Barbara D’Urso, incidente nel deserto in macchina con Jonathan Kashanian: «I miei figli devono sapere…»

Su Leggo.it le ultime novità. Barbara D’Urso, incidente nel deserto in macchina con Jonathan Kashanian: «I miei figli devono sapere…». La conduttrice di Pomeriggio 5 sta proseguendo le sue vacanze a Dubai. Ieri, Barbara e Jonathan hanno partecipato a un tour nel deserto in macchina. Ma qualcosa è andato storto.

barbaradurso_jonathan_deserto_03172906

Nelle stories di Instagram, la conduttrice documenta con una serie di video l’accaduto. Dopo il classico tour in moto e macchina, Barbara D’Urso, Jonathan Kashanian e una loro amica avrebbero fatto un ultimo giro nel deserto in auto. Alla guida c’è il tutor di Detto Fatto. Nei filmati, Barbara urla a Jonathan di rallentare e di non prendere le dune alte. Ma forse è troppo tardi. L’auto si rompe, lasciandoli a piedi in mezzo al deserto nel cuore della notte.

Ecco le parole scherzose di Barbara D’Urso: «Sei un cretino, ti ho detto di non andare così forte. Siamo a piedi al buio nel deserto e nessuno ci viene a prendere. I miei figli devono sapere…». Jonathan, per nulla preoccupato, chiama i soccorsi e nel frattempo mangia una banana: «Potassio!».

Chiara Ferragni, il direttore artistico di Roberto Cavalli si scusa con lei

1486560262-chiara-9Gli utenti Instagram che commentano i post di Chiara Ferragni si possono generalmente dividere in due categorie: quelli che la venerano e quelli che la insultano, e questa non è una novità. A sorprendere, però, è che questa volta tra i commenti contro la fashion blogger ne sia comparso uno a firma di un famoso stilista: Roberto Cavalli, che non glie le ha mandate a dire. Ma qeusta lo sapevamo già. Quello che non sapete è che al commento dello stilista, poi, hanno fatto seguito le scuse da parte del direttore creativo dello stilista: Paul Surridge.

Ecco il commento poco carino, da parte di Cavalli, comparso sotto una delle tante foro della fashion blogger di fama mondiale: «Stai facendo pubblicità al tuo ombelico! Chi credi di essere! Sei solo una macchina da soldi! Non c’è spontaneità né amore in ciò che fai». In quel momento Chiara Ferragni ignorò il messaggio, ma ci pensò suo marito Fedez a rispondere con un sarcastico: «ditemi che è un fake vi prego».

Dopo 48 ore Chiara Ferragni può dichiarere vittoria. Infatti, come mostra in una story, ha ricevuto a casa un mazzo di fiori e un biglietto dal direttore creativo del marchio Roberto Cavalli, Paul Surridge: «Cara Chiara, a nome di tutta la Roberto Cavalli Company,vorrei scusarmi per il commento pubblicato sul tuo account Instagram». Il biglietto conteneva anche apprezzamenti alla fashion blogger, che ha risposto dicendo: «Grazie per i fiori e per aver preso le distanze dallo stupido commento di Roberto Cavalli»