Bambino di 6 anni viene ripreso perché gioca con una bambola, lui replica: «Sono il papà, mica la mamma»

Un bambino di 6 anni viene ripreso perché giocava con le bambole ma la sua risposta ha spiazzato tutti. «Sono il papà, mica la mamma», ha replicato a chi voleva fagli notare che quello non era un gioco adatto ai ragazzi dando una grandissima lezione di vita contro ogni pregiudizio a molti adulti.

5345723_1005_bimbo_gioca_bambole

A raccontare la storia del piccolo Giovanni di Roma è il gruppo Facebook “Guida senza patente” creata da un genitore, Daniele Marzano, in prima linea contro le discriminazioni di genere che descrive la difficoltà dell’essere genitore in alcuni casi. «Giovanni ha 6 anni e sta giocando con il suo Cicciobello. Passa un signore anziano lo guarda e gli dice: “Ma giochi con le bambole? Sei un maschio dovresti giocare con i soldatini”», così inizia il post che racconta la storia del bambino e la lezione che ha dato a un passante.

«Giovanni lo guarda negli occhi e non si scompone e regala una risposta da Oscar: “Sono il papà mica la mamma!”», spiega ancora nel post dicendo che il bimbo ha anche specificato che il nome del suo bambino è Mario. Una risposta che è un insegnamento per tutti, un gesto di grande civiltà e contro ogni pregiudizio.

«Giovanni non lo sa che con una semplice risposta sta rendendo il mondo un posto più bello. La sua saggezza ha tanto da insegnare a chi probabilmente si crede più saggio», prosegue su Facebook e poi conclude: «Avanti Giovanni, sarai un grande papà e un grande uomo. E sicuramente hai dei grandi genitori».

Giancarlo Magalli, Marcello Cirillo lo accusa: «Demo Morselli escluso da I Fatti Vostri per colpa sua». Il conduttore replica: «Passo alle vie legali»

Accusato di essere stato il motivo dell’allontanamento di Demo Morselli, Giancarlo Magalli risponde e minaccia vie legali. Marcello Cirillo, che negli ultimi giorni ha rilasciato diverse dichiarazioni sul presentatore definendolo come una persona con cui sarebbe difficile lavorare, appoggiando le accuse di Adriana Volpe, ha dichiarato in un’intervista che proprio Magalli sarebbe la causa dell’allontanamento del direttore di orchestra.5340645_1430_giancarlo_magalli_cirillo_demo

Nella prossima edizione de I Fatti Vostri, infatti, non saranno confermati Morselli e Roberta Morise. Cirillo ha dichiarato a Libero.it che tutto sarebbe da collegarsi al carattere di Magalli, con cui sarebbe difficile non litigare, a detta dell’ex co-conduttore. Cirillo sostiene di essere stato allontanato dal programma per volere di Magalli, così come accaduto per la Volpe e come sarebbe successo per Morselli e Morise.

Il conduttore di Rai2 ha però replicato su Facebook: «Il solito astioso, di cui non voglio nemmeno fare il nome, ha dichiarato ai giornali che il prossimo anno a “I Fatti Vostri” il M° Demo Morselli non ci sarà per colpa mia e la fitta schiera dei giornalastri si è precipitata a diffondere la notizia senza prendersi la briga di verificare. Bastava una telefonata: il M° Morselli è vivo e vegeto (io ci ho parlato anche ieri) ed avrebbe, essendo persona perbene e sincera, confermato che io con la sua sostituzione non c’entro nulla e che, anzi, mi sono molto battuto per evitarla, assieme a quella di Roberta Morise (e anche lei lo ha confermato). Quindi per amore di polemica si diffondono notizie false e diffamatorie alle quali potrei anche cominciare a rispondere con gli avvocati».

Isola, Raz Degan contro tutti: “Siete piccoli”, La Marcuzzi replica:”Non puoi trattarmi così”

Raz Degan è il leade naturale dell’Isola dei Famosi.
Il suo istinto di sopravvivenza e la sua grande esperienza fanno comodo ai concorrenti dell’isola ma il carattere ombroso e il suo essere a volte un po’ despota inizia a non piacere più.

raz-degan-maestro1

La Marcuzzi manda un rvm in cui quasi tutti i compagni si lamentano di Raz, ma lui non vuole cogliere le provocazioni e ribatte: “Io non casco in questi giochi, dipente tutto dal montaggio che viene fatto, conosco come funzionano le telecamere”. Luxuria mette benzina sul fuoco: “Raz un conto è essere esperto, un altro è essere saccente.
L’Isola continuerebbe ad andare avanti anche senza te. Ci vuole più umiltà!”. Ma il modello proprio non accetta critiche nemmeno quando Giulia prova a dirgli che apprezzano il suo lavoro sull’isola ma “deve capire che tutti sono utili e nessuno è indispensabile, dovrebbe essere più comprensivo”.
La Marcuzzi mostra un altro rvm in cui Raz si rifiuta di fare una delle prove e va allo scontro verbale anche con Stefano Bettarini, una volta ritornati in studio però Bettarini dice di essersi chiarito con Raz.
Credendo poi di non essere ascoltati Degan inizia ad accusare i naufraghi:”Siete piccoli, dei bambini d’asilo”, poi in tono quasi minaccioso si rivolge a Ceccherini, uno dei pochi che gli ha detto in faccia che è insopportabile, dicendo “Massimo, sei nel radar”.
Le polemiche non si placano perchè al momento della nominatio l’ex fidanzato di Paola Barale sembra non voler sentire ragioni sparando a zero su tutti, la Marcuzzi prova ancora una volta a farlo ragionare poi sbotta: “Mi stai trattando male, non ti sto dando lezioni di vita, ti consiglio solo di confrontarti con gli altri”. Ma Degan proprio non ne vuole sapere di avere un confronto e resta sulle sue posizioni: “Io sono venuto qui perchè volevo fare il gioco della sopravvivenza, Ho sbagliato a non vedere il programma sono stato strumentalizzato, d’ora in poi parlerò meno e farò poco”.