’hastag “damellis” è finito in tendenza su Twitter. La coppia, infatti, ha trascorso un po’ di tempo con la piccola matilde e Damante si è lasciato sfuggire di vedersi come genitore.

5343977_1440_giulia_de_lellis_andrea_damante_prove_paternita (1)

La famigliora era a Pomezia, dove l’influencer ha da poco comprato una villa e dove hanno trascorso la quarantena, appena tornati insieme. Una domenica in famiglia e la piccola Matilde che si è goduta la piscina in compagnia degli zii. Giulia e Matilde si tuffavano e giocavano, mentre Andrea le riprendeva con il cellulare amorevolmente. Tra le storie la frase «Mi ci vedo».

Chissà che archiviata la separazione e i tradimenti, i due faranno sul serio mettendo in cantiere nozze o un bambino.
Nel frattempo hanno preso un cane, un cucciolo di volpino di Pomerania a cui hanno messo nome Tommaso Kowalski e che trattano come un figlio, preoccupandosi per i piccoli problemi di salute.

Laura Chiatti e la foto con i peli sotto le ascelle: l’ultima tendenza tra le star divide il web

Laura Chiatti cavalca la moda della bellezza al naturale e sposa l’ultima tendenza, molto in voga tra le vip, delle ascelle non depilate. La sua foto pubblicata su Instagram in costume aveva sollevato un polverone: «Ma depilarti no?». E lei aveva risposto: «Sono una liberale francese». Tanti i commenti su quello che sembra l’ultimo dilemma al femminile: i peli “superflui” sono davvero tali? O potremmo smettere di considerarli un taboo? Evidentemente no, se proprio oggi la bellissima attrice ha pubblicato un’altra foto in cui scherzando promette: «Giuro che stasera mi depilo».

4614850_1358_chiattipeli

Già negli anni ’50 le dive, in primis Sofia Loren, non amavano toglierli, tendenza rafforzata nel 68 quando il movimento femminista ha elevato il mantenimento della peluria a atto di ribellione. Un messaggio che oggi riecheggia più forte che mai. Dalla capitana della Sea Watch Carola Racketer alla figlia di Madonna, Lourdes Leon, che ha sfilato a New York con ascelle pelose in bella vista, riprendendo l’esempio della mamma in versione ribelle anni 80. Poi altre grandi star di Hollywood – da Beyoncé a Lady Gaga, da Cameron Diaz a Miley Cyrus – hanno iniziato una campagna anti-depilazione ribadendo un concetto mai passato di moda: il corpo è mio e lo gestisco io.

Ultimo il marchio Billie il primo a firmare una pubblicità di un rasoio in cui vengono mostrate donne in bikini con tanto di – inedita – peluria inguinale. E i maschi che ne penseranno? Per loro la tendenza sembra inversa, visto che oggi molti uomini – imitando calciatori e modelli – si persentano completamente depilati. De gustibus.