Lele Mora choc da Barbara D’Urso: «Negli uffici della Pivetti c’erano quelli della banda della Magliana». La Replica: «Pronta a querelarlo»

Lele Mora choc da Barbara D’Urso: «Negli uffici della Pivetti c’erano quelli della banda della Magliana». La Replica: «Pronta a querelarlo». Lo scandalo delle mascherine ha travolto Irene Pivetti, ma a Live non è la D’Urso tutto viene oscurata dal particolare racconto di Lele Mora, che sgancia una vera e propria bomba tanto che Barbara D’Urso prende giustamente le distanze. Vi riportiamo quanto accaduto per dovere di cronaca.

lele-mora-barbara-d-urso-mediaset

Domenica scorsa Lele Mora aveva raccontato a Barbara D’Urso di essere andato via dagli uffici di Irene Pivetti perchè aveva visto delle persone che non gli piacevano. In merito a queste dichiarazioni a Live non è la D’Urso il giornalista Gianluigi Nuzzi chiede di essere più preciso: «Nell’ufficio della signora Pivetti – racconta Lele Mora – circolavano persone che mi facevano paura, facevano parte di un’organizzazione criminale romana, facevano parte della banda della Magliana. Il signore che mi ha minacciato si chiama Giuseppe e la Pivetti sa chi è, io queste persone le ho viste e sono andato via perche sono stato minacciato».

Un’accusa davvero pesante, da cui Barbara D’Urso prende le distanze e a cui la Pivetti risponde così: «Sono rimasta allibita e molto male ascoltando quello che ha detto Mora, perchè Lele l’ho sempre considerato un amico, lo dovrò querelare per diffamazione. Sono stata io a chiedergli di andare via. Le cose non sono andate come dice lui».

Georgina Rodriguez, raccolta fondi per emergenza coronavirus: all’asta anche la maglia di Cristiano Ronaldo

Georgina Rodriguez, la compagna di Cristiano Ronaldo, in prima linea per fronteggiare l’emergenza coronavirus. La modella spagnola, infatti, ha deciso di donare 20mila mascherine ad una associazione benefica del suo paese, ma poi ha lanciato anche una raccolta fondi per alcuni ospedali spagnoli, mettendo all’asta veri e propri cimeli.

5221730_2229_coronavirus_georgina_rodriguez_cristiano_ronaldo

Tra i vari oggetti messi all’asta da Georgina Rodriguez, c’è anche una maglia della Juventus del suo Cristiano Ronaldo, ma anche diversi vestiti indossati dalla modella durante varie serate di gala. «Stiamo attraversando un periodo orribile, in cui gli ospedali e il personale sanitario hanno bisogno del nostro aiuto. La Spagna sta soffrendo molto per questa pandemia e voglio fare la mia parte» – ha spiegato su Instagram la modella spagnola – «Insieme possiamo aiutare il nostro paese e il nostro pianeta: donerò l’intero ricavato delle vendite agli ospedali spagnoli che curano i pazienti Covid».

Per partecipare alle varie aste di Georgina Rodriguez è necessario scaricare una app gratuita di compravendita di abiti usati, LESS_, e accedere al profilo personale della compagna di Cristiano Ronaldo (georginagio). A quel punto sarà possibile vedere tutti gli oggetti all’asta, anche se il pezzo più pregiato, la maglia della Juventus di CR7, ha già superato abbondantemente i 4000 euro. Ci sono però molti abiti firmati, assolutamente di lusso, a prezzi più contenuti.

Quarantena d’amore per Maria De Filippi con il bassotto Ugo

La quarantena di Maria De Filippi è tutta lavoro (è ricomincato “Uomini e Donne” in una versione speciale e presto debutterà “Amici All Stars”) e casa, con il marito Maurizio Costanzo e l’adorato bassotto a pelo duro Ugo. Il settimenale “Chi” ha immortalato la conduttrice per le vie di Roma durante una passeggiata con il suo cane. Avvinghiati e felici.072420253-fcae3750-ddab-48b2-b3e6-de070256a938-768x438

In una recente intervista la De Filippi ha raccontato la sua quarantena durante il coronavirus e ha confessato di essere ipocondriaca: “Soffro di ipocondria come Verdone, ma lo supero senza dubbio”.

