Alessia Marcuzzi, la reazione del marito Paolo Calabresi dopo il gossip con Belen e De Martino: «Ora via legali»

Il gossip che vede coinvolti Alessia Marcuzzi, Belen Rodriguez e Stefano De Martino continua. Il marito della conduttrice, Paolo Calabresi Marconi, avrebbe reagito chiamando un avvocato. Qualche giorno fa è esplosa la notizia di un presunto flirt tra il ballerino e la Marcuzzi e della crisi coniugale con Paolo Calabresi Marconi. I personaggi al centro dello scandalo hanno smentito, ma adesso sembra che vogliano passare per vie legali.

5339057_1954_alessia_marcuzzi_paolo_calabresi_marconi_avvocato_belen

Il settimanale “Oggi”, in edicola, ha pubblicato nuovi dettagli sul clamoroso triangolo estivo. Sotto la lente di ingrandimento anche alcuni post con gli stessi fiori pubblicati sui profili Instagram della Marcuzzi e di De Martino con like reciproci, segno che probabilmente erano stati insieme da qualche parte.

Sulla reazione di Paolo Calabresi Marconi un amico ha riferito: «Paolo è furibondo, vede soffrire la moglie e medita di rivolgersi agli avvocati. La crisi tra Alessia e il marito c’è ed è innegabile ma non è recente. Questo gossip rischia paradossalmente di avvicinarli. La sorella di Paolo, Micaela, invece ha interrotto i rapporti social con Alessia».

Morto a 81 anni l’ex prete che lasciò la chiesa per sposare un giovane 27enne. Il vedovo: «Ho pianto, ma ora mi godo l’eredità»

L’ex prete che aveva lasciato la tonaca per sposare un giovane di quasi 50 anni meno di lui è morto. Philip Clements è morto da solo, a 81 anni, in un ospedale di Bucarest. Da solo perché il suo giovane sposo di 27 anni Florin Marin, per cui aveva lasciato la tonaca e fatto scandalo in tutto il mondo, non era con lui perché non voleva vederlo soffrire, almeno così ha spiegato.

ex prete-sposa ragazzo-morto_05144615

Clements si era ammalato mentre era a Bucarest ed era stato portato in ospedale. Per giorni il giovane marito si è rifiutato di andarlo a trovare fino a quando non è stato obbligato dallo stesso 80enne. Dopo una serie di analisi è andato in coma ed è morto pochi giorni dopo. Una perdita che però non sembra aver turbato il 27enne che ha dichiarato: «Ho pianto la sua scomparsa, ma due giorni sono sufficienti», ha riportato il Daily Mail, «Philip non avrebbe voluto che soffrissi, ma che fossi felice».

Ora il giovanissimo vedovo ha ammesso che è pronto ad andare avanti e che nel mentre si godrà la consistente eredità lasciata dal marito: 150mila sterline dell’assicurazione sulla vita, una casa da 100mila sterline che l’ex prete gli ha intestato poco prima di morire e una pensione di 2mila sterline al mese.

Lele Mora choc da Barbara D’Urso: «Negli uffici della Pivetti c’erano quelli della banda della Magliana». La Replica: «Pronta a querelarlo»

Lele Mora choc da Barbara D’Urso: «Negli uffici della Pivetti c’erano quelli della banda della Magliana». La Replica: «Pronta a querelarlo». Lo scandalo delle mascherine ha travolto Irene Pivetti, ma a Live non è la D’Urso tutto viene oscurata dal particolare racconto di Lele Mora, che sgancia una vera e propria bomba tanto che Barbara D’Urso prende giustamente le distanze. Vi riportiamo quanto accaduto per dovere di cronaca.

lele-mora-barbara-d-urso-mediaset

Domenica scorsa Lele Mora aveva raccontato a Barbara D’Urso di essere andato via dagli uffici di Irene Pivetti perchè aveva visto delle persone che non gli piacevano. In merito a queste dichiarazioni a Live non è la D’Urso il giornalista Gianluigi Nuzzi chiede di essere più preciso: «Nell’ufficio della signora Pivetti – racconta Lele Mora – circolavano persone che mi facevano paura, facevano parte di un’organizzazione criminale romana, facevano parte della banda della Magliana. Il signore che mi ha minacciato si chiama Giuseppe e la Pivetti sa chi è, io queste persone le ho viste e sono andato via perche sono stato minacciato».

Un’accusa davvero pesante, da cui Barbara D’Urso prende le distanze e a cui la Pivetti risponde così: «Sono rimasta allibita e molto male ascoltando quello che ha detto Mora, perchè Lele l’ho sempre considerato un amico, lo dovrò querelare per diffamazione. Sono stata io a chiedergli di andare via. Le cose non sono andate come dice lui».

