Jennifer Aniston, la foto nuda va all’asta per beneficenza: al via la raccolta fondi per il coronavirus

Jennifer Aniston è tra le attrici di Hollywood più amate ed è conosciuta in tutto il mondo per il ruolo nella serie tv cult “Friends”. Una sua foto iconica sarà messa all’asta per beneficenza. L’obiettivo è raccogliere fondi per combattere il coronavirus. L’attrice 51enne ha annunciato l’iniziativa in aiuto da chi è stato colpito dalla pandemia. Lo scatto scelto la ritrae giovanissima interprete delle prime stagioni di Friends e completamente nuda.

jennifer-aniston-foto-nuda-beneficenza-coronavirus-friends_02122913

Nella foto in bianco e nero scattata nel 1995, Jennifer guarda sexy e ammiccante l’obbiettivo del fotografo Mark Seliger, ma la posizione delle gambe lascia spazio all’immaginazione. Niente è in mostra, ma il fascino è assicurato. L’ex moglie di Brad Pitt si è detta entusiasta dell’iniziativa a favore di una buona causa. «Il mio caro amico ha collaborato con associazioni benefiche per mettere all’asta 25 dei suoi ritratti – incluso il mio – per l’emergenza Covid-19», ha scritto l’attrice.

Il 100% dei proventi delle vendite andrà a un’organizzazione che fornisce test gratuiti per il coronavirus e cure a livello nazionale per i meno abbienti. Saranno messi all’asta anche altri ritratti dalla collezione del fotografo, che ha immortalato celebrità come Leonardo Di Caprio, Snoop Dogg e Billie Eilish.

Sono trascorsi 25 anni dalla leggendaria foto senza veli di Jennifer Aniston, ma Mark Seliger ricorda quel momento come se fosse ieri. Davanti a lui la piccola “Rachel” senza sforzi o artifici. «Abbiamo scattato diverse foto, ma quella sembrava davvero essere la migliore – ricorda – ne viene fuori come una persona aperta e forte. Penso che abbia catturato tutta la sua essenza».

Bianca Guaccero mamma bis: «Contavo sulla primavera, poi è arrivata la pandemia…»

Bianca Guaccero, sebbene tornata in tv col suo programma di successo “Detto Fatto”, e una figlia a cui badare, Alice, non disdegnerebbe di allargare al famiglia. La conduttrice infatti vorrebbe diventare mamma bis con un altro figlio, ma l’arrivo della pandemia ha rallentato i suoi progetti.

5256923_1229_bianca_guaccero2 (1)

 

Come confessato in un’intervista a “Oggi” infatti qualche tempo fa ha pubblicato un suo scatto mentre era incinta (“Ma io non l’ho mai persa, quella voglia! E pure subito lo farei, un bambino. Anche perché Alice ogni tanto me lo chiede, il fratellino”) anche se per ora manca il compagno: “Poi vediamo”. È gelosetta di me, ma sarebbe felice. Purtroppo manca la materia prima”.
Sperava nella primavera, ma poi è arrivata la pandemia (“Guardi che ci contavo, su questi mesi: stava arrivando la primavera, sentivo aria di rinascita, di conquiste. E cosa ti va a capitare? La pandemia. Doveva essere l’anno del Capricorno. Capricorno un corno!”) ed è in attesa del suo principe azzurro:” Deve trasferirmi un’energia inspiegabile, piacermi d’istinto. Non sono una che si accontenta. Piuttosto resto sola tutta la vita, mi dedico ad altro, sublimo con la cucina, l’uncinetto. Però l’altra notte, in una parentesi di serenità, ho pensato: io sono sempre stata con uomini scuri, mediterranei. E se alla fine di questa tragedia, sbuca un bel biondo, con gli occhi blu? Ha presente il principe azzurro?”.

Intanto, prima della Fase due, ha trascorso molto tempo assieme alla figlia: “Ne abbiamo fatte di tutti i colori! Ha voluto un castello, e le ho costruito il castello: ho trascinato due poltrone contro le finestre, in salotto, e ricavato un tetto tirando le tende fino alle spalliere. Poi gliel’ho arredato: ci ho messo un tavolino, la sedia, il tappeto, dei giocattoli e un sacco a pelo come letto. Non è più uscita di lì. “Camera mia la uso come stanza relax”, mi diceva la principessa. Poi, una volta che si è abituata al castello, mi ha chiesto “un abito da sirena”…”.

