Barbara D’Urso, imbarazzo a Pomeriggio 5. L’ospite: «Se dico quello che penso di te mi arrestano». Lei reagisce così

Barbara D’Urso, imbarazzo in diretta. L’ospite in collegamento: «Se dico quello che penso di te mi arrestano». Lei reagisce così. Oggi, durante la puntata di Pomeriggio 5, la conduttrice si è collegata con l’ospedale di Pisa per parlare di un’iniziativa in favore dei malati di Covid-19: dei robottini che permettono ai degenti di videochiamare i propri familiari.

5199790_1754_schermata_2020_04_29_alle_17.41.11 (1)

In collegamento, il signor Gianfranco, che non è un degente del reparto covid, ma si è prestato alla prova della videochiamata. Barbara D’Urso si confonde e dice di essere in collegamento con l’ospedale di Genova e a quel punto inizia lo “show” del signor Gianfranco.

«Ne fai di paperelle», dice Gianfranco con un simpatico accento toscano. Barbara D’Urso risponde ironica: «Per fortuna che faccio paperelle, sennò sai che noia». L’inviata aggiunge: «Prima della diretta ha fatto dei complimenti rivolti a te Barbara, però non si possono dire…». Ma la conduttrice, tra le risate, insiste per sapere i complimenti e Gianfranco conclude ironico: «Non si possono dire, se dico quello che penso mi arrestano…». Risate in studio.