Detto Fatto, Bianca Guaccero torna in diretta quasi in lacrime: «Ci scusiamo per quello che è accaduto, ora siamo qua»

Bianca Guaccero è tornata a condurre Detto Fatto dopo le polemiche per il sexy tutorial su come fare la spesa. La conduttrice, dopo il vortice di polemiche che ha travolto lei e il suo programma, è tornata in onda dopo 14 giorni e lo ha fatto con un breve discorso che ha voluto rivolgere al pubblico di Rai2.

3952021_TV_GUACCERO-1

«Buon pomeriggio a tutti, sono molto emozionata ma anche molto felice di essere qui. Quello appena trascorso è stato un periodo molto difficile e sia io che tutta quanta la mia squadra lo abbiamo vissuto come una grande opportunità. Una opportunità per migliorare, per crescere, così come abbiamo sempre fatto e come ogni giorno facciamo. E da oggi lo faremo ancora di più. Ci scusiamo per quello che è accaduto. Per fortuna, come dice la nostra sigla: Detto Fatto è qua!», ha detto Bianca pronta a ricominciare dopo la brutta parentesi. Senza giri di parole la Guaccero ha spiegato quello che è successo e quello che sarà, pronta per una nuova partenza.

Tu si que vales, lo scherzo a Sabrina Ferilli finisce “male”. Il fuorionda choc: «Vaffanc***»

Su Leggo.it le ultime novità. Tu si que vales, lo scherzo a Sabrina Ferilli finisce “male”. Il fuorionda choc: «Vaffanc***». In onda stasera su Canale 5, la finale del programma Mediaset del sabato sera. Tra un’esibizione e l’altra, Maria De Filippi organizza uno scherzo all’amica Sabrina Ferilli.

92f2a730-fe22-11e9-9c5d-ee1cd17612e0

All’improvviso c’è un blackout in studio ed entra un personaggio mascherato da zombie che spaventa Sabrina Ferilli. Non è tutto. La poltrona dell’attrice inizia a roteare per tutto lo studio. Sabrina Ferilli, con la sua proverbiale ironia, commenta: «Maria ma pure in diretta? Guarda che partono le parolacce. Mi devo levà le scarpe?».

Partono le risate in studio. Ma all’improvviso la trasmissione viene interrotta dalla pubblicità. Si sente però in sottofondo: «Vaff***». Il fuorionda fa il giro del web. Su Twitter, i fan commentano: «Ma è Sabrina che ha detto vaff***? Mitica».

Alberto Matano chiude all’improvviso il collegamento e s’infuria a Vita in Diretta: «Questo non deve più accadere…»

Su Leggo.it le ultime novità. Alberto Matano chiude all’improvviso il collegamento e s’infuria a Vita in Diretta: «Questo non deve più accadere…». Oggi, nel programma di Rai1 si è tornati a parlare della morte improvvisa di Diego Armando Maradona. Il conduttore si è collegato in diretta con l’inviata Antonella Delprino che si trova a Napoli, fuori allo stadio San Paolo.

matano1200-690x362

Gli assembramenti di tifosi che ci sono vicino il San Paolo fanno infuriare Alberto Matano che chiude il collegamento e sbotta: «Scusa Antonella, torno in studio anche perché vedo che lì ci sono molti ragazzi senza mascherina. Questo non deve accadere, non voglio fare il censore di nessuno. Stiamo raccontando il ricordo di Maradona ma quell’assembramento senza mascherine che stiamo vedendo non lo voglio vedere. Togliamo il collegamento da Napoli per favore, non è una cosa che possiamo documentare in questo momento, non esiste davvero che si possa vedere questo. Capisco il ricordo, ma dobbiamo ricordarci che siamo nel pieno di una pandemia e dobbiamo stare tutti molto attenti».

Alberto Matano torna a collegarsi con Napoli un’ora più tardi, quando la situazione si è un po’ tranquillizzata. L’epidemiologa Stefania Salmaso commenta: «Ci stanno levando tutto, gli abbracci, il contatto fisico. La gente ha bisogno di esternare. Rischiamo di scontarla tra dieci giorni, è un grande rischio».

