Barbara D’Urso s’infuria in diretta a Pomeriggio 5: «Siete dei deficienti». Ecco cosa sta succedendo

Su Leggo.it le ultime novità. Barbara D’Urso s’infuria in diretta a Pomeriggio 5: «Siete dei deficienti». Oggi, la conduttrice ha intervistato l’influencer Iconize, picchiato da un gruppo di ragazzi mentre era fuori con il cane. «Mi hanno chiamato fr*** e poi mi hanno colpito in faccia».

5225825_1915_barbaradurso_pomeriggio5

Barbara D’Urso va su tutte le furie: «Quindi ti hanno picchiato perché sei gay? Io da anni mi batto contro l’omofobia. Loro si credono dei grandi uomini e invece siete dei deficienti».

Iconize ringrazia Barbara D’Urso per essere vicino da sempre al mondo Lgbt, lei conclude: «A me viene naturale, non capisco quelli per cui non è così».

Francesco Facchinetti prende a schiaffi due ragazzi: «Hanno picchiato un anziano cinese. Non ci ho visto più»

Francesco Facchinetti finisce in una rissa. L’ex cantante ha raccontato un episodio di intolleranza e razzismo legato alla fobia del Coronavirus che si sta diffondendo ormai da alcuni giorni, soprattutto nelle regioni di Lombardia e Veneto, in cui si registrano il maggior numero di casi.

5071888_1337_francesco_facchinetti_coronavirus_rissa

Facchinetti ha spiegato nelle sue Instagram Stories di essere molto agitato raccontando di essere uscito in auto e di aver notato dei ragazzi, giovani, che stavano insultando una persona anziana di origini cinesi. L’uomo era stato preso di mira e accusato di aver diffuso, insieme ai suoi connazionali, il virus in Lombardia: «Gli hanno detto cinese di m**, vattene via, è colpa tua se c’è questa malattia».

Offese a cui Francesco non è riuscito a passare sopra e insieme a un suo collaboratore ha raccontato di aver scelto di intervenire per spiegare ai ragazzi che non era affatto così, sperando di farli ragionare. «Ho cercato di spiegare che il signore anziano non c’entrava niente, finché a un certo punto hanno iniziato a tirare i sassi a questo povero anziano. Ma in che mondo di m** siamo?». Non trattiene la rabbia e continua nel suo sfogo-racconto: «Io e il mio collaboratore ci mettiamo in mezzo perché la scena era cappricciante, uno di questi ragazzi tira un pugno a questo signore che cade per terra. Non ci ho visto più, so che sono un 40enne padre di famiglia, ma li ho presi a schiaffi tutti e due ma a chiaffi talmente forti a questi due c**** che mi fa ancora male la mano. Andatemi a denunciare, non mi importa, ma se i vostri genitori non vi educano, sarà la strada ad educarvi».

Poi lancia un appello: «Mi raccomando a tutti, prima di trarre conclusioni su qualcuno, dovete informarvi, nel nostro paese c’è una tale ignoranza totale. Siamo peggio del terzo mondo, perché lì hanno problematiche serie e non si coportano da trogloditi come noi. Una scene raccapricciante. Ho pena per voi».

Campionessa di fitness si allena con i ragazzi: loro sono distratti dal lato b perfetto

Le si chiama Nicole Mejia ed è una campionessa di fitness statunitense: in questa serie di video, lanciata su Youtube, si allena insieme ad un gruppo di ragazzi.

Nicole-Mejia-19

In uno dei filmati, però, i suoi ‘allievi’ non riescono a concludere la lezione perchè vengono continuamente distratti dalle forme mozzafiato della coach: uno di loro sbircia ripetutamente il lato b di Nicole.
Si tratta in realtà di una sorta di ‘esperimento’ lanciato su Mtv2: lo scopo finale era quello di aiutare Nicole Mejia a farle vincere il premio come miglior lato-b dell’anno. Le immagini parlano chiaro: sicuramente è da podio.