E sulle abitudini, stravolte, ha ammesso: “Al lavoro siamo tutti con le mascherine e manteniamo le distanze, viviamo una quarantena colletiva. A casa è tutto disinfettato con l’alcol, le scarpe rimangono sul pianerottolo, all’ingresso c’è l’amuchina, per la cena si sta nello stesso tavolo, ma lontani. A tutti noi è venuta a mancare la normalità che adesso capiamo essere la cosa più importante”.

Andrea Damante e Giulia De Lellis di nuovo insieme, quarantena a Pomezia: «Escono solo per fare la spesa»

Dopo tante voci a riguardo, è confermato l’atteso ritorno di fiamma tra Giulia De Lellis e il storico ex, Andrea Damante, conosciuto mentre era tronista del trono classico nel celebre programma “Uomini e donne” di Maria De Filippi.

giulia-de-lellis-damante

A dare la prova finale arriva “Chi”, domani in edicola, che pubblica le foto della coppia a Pomezia. I due infatti stanno trascorrendo la quarantena per l’emergenza coronavirus a casa di Giulia e, come fa sapere la rivista, che li ha sorpresi mente scendono dalla macchina con le mascherine, escono soltanto per fare la spesa.

Le voci di una réunion per i due erano cominciate da quando Giulia ha messo improvvisamente fine alla sua storia col pilota Andrea Iannone, senza peraltro mai ufficializzarlo se non con alcuni riferimenti via social: “Sono tre settimane che non parlo – aveva fatto sapere da Instagram – comunque faccio dell’altro vi faccio abbastanza intelligenti e soprattutto un po’ più delicati nel capire la situazione. Si dice a buon intenditor poche parole. Anche perché non mi piace ogni volta dovermi giustificare, dare ogni volta spiegazioni dettagliate sulla mia vita sentimentale”.

Andrea invece qualche mese fa aveva pubblicato alcuni scatti sul social mentre era in vacanza assieme alla modella Claudia Coppola.

Fabrizio Corona, altro che virus: il personal trainer a casa sua ad allenarlo. E lui mette in vendita mascherine “estetiche”

Fabrizio Corona non sembra temere il coronavirus. Tantomeno il suo personal trainer che, a quanto pare, non sembra abbia rispettato il decreto che invita tutti gli italiani a restare a casa se non per comprovati motivi di necessità. Secondo quanto riporta Tpi, e testimoniato dalle immagini pubblicate nelle stories di Instagram di entrambi, il suo allenatore personale, Nathan Martelloni, sarebbe andato a casa sua per una seduta di allenamento.

5117156_2348_fabrizio_corona_coronavirus_allenamenti_decreto_mascherine (1)

Nel filmato di vede il personal trainer nel giardino sulla moto accesa e con il casco in testa. Poi l’ingresso nella casa dell’ex paparazzo, agli arresti domiciliari e da pochi giorni nella nuova abitazione dopo il trasloco. Al suo ingresso Corona chiede: «Ma sei entrato in giardino con la moto?». E lui risponde: «È comodo».

Non è chiaro se Nathan Martelloni sia realmente entrato dall’esterno, ma almeno questo è quello che vogliono trasmettere ai loro fan. E da quel momento inizia l’allenamento a suon di pesi.
Ma le attività a casa Corona non si fermano all’attività fisica. Tra un esercizio e un altro si mostra anche in versione “smart working” per poi mostrare il nuovo prodotto della sua linea di abbigliamento. Una “mascherina estetica”, come da nome indicato nel sito e-commerce al prezzo di 12 euro. Non una mascherina utile ad evitare il contagio, ma solamente una mossa di marketing in un periodo di sofferenza per l’Italia che di mascherine avrebbe un reale bisogno per la salvaguardia di medici, infermieri e cittadini.