Emily Ratajkowski a 14 anni, la foto su Instagram: «Il mio seno è naturale»

Emily Ratajkowski fa ancora discutere. La splendida modella e attrice americana ha postato su Instagram una foto in bikini di quando aveva appena 14 anni: uno scatto in cui si vede tutta la sua età, con lineamenti da ragazzina e un seno già prosperoso. «Volevo dimostrare che il mio corpo è naturale», ha scritto nella didascalia a corredo del post.

1578243288_5e1214d789640

«In questa foto era solo una bambina – continua il post – e avrei voluto che il mondo mi avesse incoraggiato ad essere qualcosa in più che un semplice corpo. Mentre ora per fortuna ho scoperto delle parti di me che sono più importanti della sensualità». Poi un messaggio per le ragazze giovani che leggono i suoi post: «Non preoccupatevi di tutto ciò, leggete tanti libri e sappiate che tutto ciò che vedi su Instagram è solo una piccola parte della complessità e della bellezza dell’essere umano».

Non tutti hanno compreso il suo messaggio: qualcuno sui social ha infatti sottolineato la sua presunta incoerenza tra il dire di non essere “solo un corpo”, e il pubblicare l’ennesima foto in bikini, stavolta dal passato. Ma se da un lato spuntano le critiche, dall’altro ci sono migliaia di messaggi a sostegno di Emily.

Laura Chiatti e la foto con i peli sotto le ascelle: l’ultima tendenza tra le star divide il web

Laura Chiatti cavalca la moda della bellezza al naturale e sposa l’ultima tendenza, molto in voga tra le vip, delle ascelle non depilate. La sua foto pubblicata su Instagram in costume aveva sollevato un polverone: «Ma depilarti no?». E lei aveva risposto: «Sono una liberale francese». Tanti i commenti su quello che sembra l’ultimo dilemma al femminile: i peli “superflui” sono davvero tali? O potremmo smettere di considerarli un taboo? Evidentemente no, se proprio oggi la bellissima attrice ha pubblicato un’altra foto in cui scherzando promette: «Giuro che stasera mi depilo».

4614850_1358_chiattipeli

Già negli anni ’50 le dive, in primis Sofia Loren, non amavano toglierli, tendenza rafforzata nel 68 quando il movimento femminista ha elevato il mantenimento della peluria a atto di ribellione. Un messaggio che oggi riecheggia più forte che mai. Dalla capitana della Sea Watch Carola Racketer alla figlia di Madonna, Lourdes Leon, che ha sfilato a New York con ascelle pelose in bella vista, riprendendo l’esempio della mamma in versione ribelle anni 80. Poi altre grandi star di Hollywood – da Beyoncé a Lady Gaga, da Cameron Diaz a Miley Cyrus – hanno iniziato una campagna anti-depilazione ribadendo un concetto mai passato di moda: il corpo è mio e lo gestisco io.

Ultimo il marchio Billie il primo a firmare una pubblicità di un rasoio in cui vengono mostrate donne in bikini con tanto di – inedita – peluria inguinale. E i maschi che ne penseranno? Per loro la tendenza sembra inversa, visto che oggi molti uomini – imitando calciatori e modelli – si persentano completamente depilati. De gustibus.

Uomini e donne, Rosa Perrotta quasi mamma: «Stanca e gonfia, ma sta per arrivare mio figlio Domenico»

Rosa Perrotta sta per diventare mamma. Durante l’estate infatti l’ex tronista e naufraga all’Isola dei Famosi e il compagno Pietro Tartaglione, conosciuto sotto i riflettori di “Uomini e donne” di Maria De Filippi, diventeranno genitori del loro primo figlio, Domenico.

4565149_1622_rosa_perrotta_incinta

Manca poco e il fisico un po’ ne risente: “Mi sento gonfia e un po’ stanca – ha fatto sapere al Magazine di “Uomini e donne” – Ahimè il mal di schiena è ormai la mia croce, ma fortunatamente manca poco alla nascita di Domenico che avverrà con un parto naturale. Tutto sommato fisicamente sto abbastanza bene anche i chili di più sul mio corpo esile si fanno sentire. Di sicuro mi manca la libertà di movimento! Sono una donna molto dinamica e, alle volte, l’ingombro della pancia mi ricorda che non posso più fare certe cose”.

Per l’educazione sceglie il modello insegnato dalla mamma: “Mia madre è stata piuttosto severa e rigida con noi figli quando eravamo piccoli. Si è addolcita quando siamo cresciuti. Di certo anche io non lo accontenterò in tutto: voglio che, come me, cresca con il senso del dovere e del sacrificio e che impari presto a meritarsi le cose”.

La nascita del piccolo non cambierà troppo la sua vita: “Continuerò a fare la mia vita, il mio lavoro. Questa gravidanza è stata una parentesi. Riprenderò a fare quello che facevo, anche se in realtà non ho smesso di lavorare nemmeno in gravidanza!”.