Kim Kardashian selvaggia: una cowgirl in mutande e reggiseno

Di tanto in tanto il lato selvaggio di Kim Kardashian esplode in tutta la sua potenza sensuale. E così ecco la 39enne star dei reality posare in slip e reggiseno bianco, coperta appena da coprigambe in stile cowboy in pelle bianca, sexy e audaci. Tutta vestita senza andare da nessuna parte, dice lei. Ma vestita non lo è proprio e i suoi follower applaudono.

094224394-624af0cc-4f10-4ef2-b06c-cd440b5eac99

Vederla così mentre ammicca pare impossibile pensare a quel che raccontano gli amici, secondo i quali Kim soffrirebbe di attacchi di panico, ancor più in questa pandemia. Ma la Kardashian sa mostrare il suo lato migliore ai fan e li conquista a suon di curve e sex-appeal.

Per promuovere la sua linea di biancheria, Kim posta scatti molto intimi che intrigano. Intanto continua il suo isolamento nella lussuosa villa da 60 milioni di dollari. Si era detto che fosse in crisi con Kanye West, proprio una situazione deteriorata in questo lockdown, ma la socialitè di recente ha pubblicato una foto del marito con i figli forse proprio per mettere a tacere le malelingue. Tra scatti sensuali in body attillati e foto più materne con North, 6 anni, Saint, 4, Chicago, 2, e Psalm, 11 mesi, la Kardashian si fa seguire da 171 milioni di follower e la pioggia di like è inarrestabile.

Selvaggia Lucarelli, polemica su Jole Santelli: senza mascherina, tossisce su microfono e lo passa

Per prevenire il contagio da coronavirus bisogna lavarsi spesso le mani, coprire naso e bocca, starnutire e tossire nella piega del gomito. Queste raccomandazioni le conosciamo bene e gli esperti le ripetono fin dall’inizio della pandemia. Eppure c’è chi sembra incredibilmente dimenticarsene, come la presidente della Regione Calabria.

5215642_40_20200508080740

Jole Santelli, durante una conferenza stampa, ha tossito nella mano senza mascherina. Poi con quella mano ha passato il microfono alla persona al suo fianco che lo ha passato a un’altra. Il video di quel momento è divenuto virale sui social sollevando un vespaio di polemiche. Particolarmente critica anche Selvaggia Lucarelli che ha condiviso la clip su Twitter: “Manca solo lo starnuto sulla prima fila”. Insomma, la governatrice calabrese ha perso un’occasione per dare il buon esempio.

«Pechino ha creato e nascosto il virus, abbiamo le prove». Gli Usa accusano la Cina

Con la pandemia di coronavirus che supera i 3,4 milioni di casi con circa 240mila morti, si fa ormai durissimo lo scontro tra gli Stati Uniti e la Cina, bersaglio da settimane di accuse da parte dell’amministrazione Trump.

5208075_2139_coronavirus_street_art

Se domenica il segretario di Stato Mike Pompeo aveva indicato nei laboratori di Wuhan l’origine del Covid-19, parlando di «enormi prove» a supporto, ieri il presidente americano ha rincarato la dose: «Hanno cercato di nasconderlo ma non ci sono riusciti», ha spiegato Trump, precisando che la Cina ha consentito che il virus si diffondesse «nel nostro Paese e in altri». Con il gigante asiatico fermo per le festività del Primo Maggio, a rispondere alle parole di Washington ci ha pensato la tv statale Cctv, che ha definito le parole di Pompeo «pazze ed evasive»: il ministro degli Esteri americano «non ha alcuna prova e nell’intervista bluffava», ha rincarato la dose il quotidiano cinese in lingua inglese Global Times, che ha chiesto a Pompeo di «presentare queste cosiddette prove al mondo, e in particolare al pubblico americano che cerca di ingannare di continuo», mentre l’amministrazione continua la sua «guerra di propaganda».

