Selvaggia Lucarelli attacca Gabbani: «È un guitto scarsissimo», ma il tweet è un boomerang e i fan del cantante lo difendono

«Già Gabbani è un guitto scarsissimo, se poi lo fai salire su un palco dopo #Mahmood gli fai davvero del male». Selvaggia Lucarelli attacca a freddo e senza un’apparente motivazione l’esibizione di Francesco Gabbani ai «Seat Music Awards 2020» di sabato 5 settembre all’Arena di Verona. La giornalista lo ha messo a paragone con Mahmood, dandogli del “guitto scarsissimo” scatenando la reazione dei fan che non si sono fatti attendere. Un tweet che si rivela un autentico boomerang per Selvaggia Lucarelli.

lucarelli_gabbani_insulto_twitter_07145834

«Peccato che abbia vinto due Sanremo e che venda milioni di dischi», risponde su Twitter un utente ricordando i successi di Gabbani nella categoria nuove proposte del 2016 e tra i big l’anno successivo con il brano Occidentali’s Karma. Ma non è l’unico a schierarsi al fianco del cantautore di Carrara. Sono moltissimi i commenti: «Non capisco perché questo insulto gratuito a Gabbani.. sia lui che Mahmood sono dei grandi artisti..», si legge. E ancora: «Selvaggia, condivido quasi sempre ciò che dici, ma stavolta no. Mahmood e Gabbani sono entrambi fantastici. Grandi artisti e tra l’altro, i miei preferiti».

La Lucarelli è stata presa di mira per la scelta del modo con cui ha criticato Gabbani. «Credo che avrebbe fatto una figura decisamente migliore ad ammettere che Gabbani semplicemente non le piace – scrive un altro profilo sul social – Oltre ad essere evidente da anni, insultarlo definendolo “guitto scarsissimo” è ridicolo. Ne esce molto peggio lei come persona che Gabbani come artista da questo tweet».

Madonna: “Non sono mai stata con un uomo che ce l’aveva piccolo…”

Dopo 10 date annullate Madonna torna sul palco con il suo Madame X Tour e dal Palladium di Londra “provoca” il suo pubblico con domande bollenti. “Come definireste un uomo con un pene piccolo?”, chiede la popstar e poi risponde lei stessa: “La risposta è che non vorrei saperlo. Non sono mai stata con uomo che ce l’aveva piccolo…Le dimensioni contano, non fate finta di non saperlo…”.

49-Madonna-Hot-Pictures-Will-Drive-You-Nuts-For-Her

Ma non è finita qui. La regina del pop, 61 anni, che nel suo curriculum sentimentale vanta personaggi del calibro del regista Guy Ritchie (con cui è stata sposata dal 2000 al 2008), Sean Penn (sposato nel 1985 e da cui ha divorziato nel 1989) e poi Warren Beatty, Tony Ward, il rapper Vanilla Ice e una serie di toyboy come il modello portoghese Kevin Sampaio, 31, il ballerino francese Brahim Zaibat, ha continuato a “stuzzicare” il pubblico vantandosi delle sue abilità sessuali: “Sono molto brava sulle ginocchia, riesco a stare piegata anche venti minuti”.

Dopo aver bevuto da una bottiglia di birra di un fan nel pubblico ha poi commentato: “Ecco, abbiamo appena condiviso le malattie sessualmente trasmissibili…”.

Jennifer Lopez, incidente sul palco: eccola con un occhio gonfio e bendato

Colpita da un microfono durante uno dei suoi concerti a Las Vegas.

C_2_fotogallery_3099479_upiFoto1F-768x432

Pare che Jennifer Lopez abbia avuto un piccolo incidente ed è la stessa popstar portoricana a renderlo noto postando sulle storie del suo profilo Instagram uno scatto che la ritrae a letto con un occhio bendato. Niente di grave, solo tanto ghiaccio e un po’ di riposo prima di riprendere il tour “It’s My Party”, che sta avendo molto successo.

Shakira sta male, rinviate tutte le date del suo tour in Europa: “Stop fino al 2018”

8fdcaa86-06c9-427e-8d1a-0d52d620f6fe_largeDopo aver cancellato molti dei suoi concerti, su indicazione dei medici Shakira ha rinviato tutte le date europee del suo ‘El Dorado World Tour’ in Europa fino al 2018, lo ha reso noto il promoter Live Nation. salta anche la data italiana del tour, il 3 dicembre al Forum di Assago (Milano).

 

«A causa di una emorragia alle corde vocali a Shakira è stato consigliato di rinviare qualsiasi impegno professionale in questo momento per consentirle di guarire correttamente prima di iniziare il suo tour mondiale, evitando ulteriori danni», spiega Live Nation e aggiunge: «Anche se è molto delusa da questo esito, dato che sperava di tornare ad esibirsi questa settiman, Shakira sta lavorando per recuperare e non vede l’ora di tornare sul palco per realizzare la sua miglior prestazione di sempre».
La cantante ringrazia i suoi fan per la «lealtà, la pazienza e il sostegno» mostrati «in questo momento difficile». Già giovedì scorso Shakira aveva scritto ai suoi fans su Twitter annunciando la cancellazione di molti suoi concerti sempre a causa delle consizioni delle sue corde vocali; il suo tour ‘El Dorado’ sarebbe dovuto iniziare oggi ad Amsterdam.

