Michelle Hunziker: “Ho pianto per la disperazione, lavorare mi ha aiutato”

In questi mesi di emergenza coronavirus Michelle Hunziker si è sempre divisa tra casa e lavoro. Sta trascorrendo la quarantena nella splendida casa di famiglia a Bergamo con il marito Tomaso Trussardi, le figlie Sole e Celeste dove fino a pochi giorni fa c’erano anche Auora con il fidanzato Goffredo e Sara, la figlia di Pino Daniele e migliore amica di Auri. Ma non ha mai smesso di lavorare, a “Striscia la Notizia”, come racconta a “Tv Sorrisi e Canzoni”.

122434500-6495873d-e36a-4322-9137-dbc97ed926d5

Per Michelle non è stato smepre facile, il lockdown ha messo a dura prova anche lei: “I primi tempi, quando le scuole si stavano preparando all’insegnamento a distanza ho pianto due volte per la disperazione. Non sapevo ove sbattere la testa tra login, password, applicazioni, collegamenti wi-fi che non andavano, stavo per gettare la spugna, poi le cose si sono sistemate”.

Il lavoro l’ha aiutata tantisismo: “Non abbiamo mai lasciato il nostro pubblico. Gli ascolti sono stati ottimi e spesso Striscia è stato anche il programma più visto della giornata. E questo è molto gratificante sia per me sia per Gerry Scotti, per tutta la squadra. Tra me, Gerry e gli operatori c’è grande affiatamento. Ci divertiamo così non avertiamo nemmeno il senso di vuoto dovuto al fatto che il pubblico non è presente in studio”.

Bergamo è stata una delle città più colpite dal coronavirus: “Quando non sapevamo dove mettere i morti e li portavano via con l’esercito mi sono fatta prendere dallo sconforto. Ho fatto un grande lavoro su me stessa per tirarmi su, è stata dura. Conosciamo tante persone che sono in terapia intensiva o che non ce l’hanno fatta”.

Veline a confronto, gli allenamenti a distanza di Canalis e Corvaglia

La bionda si allena nel suo appartamento milanese, la mora si divide tra pilates e ginnastica nella sua casa di Los Angeles. Entrambe hanno condiviso il bancone di Striscia la Notizia sgambettando in amicizia, poi sono volate in America e hanno costruito una famiglia. Sono rimaste amiche, hanno aperto un centro fitness insieme. Poi la rottura e la distanza. Sempre più incolmabile. Ora Elisabetta Canalis vive la sua quarantena americana, Maddalena Corvaglia in Italia. Ma entrambe continuano ad allenarsi.

094522432-06b218a1-9da0-447b-824e-18fae92ef727

Chi si ferma è perduto è il motto delle veline che lontane dal bancone continuano a mantenersi in splendida forma. Elisabetta Canalis è in isolamento nella sua villa di Los Angeles insieme alla figlia Skyler e al marito Brian Perri che lavora in smart-working senza perdere di vista i suoi pazienti. Eli si divide tra sessione di pilates, ricette, dirette e allenamenti di ogni tipo.

“Questo allenamento è più faticoso del pilates, ma è un buon cardio ed aumenta la resistenza. In genere si fa prima di allenarsi coi guanti, ma se ora non potete farli questo è sufficiente per avere ottimi risultati! – consiglia sul suo profilo social – Se siete abituati sarà facilissimo altrimenti il giorno dopo avrete un po’ di dolore ma potrete ritenervi soddisfatti. Io lo faccio 1/2 volte alla settimana! Buon lavoro e fatemi sapere se vi siete trovati bene!”.

Fa da eco la Corvaglia che da Milano osserva la città silenziosa e ne approfitta per allenarsi: “Ecco amici uno dei miei homeworkout preferiti. Un sacco di allenamenti di tutti i tipi, generi e livelli”. Insomma la sfida continua…

Farfallina al vento, ecco Belen in posa tutta nuda

Incantevole, splendida, perfetta, bellissima, sensuale, meravigliosa, sei consapevole di essere la numero 1? Uno scatto senza veli scatena i commenti dei follower che all’unanimità la definisco la più sexy.

091056241-217625e3-233a-4fc6-93c7-dcdb89343356-768x432

Belen Rodriguez si lascia immortalare dall’obiettivo di Vincent Peters come mamma l’ha fatta con un lenzuolo bianco a coprire le parti intime. Si intravede la farfallina e uno scorcio di seno. Tanto basta.

I fan scomodano perfino gli Dei dell’Olimpo per descrivere lo scatto sensuale della Rodriguez senza veli: “Venere”, la “Dea più bella”, “la Dea della bellezza”, la “nuova Venere di Botticelli”, “creatura meravigliosa”, “la bellezza fatta donna”, “disegnata col pennello”, “capolavoro”… Intanto Stefano De Martino gongola e mette like.