Anche il Regno Unito si è poi schierato dalla parte degli alleati d’Oltremanica, con Downing Street che ha chiesto che vengano date risposte sull’«origine» del coronavirus. «Non faccio commenti su questioni di intelligence», ha detto il portavoce del premier Boris Johnson, aggiungendo però che «chiaramente ci sono domande alle quali occorre dare risposte sull’origine e la diffusione del virus, anche per garantire di essere preparati meglio davanti a future pandemie globali».

Nel frattempo su media internazionali filtrava un rapporto degli 007 della Five Eyes in cui si descrivevano i tentativi iniziali del regime cinese di insabbiare le tracce del Covid-19 e di minimizzare l’epidemia, limitando anche le ricerche online sulla nuova misteriosa polmonite che stava colpendo il Paese. Mentre nel mondo l’emergenza continua e contagi e vittime anche, lo scontro sulle responsabilità si fa ogni giorno più aspro.

Belen provoca sul balcone: guarda che scorci ad alto tasso erotico

Solo scatti pensati e posati sul profilo social di Belen in questa pandemia, ma quando l’obiettivo punta al suo fisico mozzafiato, il siparietto bollente è inevitabile. Indossa un bikini color carne e si aggiusta maliziosamente lo slip con la mano. Il video è bollente e i fan sognano. Del resto, anche Stefano De Martino ha detto che pure i vicini di casa fanno a gara per sbirciarla sul terrazzo!

071830273-d2a065ce-7ae0-4d2a-ac51-feb871e6c8f0-768x427

Il balcone incastonato tra il verde nel cuore di Milano non offre a Belen la possibilità di scattare un mega-shooting in bikini, ma alla showgirl basta poco e con alcuni scorci di pelle nuda riesce a catturare tutti i like. Si muove sinuosa e mostra gli slip e il reggiseno, il ventre piatto, la coscia tonica, il seno perfetto. Ammicca e lascia una scia di sensualità che sconvolge i social.

“Bellissima”, “La donna più bella del mondo”, “Non hai rivali” scrivono. E gli apprezzamenti arrivano anche dal pubblico femminile: “Ci vuoi umiliare tutte?”, “Spiegami il tuo segreto”, “Mentre noi persone normali mangiamo e ci deprimiamo chiuse in casa in quarantena, appari tu così…”.

Il pomeriggio al sole della Rodriguez è un momento hot per i social, ma anche per i vicini di casa. Il marito Stefano De Martino di recente ha detto in tv che si affacciano per vederla in costume. E così se la sorella Cecilia Rodriguez conquista cuoricini con le sue uscite montanare a Trento, Belen si accontenta di un raggio di sole per intrigare i follower. Una gara di sensualità a distanza che le due “combattono” a suon di curve, incastonate nei loro costumi (e pure il business è servito!).

Rita Ora si spoglia e si immerge nella vernice dorata per il lancio del suo nuovo singolo

Nuda mentre si muove sensuale in una mare liquido di vernice dorata. Si apre così la mini clip che Rita Ora ha condiviso sui social per accompagnare il suo nuovo singolo “How To Be Lonely”. La cantante, 29 anni, aveva postato pochi giorni fa anche una serie di foto ricordo in bikini mentre nuotava in piscina scrivendo rammaricata: “Giorni più felici” e invitando a mantenere la distanza di sicurezza.

115953892-f204da7f-1b91-4676-8559-7de25a1dc2ee-768x427

Nel teaser del video Rita è prima immersa nella vernice poi la telecamera inquadra una sorta di navicella spaziale dal cui portello sembra escano degli esseri alieni.
Al momento non è chiaro quale storia racconterà il nuovo video della Ora, tuttavia si presume possa ispirarsi proprio a temi fantascientifici.

Pochi giorni fa la cantante aveva pubblicato alcuni scatti flashback mentre si tuffava, in bikini, in una piscina ricordando… “giorni più felici”, ovvero prima che la pandemia COVID-19 prendesse veramente piede.

La madre della Ora intanto, Vera, che è una psichiatra, ha annunciato sui social che tornerà in prima linea nel sistema sanitario nazionale per rendersi utile durante l’attuale crisi sanitaria.