Detto Fatto, il tutorial sulla “spesa sexy” finisce sulla stampa inglese: «Fuori dal…carrello»

Le fiamme della polemica continuano ad ardere intorno a Detto Fatto, programma della Rai condotto da Bianca Guaccero e sospeso dopo il “tutorial su come fare la spesa in modo sensuale”, andato in onda il giorno prima della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Dopo le scuse della conduttrice per lo scivolone mandato in onda sul servizio pubblico, arrivate dopo una valanga di critiche, l’indignazione ha infatti superato i confini italiani, arrivando perfino oltremanica. Hanno infatti riportato la notizia alcuni dei quotidiani più famosi del Regno Unito: The Sun, Daily Mail, The Guardian.

1606380199-1606311306-spesa-sexy

«Fuori dal carrello: programma tv italiano cancellato dopo il bizzarro tutorial per fare la spesa sexy», titola il The Sun. Sulla stessa linea d’onda il Daily Mail e il Guardian. Si tratta di alcune delle testate britanniche più lette e conosciute in assoluto, dunque migliaia di persone anglofone hanno potenzialmente letto gli articoli. La stampa britannica ha spiegato minuziosamente tutta la vicenda, dai “consigli” della ballerina Emily Angelillo in minigonna per fare la spesa come se il supermercato fosse un palcoscenico alle scuse social della conduttrice Bianca Guaccero, passando per la condanna del programma sia sui social che dal mondo politico. Di certo, non una bella figura per il nostro Paese agli occhi dei nostri vicini inglesi.

Antonella Clerici è di casa: «Torno in Rai con un programma ispirato alla cucina delle zie»

E’ tornata. Riparte da “casa sua”. Ovvero da quell’orario che l’ha fatta amare da moltissimi telespettatori. Ma “da casa sua” anche nel senso che lo studio da cui andrà in onda “E’ sempre mezzogiorno” – Su Rai 1 dal lunedì al venerdì – in qualche modo ricorda la sua nuova casa di campagna, dove ha deciso di vivere da un paio di anni a questa parte.

5488826_1836_antonella_clerici_nuovo_programma_tv_televisione_settembre_2020 (1)

Antonella Clerici, è emozionata?
«In questo momento sono adrenalinica, devo sistemare mille cose. Sono emozionata nel vedere lo studio e le mie idee concretizzarsi. Sicuramente oggi me la farò sotto. Ritrovare quel pubblico con cui sono stata in contatto per tanti anni sarà molto emozionante».

Lo studio sarà senza pubblico?
«Sì, e infatti avremo molti giochi al telefono per avere un contatto con i telespettatori».

I giochi nella trasmissione del mezzogiorno: vengono subito in mente i famosi fagioli di Raffaella Carrà…
«In realtà già una volta avevo fatto una citazione con il gioco dei fagioli alla Prova del cuoco. La Carrà per me è sempre stata un mito. Non saranno quel tipo di giochi, ma mi piacerebbe che si tornasse a quell’atmosfera. Si tratta di giochi semplici, mi piacerebbe molto regalare tanti premi».

Nella trasmissione si parlerà di cucina e attualità, sembra uno strano mix.
«Non pensate all’attualità in senso di cronaca nera come fanno altre trasmissioni. Dovete immaginare lo studio come casa mia, dove si chiacchiera di tutto. Accolgo tutti in cucina, non ci vedrete mai seduti sul divano. Il riferimento è la vita della provincia e non quella dei ritmi frenetici della città. Avremo un cast fisso di persone, tipiche della casa di provincia all’ora di pranzo».

Ci saranno anche due nonnine sagge
«Due nonne e una zia per la precisione. Donne di mondo che possono parlare un po’ di tutto. Io cucino con la zia».

E poi
«Faremo il pane insieme, tutti i giorni. Poi ci sarà il factotum, l’uomo buono, gentile: è colui che chiami quando c’è un problema in casa. E poi tanti cuochi che fanno parte della mia storia e cuochi nuovi. E Lorenzo Bigiarelli, che ci porterà i prodotti che scopre durante i suoi viaggi».

C’entra il lockdown con l’idea di questi ritmi più bassi.
«Assolutamente si. Da questa quarantena ne siamo usciti più arroganti; ma ho trovato persone anche molto più gentili. Io mi sono stancata di chi urla, anche sui social. Quando mi sento attaccata su cose che non esistono blocco. Mi sono stufata dell’arroganza, trovo non sia più di moda».