Ciao Darwin, chi è Madre Natura: la modella Angelina Michelle

4380846_1049_angelina_michelle_madre_natura_ciao_darwinUn cesto rosso fuoco, di ricci avvolgenti, ha fatto capolino dalla scalinata di Ciao Darwin. E poi ecco apparire Madre Natura. Uno dei momenti più attesi della trasmissione di Paolo Bonolis, andata in onda venerdì 22 marzo, si è rivelato al pubblico con le sembianze di una splendida modella. Mentre il pubblico in studio restava a bocca aperta, da casa sui social arrivavano i primi post con una domanda: “Ma chi è Madre Natura?”.

Chi è la modella di Madre Natura
Si chiama Angelina Michelle. E non è “totalmente” russa. Sì, perché Bonolis nel corso della trasmissione aveva fatto capire l’origine della seconda Madre Natura di questa edizione di Ciao Darwin 2019, parlando con l’accento “moscovita”. In realtà Angelina Michelle è nata in Francia. La sua nazionalità, però, è russa.

Pelle bianca, capelli rossi e un fisico mozzafiato. Su Instagram non ha un numero di seguaci altissimo, quasi 200 mila, però dopo il suo esordio su Canale 5 molto probabilmente aumenterà il suo “bottino”. Angelina Michelle è fidanzata con un altro modello. Si chiama Norman Theuerkorn e insieme condividono una passione: quella dell’arte.

Bianca Balti, le nozze si avvicinano: ecco il suo addio al nubilato in California

Ci siamo: Bianca Balti sta per convolare a nozze con Matthew McRae, con cui ha avuto una splendida bambina, Mia. La modella ha condiviso con i follower alcuni scatti dei festeggiamenti in California, dove si è trasferita per stare con il futuro marito. Con una maglietta con la scritta “Bride” (“Sposa”), un gonnellino, un piccolo velo bianco e ciabattine col pelo, Bianca sta dando l’addio al nubilato tra sorrisi, balli e tanto divertimento.

C_2_articolo_3086833_upiImagepp (1)

La coppia si è formata nel 2014, e la loro unione si è rafforzata con l’arrivo della loro bambina ad aprile 2015, che si è aggiunta alla piccola Matilde nata dalla precedente unione di Bianca con il fotografo di moda Christian Lucidi. Che la 33enne lodigiana e Matthew avessero in mente di sposarsi era cosa nota: il 15 febbraio 2017, in occasione di San Valentino, l’italiana ha pubblicato su Instagram una foto mentre baciava teneramente il suo fidanzato, che già chiamava “marito”.
La didascalia dello scatto, infatti, recitava: “All’amore della mia vita, mio marito, il mio più grande supporter”. Già allora, dunque, Matthew era per lei più che un compagno. E le ultime foto dove festeggia insieme alle sue amiche (con tanto di limousine) confermano il sospetto: Bianca Balti non vede l’ora di salire all’altare con l’uomo della sua vita.

Il calciatore Cataldi sposa Elisa ma i regali vanno a Chiara Insidioso, la ragazza ridotta in fin di vita dal fidanzato

Fiori d’arancio, cuore d’oro. Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, nel pomeriggio ha sposato a Bracciano l’amata Elisa.
Dopo anni di fidanzamento, i due sono convolati a nozze nella splendida cornice del Castello Odescalchi.

Il,P20calciatore,P20Cataldi,P20si,P20sposa,P20ma,P20i,P20regali,P20vanno,P20a,P20Chiara,P20Insidioso,P20la,P20ragazza,P20ridotta,P20in,P20fin,P20di,P20vita,P20dal,P20fidanzato_01204207.jpg.pagespeed.ce.ZElDjCcLMs

Un matrimonio da favola con tanto di lieto fine. Niente regali né liste di nozze, ma solo beneficenza. La richiesta degli sposi agli invitati è stata chiara: evitare costosi doni e sostituirli con donazioni e opere di bene. L’intero ricavato, infatti, sarà devoluto in per aiutare Flavio e Francesco, gemellini affetti da una rara malattia neurodegenerativa, e Chiara Insidioso, ragazza massacrata e ridotta in stato vegetativo dall’ex compagno e ancora oggi costretta a vivere in gravi situazioni di disagio.
Spesso e volentieri, lontano dalla luce dei riflettori, Danilo e Elisa si prodigano per chi ha bisogno. E anche stavolta, in uno dei giorni più importanti della loro vita, hanno fatto lo stesso. Alla cerimonia hanno partecipato tra gli altri, molti calciatori come Radu, Lombardi, Bernardeschi, Romagnoli, Berardi e Benassi.