Ilary Blasi perde la scarpetta, a piedi nudi in giro a Montecarlo

Che fare se l’infradito si rompe nel bel mezzo di una passeggiata a Montecarlo? Per Ilary Blasi la risposta è semplice: camminare a piedi nudi. La showgirl affronta il piccolo imprevisto con l’ironia che sempre la contraddistingue e condivide su Instagram il momento. Come una novella Cenerentola che ha perso la scarpetta, continua imperterrita il suo shopping con un piede scalzo.

104332113-31e8b4ed-6cc4-4583-844a-da7602623186

Era uscita per una passeggiata con un look che voleva essere comodo e chic. E infatti, anche davanti al piccolo incidente, non perde l’eleganza. Ilary non si scompone di un millimetro, e trasforma il momento di imabarazzo nell’ennesimo siparietto social divertente. Continua a camminare come se fosse in passerella, tenendo elegantemente la ciabattina rotta in mano e sfoggiando la pedicure perfettamente curata. Poi si mette in posa da star per uno scatto, evidenziando il piede con tanto di cerchio e freccia.

La sera però la musica cambia cambia. Per la cena in un ristorante esclusivo, la Blasi sceglie una mise che più sensuale non si può: una gonna corta che le evidenzia le gambe toniche, e lascia sciolti i lunghissimi capelli biondi. Ai piedi niente infradito, ma un paio di scarpe arancioni luccicanti e appariscenti. La fatina ha fatto bene il suo lavoro, e la nostra Cenerentola può stare tranquilla… tanto più che il principe azzurro l’ha trovato già!

Ilary Blasi si dedica anima e corpo alla palestra. Dopo gli esercizi di coppia mostrati sui social insieme a Francesco Totti, ora la conduttrice tv regala scatti sbalorditivi senza il Pupone. Intenta a fare yoga, la moglie dell’ex capitano giallorosso si lascia immortalare con il fisico stretto in tutine aderenti che lasciano i fan senza fiato.

Ragazzo perde ai videogiochi, distrugge mezza casa e uccide il fratello di 7 anni: «Avevo paura raccontasse tutto a mamma»

Perde ai videogiochi e distrugge la casa, poi uccide il fratello per paura che raccontasse tutto alla mamma. Un adolescente russo ha ammesso di aver ucciso il fratello di appena 7 anni perché aveva paura facesse la spia su quanto aveva fatto dopo aver perso una partita ai videogame.

5201645_1525_perde_videogiochi_uccide_fratello

Alexander di Dudinka nella regione russa di Krasnoyarsk Krai ha messo a soqquadro la casa, ha distrutto il telefonino e fatto altri danni dopo aver perso ai videogiochi, tutto sotto gli occhi stupiti del fratellino. Temendo che quando sarebbe tornata la madre avesse fatto la spia facendogli prendere una punizione ha deciso di mettere a tacere per sempre il bambino e lo ha ucciso, come riporta anche il Mirror.

Il ragazzo di 13 anni stava giocando con il telefonino, ma si sarebbe fatto prendere dall’ira. Dopo il game over ha prima distrutto lo smartphone poi ha buttato giù diversi mobili e distrutto altri oggetti svegliando il fratellino di 7 anni. Quando se lo è visto comparire davanti ha pensato alla punizione che gli avrebbe dato la madre, così ha afferrato un coltello e ha pugnalato per 15 volte il bambino fino ad ucciderlo.