Sesso con le studentesse in cambio di esami: scandalo all’Università, sospeso il rettore dell’Unifortunato di Benevento

Sesso in cambio di esami: è l’accusa mossa nei confronti del docente di Giurisprudenza Angelo Scala, ritenuto responsabile di induzione indebita e falso.5213695_1117_ret

Diversi i casi presi in esame dalla Finanza, che sta ipotizzando pressioni o accordi tra il docente di diritto processuale civile alla Federico II e pro rettore vicario alla Giustino Fortunato di Benevento.

Nel corso di un interrogatorio in questi mesi il prof ha negato ogni forma di pressione dicendosi innocente.

Sarà sospeso per un anno. Inchiesta del pm Woodcock.

GRANDE FRATELLO VIP 2020, AUTOEROTISMO DI RITA RUSIC: NOTTE HARD BECCATA DALLE TELECAMERE, IL VIDEO SCANDALO

Rita Rusic, autoerotismo al Grande Fratello Vip 2020. Una notte hard per Rita Rusic, rinchiusa nella casa del Grande Fratello Vip 2020. L’ex moglie di Vittorio Cecchi Gori ieri ha avuto una diretta abbastanza impegnativa, soprattutto per via del suo scontro con Valeria Marini, tornata nella casa proprio per affrontarla.

rita-rusic-si-tocca-2

L’occhio del GF non abbandona mai i protagonisti reclusi e li spia per 24 ore e durante la nottata il sito “Dagospia” ha notato qualcosa di particolare, relativamente proprio a Rita, che ha costretto la regia a cambiare inquadratura.

La Rusic infatti deve aver dimenticato la presenza delle telecamere (sui muri e dietro gli specchi), cosa che gli ex inquilini raccontano spesso, e si è lasciata andare a carezze intime decisamente hot. Il fatto è andato in onda in diretta alle 3 e 20 della notte, con la presenza in camera anche di Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro.

Alena Seredova, i figli a scuola con le maglie stropicciate: «Non c’è niente di male. Stiro meno, sto più tempo con loro»

Alena Seredova e i due figli la mattina del primo giorno di scuola – ormai un mese fa. La mamma dei due ragazzi, nati dal matrimonio con Gigi Buffon, non poteva di certo immaginare che quello scatto buffo pubblicato su Instagram, in cui lei sorride ma i due ragazzi non hanno quella che si definisce una “faccia allegra”, sarebbe diventata oggetto di scandalo per una parte dei suoi follower che di quella immagine hanno notato un unico dettaglio: le magliette di David Lee, 10 anni e Louis Thomas, 12, non sono stirate alla perfezione.

4784322_1034_alena_seredova_figli_magliette_stropicciate (1)

A distanza di tempo da quella foto, in una intervista al Corriere della Sera Alena Seredova torna a quelle magliette non stirate e spiega: «Erano state stirate a fine scuola, a giugno. Infatti, si nota la piega del ferro da stiro sulla manica. Però, erano finite in una scatola per fare spazio nell’armadio ai vestiti delle vacanze e si vede che hanno patito un po’. Comunque, pure se non le avessi stirate, non ci trovo niente di male».

La Seredova è una mamma che lavora e allo stesso tempo si prende cura della famiglia e della casa. Come tantissime altre donne. E rivendica il diritto a non stirare i i vestiti dei figli, piuttosto a dedicare loro attenzione in altri modi: «Sono una mamma che lavora, ho appena lanciato una linea di profumi, ma ho scelto di dedicarmi molto ai figli e di sacrificare qualcosa per loro. Però, non si può far tutto e su qualcosa mollo. Credo che, un giorno, David Lee e Louis Thomas daranno valore a queste cose più che se li avessi fatti uscire inamidati».

Pamela Prati si rigenera al mare dopo lo scandalo Mark Caltagirone: «Coraggio alzati e vola»

Pamela Prati, relax al mare dopo lo scandalo Mark Caltagirone. L’ex volto del Bagaglino sta trascorrendo qualche giorno di vacanza in Costiera Sorrentina, lontano dai rumors degli ultimi mesi.

4604656_1521_pamelaprati_markcaltagirone

Nell’immagine postata su Instagram, Pamela Prati, in costume intero, si trova su un molo. Con il vento che le scompiglia i capelli. La didascalia dello scatto è sibillina.

Il post supera di poco i 1600 like. Riuscirà Pamela Prati a lasciarsi alle spalle lo scandalo Mark Caltagirone? Staremo a vedere.