Carnevale, il volo dell’aquila di Melissa Satta. In 50mila in Piazza San Marco

Anche quest’anno l’aquila ha spiccato il volo dal Campanile di San Marco, al termine dei 12 rintocchi della “marangona”: a vestirne i panni, Melissa Satta, con un abito sui toni del blu, ideato da Nicola Formichetti per Diesel, e realizzato dall’atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi.

melissa4_26155829

Tra gli applausi del pubblico, la showgirl italiana è stata accolta sul palco di San Marco dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, assieme agli organizzatori del Carnevale. «Mi sembra che il Carnevale quest’anno stia funzionando bene – ha commentato il sindaco al termine della manifestazione – in particolare l’esposizione delle nostre eccellenze artigiane. Credo che mettendo la città vera all’interno del Carnevale si dia senso alle sue tradizioni e trasmetta i suoi valori culturali. Il Carnevale – ha continuato il primo cittadino – non è solo un fattore economico, ma è partecipazione. Per questo abbiamo voluto puntare su una programmazione diffusa, che va da Marghera a Mestre, da Murano a Zelarino e Campalto. Finora ho visto ovunque moltissima gente con tanta voglia di divertirsi: famiglie, bambini, giovani. Questa è indubbiamente una grande soddisfazione. Per quanto riguarda lo stress per il centro storico – ha concluso il sindaco Brugnaro – sicuramente in alcune calli c’è stato, ma è inevitabile che nei giorni ‘grassi’ ci sia più pressione. Si tratta di una manifestazione importante che ho cercato però di rendere più sicura possibile insieme al prefetto. A piccoli passi stiamo cercando di migliorare la vita di chi ci vive, malgrado il pienone. Certo è che dobbiamo muoverci con molta delicatezza, perché a richiederlo è la delicatezza della città».
La Centrale operativa della Polizia municipale di Venezia, sulla base delle rilevazioni delle ore 12.30, stima in circa 80mila le persone che hanno partecipato complessivamente agli appuntamenti della domenica del Carnevale 2017, di cui 50mila radunate in piazza San Marco.
A differenza degli altri anni, si è registrato un arrivo in ritardo, che ha portato al riempimento della piazza tra le 11.30 e le 12, in concomitanza dello spettacolo principale, il Volo dell’Aquila. Il cospicuo afflusso di pubblico ha portato la polizia municipale a regolare il traffico pedonale con alcune deviazioni lungo le Mercerie e al Ponte del Lovo, a partire dalle ore 11.15.

Gabbani, la fidanzata Dalila ospite dalla D’Urso: “Francesco superdotato? Ecco il suo segreto…”

Dalila, la fidanzata di Francesco Gabbani, ospite a Pomeriggio 5, ha parlato per la prima volta della sua storia con il vincitore del Festival di Sanremo e ha svelato anche qualche segreto… Come riporta il sito Gossip e tv, alla domanda sulle “dimensioni” dell’artista, Dalila ci ha scherzato su: “Abbiamo i canovacci direttamente cuciti nelle mutande”.

fidanzata-francesco-gabbani

La fidanzata, tatuatrice di Carrara, ha ammesso anche di essere stata a Sanremo per tutto il tempo del Festival, anche se nessun giornalista è riuscito a intercettarla.
Dalila spiega poi la genesi della fortunata performance di “Occidentali’s karma”: “La scelta della scimmia è dipesa da lui. Lui è in gambissima, in tutto. Mi ha solo detto ‘Io sul palco voglio una scimmia’. Poi ha cominciato a fare un giro di chiamate e alla fine ce l’ha fatta. Io all’inizio, ingenuamente, avevo pensato che volesse una scimmia vera”.

Bianca Atzei, resurrezione a Sanremo: “Così la tv e lʼamore mi hanno cambiata”

L’impressione, Bianca, è che tu sia più serena, è così?
E’ una impressione molto giusta, sono cambiate tantissime cose nella mia vita, sono più grande, tra pochi giorni (l’8 marzo, ndr) compio trent’anni, sto vivendo uno dei momenti più belli della mia vita. Sono felice e serena, quando c’è l’amore si sta bene.
Allora parliamo subito d’amore…

1423696231927_rainews_20150212001000124 (1)

E io che pensavo di cavarmela solo con una frase (ride, ndr). La verità è che sto bene, sono innamorata. Max mi supporta, mi sta vicino, è sempre la mio fianco. Anche in questi giorni sanremesi mi ha dato tanta tranquillità, con lui mi sento bene, è come se fossi a casa.
Tornando a Sanremo, come è nata la canzone?
Una notte dell’estate scorsa, avevo appena finito un concerto, mi ha chiamata Kekko Silvestre e mi ha detto ‘ho scritto una canzone per te’. Bene, me l’ha cantata al telefono tre volte di seguito, piano e voce, e ho subito capito dal testo che era fatta per me. Kekko mi ha confermato che era così, che aveva pensato alla mia storia d’amore. “Ora esisti solo tu” parla dei miei sentimenti, è molto intima, mi riguarda, sembra quasi che l’abbia scritta io, è come se l’autore mi conoscesse nel profondo.
Non c’è un album in uscita…
Lo faremo entro la fine dell’anno, con calma, ora mi dedico a questo momento. Ci sono diversi cantanti e autori che scriveranno per me, da Grignani a Silvestre. Bei nomi importanti…
Sei reduce da “Tale e quale show”, cosa ti ha dato la tv?
L’obiettivo era quello di vincere tanti pregiudizi. Solo perché non ho fatto un talent non devo essere penalizzata. Mi sono detta perché no ‘Tale e quale’? Lo guardavo, mi piaceva tantissimo, da tre anni volevo partecipare e l’ho fatto. E mi è servito tantissimo.
Bianca sei bella, brava, elegante: perché ci sono tanti pregiudizi su di te?
Non lo so. Sul palco mi concentro e canto. Cosa ci posso fare?
Magari sorridere di più?
Giuro, lo farò.