Melissa Satta e Boateng lasciano la Turchia: quarantena milanese

Dopo un mese e mezzo Melissa Satta torna a Milano. Era partita con il figlio Maddox a fine febbraio per trascorrere le vacanze di carnevale in Turchia con il marito Kevin Prince Boateng che milita nel Besiktas. Poi l’emergenza coronavirus e la chiusura dei voli per l’Italia. Ora la famiglia dell’ex velina è riuscita a rientrare e scherza serena dalla quarantena milanese.

090223146-40e0c7c8-1c6a-428e-9e7c-c425423b02f1-768x432

Il calciatore si rilassa sul balcone tagliando i cespugli nei vasi. Melissa dirige i lavori chiedendo all’improvvisato giardiniere di sistemare meglio il verde. Lei ha una voce distesa e serena, finalmente è rientrata in Italia. Era partita con una valigia con gli abiti che sarebbero serviti per pochi giorni, ma si è ritrovata bloccata a Istanbul. Per i primi giorni ha fatto la turista in giro per la città, poi il lockdown è arrivato anche in Turchia e si è chiusa in casa insieme al figlio e al marito. Il piccolo faceva lezioni a distanza; Boateng è stato sottoposto anche a tampone. La ex velina cercava di distrarsi facendo dirette con allenamenti per tutti i gusti.

Ora continuerà il suo isolamento dall’appartamento milanese col sogno di poter riabbracciare presto le sue amiche. “Mi mancano i caffè con le amiche” aveva detto pochi giorni fa. “E poi potermi preparare per uscire a cena…” aveva aggiunto. Insomma, piccoli desideri di normalità tra un selfie e una diretta social.

Melissa Satta in versione fetish per una serata senza il Boa

Festa di compleanno in Sardegna in un noto locale circondata dalle amiche più care. Melissa Satta ha partecipato al party per l’amico Philipp scatenando le fantasie erotiche dei follower dopo aver postato il suo outfit. Il dress code della serata era Burning Man.

C_2_fotogallery_3100890_5_image

Melissa con un corpetto in pelle nera dal reggiseno rigido e gli short inguinali ha incantato non solo i presenti. Boateng, impegnato nei primi allenamenti con la Fiorentina, non ha potuto fare altro che inviare cuoricini social…

Melissa Satta dopo Boateng beccata con Tommy Chiabra

E’ single e ci tiene a ribadire di essere fidanzata solo con se stessa. Melissa Satta dopo la rottura con il marito Kevin Prince Boateng non ha più avuto storie (o almeno non si conoscono). Ultimamente è apparsa più sensuale e raggiante che mai e tutti hanno scommesso che la sua singletudine non durerà a lungo. Fatto sta che ora il settimanale Chi pubblica le immagini che la ritraggono insieme all’imprenditore del lusso Tommy Chiabra, ex di Fiammetta Cicogna e non solo.

melissa-satta-e-chiabra-724x360

I primi indizi risalgono a qualche tempo fa quando lei ha pubblicato una veduta aerea dall’elicottero e la stessa è apparsa nelle storie Instagram di Chiabra. Lui gira solo in elicottero, ma potrebbe essere solo una coincidenza che si siano ritrovati a viaggiare insieme. Poi a Firenze qualche giorno fa lei invitata agli eventi mondani e lui alloggiato nello stesso hotel. Le foto del settimanale raccontano di giornate intense, caotiche, ma anche divertenti e comunque insieme. Feste la sera e giri per la città da turisti di giorno. Poi lei è ripartita (ora è nella sua casa in Sardegna con il figlio Maddox) e lui è volato a Monaco. Chissà se Tommy riuscirà a conquistare Melissa…

Carnevale, il volo dell’aquila di Melissa Satta. In 50mila in Piazza San Marco

Anche quest’anno l’aquila ha spiccato il volo dal Campanile di San Marco, al termine dei 12 rintocchi della “marangona”: a vestirne i panni, Melissa Satta, con un abito sui toni del blu, ideato da Nicola Formichetti per Diesel, e realizzato dall’atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi.

melissa4_26155829

Tra gli applausi del pubblico, la showgirl italiana è stata accolta sul palco di San Marco dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, assieme agli organizzatori del Carnevale. «Mi sembra che il Carnevale quest’anno stia funzionando bene – ha commentato il sindaco al termine della manifestazione – in particolare l’esposizione delle nostre eccellenze artigiane. Credo che mettendo la città vera all’interno del Carnevale si dia senso alle sue tradizioni e trasmetta i suoi valori culturali. Il Carnevale – ha continuato il primo cittadino – non è solo un fattore economico, ma è partecipazione. Per questo abbiamo voluto puntare su una programmazione diffusa, che va da Marghera a Mestre, da Murano a Zelarino e Campalto. Finora ho visto ovunque moltissima gente con tanta voglia di divertirsi: famiglie, bambini, giovani. Questa è indubbiamente una grande soddisfazione. Per quanto riguarda lo stress per il centro storico – ha concluso il sindaco Brugnaro – sicuramente in alcune calli c’è stato, ma è inevitabile che nei giorni ‘grassi’ ci sia più pressione. Si tratta di una manifestazione importante che ho cercato però di rendere più sicura possibile insieme al prefetto. A piccoli passi stiamo cercando di migliorare la vita di chi ci vive, malgrado il pienone. Certo è che dobbiamo muoverci con molta delicatezza, perché a richiederlo è la delicatezza della città».
La Centrale operativa della Polizia municipale di Venezia, sulla base delle rilevazioni delle ore 12.30, stima in circa 80mila le persone che hanno partecipato complessivamente agli appuntamenti della domenica del Carnevale 2017, di cui 50mila radunate in piazza San Marco.
A differenza degli altri anni, si è registrato un arrivo in ritardo, che ha portato al riempimento della piazza tra le 11.30 e le 12, in concomitanza dello spettacolo principale, il Volo dell’Aquila. Il cospicuo afflusso di pubblico ha portato la polizia municipale a regolare il traffico pedonale con alcune deviazioni lungo le Mercerie e al Ponte del Lovo, a partire dalle ore 11.15.

Sole d’inverno… le star si mettono gli occhiali

Le star nostrane non rinunciano mai agli occhiali da sole. Complice un inverno soleggiato, le notti insonni per i figli o per la vita mondana e un pizzico di vanità, le bellissime si fanno fotografare tutto l’anno nei loro sunglasses. Non c’è bisogno di essere al mare per sfoggiare gli ultimi modelli in fatto di occhiali da sole, la città e la montagna vanno benissimo.

c_2_box_21750_upifoto1f-1

Scelta classica per Melissa Satta e Cecilia Rodriguez, che puntano su Ray-ban. Stesso brand ma modello più irriverente per Ana Laura Ribas, che opta per gli Aviators trasparenti.
Largo spazio anche alle fantasie. Se Federica Pellegrini gioca con una montatura cat eye dai forti profili geometrici di Just Cavalli, Costanza Caracciolo è animalier nel suo modello Guess mentre Paola Iezzi è glitterata coi tondi Miu Miu.
Indecise su quali occhiali comprare? Sfogliate la gallery! Ci trovate anche Caterina Balivo, Nicoletta Romanoff, Giorgia Palmas e Fiammetta Cicogna.