Il ritorno su rai Uno è una rivincita?
«No, Non è una rivincita. Non mi hanno cacciato. Sono stata io a voler andare via e non pensavo di tornare su Rai Uno. Ci sono stati dei cambiamenti, anche di direzione, Stefano Coletta voleva cambiare il mezzogiorno. Io avevo un progetto molto piccolo, e invece il direttore dopo il Covid mi ha fatto questa proposta».

Ne è stata contenta?
«Non ho detto subito di si. Ho chiesto un po’ di tempo per pensarci. Ero molto preoccupata e non mi piace essere incoerente. Poi mi sono detta “solo gli stupidi nella vita non cambiano idea”».

Ha passato molti mesi dall’altra parte del tubo catodico. C’è qualcosa che l’ha colpita in tv?
«Ho guardato tantissima informazione e tante serie Tv. Mi piace molto imparare dalle piccole trasmissioni. Vedo molti documentari, le cose di cucina come Crazy Delicius (programma inglese di competizione culinaria n.d.r.), guardo cosa fa il mio collega Alessandro Borhgese. Sono molto curiosa».

E sulle reti Rai?
«Tantissima informazione. Se si tratta di informazione io scelgo casa mia, la Rai. Se devo guardare un giornalista che mi piace molto segue anche Enrico Mentana».

C’è un programma che vedendolo ha pensato: sarebbe stato perfetto per me?
«Sono stata la prima a fare la cucina in tv, quindi le direi di no. Guardo con curiosità e attenzione i programmi senza conduttore, sono attenta a come sono fatti i montaggi, come è la confezione del programma».

A proposito di programmi montati e postprodotti ora riscuote successo Temptation Island
«E’ confezionato molto bene, è un po’ un feuilleton dei nostri tempi, lo guardi con simpatia un po’ ti appassioni a quelle storie; diciamo però che in genere preferisco i programmi sperimentali, magari per prendere qualche spunto».

Un futuro dietro le telecamere?
«Avendo fatto per tanti anni la conduttrice, penso che quando mi ritirerò – e non voglio invecchiare in tv – mi ritirerò definitivamente. Magari darò qualche consiglio ai più giovani che seguo con affetto».

C’è un volto giovane che le piace particolarmente?
«Ho trovato molto interessante la crescita di Andrea Delogu, la trovo un po’ diversa».

Cosa si augura per oggi?
«Spero che le persone ritrovino una vecchia amica, con una marcia in più».

Vita in Diretta, l’ospite compie un gesto inaspettato. Marcello Masi s’infuria: «Non è possibile…»

Su Leggo.it le ultime novità. Marcello Masi s’infuria con l’ospite a Vita in Diretta. Oggi, nel programma contenitore di Rai1 si parla di scuola. Il 14 settembre suonerà la prima campanella post lockdown e in questi giorni iniziano i corsi di recupero. Ospite in collegamento, la preside di una scuola che spiega come l’istituto si sia organizzato per tornare a ospitare gli studenti.

18A50A77-AB5B-4590-96DB-8697E445C16F_01182305

Ma durante la visita delle aule accade qualcosa che fa storcere il naso al conduttore. La mascherina della preside cala sotto al naso e Masi la riprende in diretta: «Preside però si metta la mascherina al posto giusto». La dirigente scolastica rialza subito la mascherina che forse le stava un po’ lenta.

Superato il breve momento di imbarazzo, il programma continua con l’intervista al ministro dei Trasporti Paola De Micheli. Il conto alla rovescia per il ritorno in classe è iniziato.

Andrea Delogu, l’annuncio a sorpresa a Vita in Diretta: «Domani non so se saremo in onda, vi faremo sapere…». Ecco cosa sta succedendo

Andrea Delogu a Vita in Diretta: «Domani non so se saremo in onda, vi faremo sapere…». Ecco cosa sta succedendo. Oggi, il programma contenitore di Rai1 condotto da Marcello Masi e Andrea Delogu è iniziato con largo anticipo alle 14, per sostituire Io e Te, sospeso per un caso di covid.

cambio-alla-vita-in-diretta-estate-arriva-andrea-delogu-su-rai-1-andrea-delou-800x450

Vita in Diretta Estate dovrebbe sostituire Io e Te per tutta la settimana, fino alla chiusura di venerdì 4 settembre. Ma sul finale di trasmissione, Andrea Delogu ha annunciato: «Domani non sappiamo se ci saremo dalle 14, dipende da come vanno le cose (i tamponi alla squadra di Io e Te, ndr), vi faremo sapere».