Aperto il diario segreto di Michael Jackson: sognava di diventare immortale

A undici anni dalla morte di Michael Jackson continuano a spuntare segreti e retroscena sul re del pop. Un nuovo libro, che ha raccolto gli scritti contenuti nel suo diario, racconta infatti di come Jacko avesse pianificato di diventare immortale. Poco prima di morire si era infatti posto come obiettivo conquistare anche Hollywood e diventare così “il primo artista-attore-regista multimiliardario”.

Michael-Jackson

Il sogno dell’immortalità – A quanto riporta il nuovo libro-verità (i cui stralci sono stati pubblicati in esclusiva sul “Mirror”) nei mesi prima della sua morte Jacko sperava di diventare al più presto una stella del cinema. La popstar era infatti ossessionato dall’essere “il migliore di sempre e diventare immortale”, come i suoi idoli Charlie Chaplin e Walt Disney. “Se non mi concentro sui film, non diventerò immortale”, scriveva nel suo diario.

Diventare un prodotto umano – Secondo quanto scritto nel diario, Jackson stava pianificando di diventare una sorta di “prodotto umano”. Si era infatti dato come obiettivo guadagnare 20 milioni di dollari a settimana e per raggiungere questa cifra aveva stilato una lista di collaborazioni illustri. Tra queste anche alcuni concerti per il Cirque du Soleil, un contratto con Nike e i diversi film di Hollywood.

I sospetti sul manager – Jacko era alla ricerca di nuove fonti di guadagno ma non solo. Parallelamente stava riprendendo il controllo dei suoi averi, licenziando i manager e gli assistenti di cui non si fidava. “Da adesso voglio firmare tutti gli assegni sopra i 5mila dollari. Assumere un contabile e un avvocato di cui mi fidi”, si legge nel diario. Nell’ultimo periodo aveva infatti dei sospetti sul suo manager Tohme R. Tohme e per questo non lo voleva più “sull’aereo o in casa mia”.

Paola Perego choc: «Sono andata dall’esorcista, sentivo che stavo morendo…»

Paola Perego, il dramma segreto: «Sentivo che stavo morendo, sono andata dall’esorcista…». La conduttrice si è raccontata in un libro intitolato Dietro Le Quinte delle mie Paure e ha parlato a cuore aperto della sua guerra contro gli attacchi di panico.

paola perego-17

Come riporta il sito Coming Soon, nel presentare il suo libro Paola Perego ha rivelato: «All’improvviso senti che stai morendo e nessuno ti può salvare. Stai per essere aggredita da una belva feroce. Peccato che la belva feroce non esiste, sei tu».

Paola Perego ha raccontato di essersi rivolta a Don Luigi per un esorcismo: «I miei genitori erano disperati, mi vedevano star male. Sembravo una posseduta. Mi hanno fatto bruciare cuscini e materassi». Poi la conduttrice lancia un appello ai suoi fan: «Mi sento di dire solo un’ultima cosa, non sottovalutate mai i mali dell’anima, non vergognatevi di chiedere aiuto, ma parlatene, tirate fuori quello che avete dentro. Quando lo farete, scoprirete che lì, ad aspettarvi oltre la vostra corazza di paure, c’è un mondo che può capirvi e darvi una mano».

Ema Stokholma choc a Vita in Diretta: «Mia madre ha provato ad affogarmi, voleva mi gettassi da un ponte»

Ema Stokholma choc a Vita in Diretta: «Mia madre ha provato ad affogarmi e mi ha chiesto di suicidarmi». Andrea Delogu commossa. Oggi, la conduttrice radiofonica italo-francese, ospite nel salotto di Rai1, ha parlato del suo libro Per il mio bene, raccontando con coraggio un periodo molto duro della sua vita.

5336817_1737_emastokholma_vitaindiretta

Ecco il racconto doloroso di Ema Stokholma: «Mia madre mi picchiava da quando ero molto piccola. A quattro anni il primo pugno in macchina. Era la prima volta che succedeva in auto, da quel momento ho iniziato a sentirmi in pericolo ovunque, non solo in casa». Poi Andrea Delogu commossa riprende dei passi del libro: «Tua madre ha provato ad affogarti e ti ha chiesto di gettarti da un ponte. Ti sei salvata perché un passante ha chiesto cosa stesse succedendo».

Continua Ema Stokholma: «Bisogna entrare di più nella vita dei vicini o dei conoscenti. Bisogna intervenire se si sentono delle urla. Nel mio caso non è intervenuto nessuno, cresci con la consapevolezza che sei da solo. Dopo anni di analisi, adesso sto imparando a lasciarmi andare ai sentimenti».

Meghan Markle, la rivelazione choc in un libro: «Kate Middleton disse a Harry di non sposarla, ma lui voleva rimpiazzare sua madre Diana»

Meghan Markle, le nuove rivelazioni choc in un libro: «Kate Middleton disse a Harry di non sposarla». La faida familiare continua e sul matrimonio tra il secondogenito di Lady Diana e l’attrice americana calano nuove ombre. Nel Regno Unito cresce l’attesa per le rivelazioni scottanti del libro “Royals al War”, in uscita il 23 luglio. Il testo darebbe ulteriori elementi per sconfessare la favola dei duchi di Sussex e confermerebbe l’attrito tra Meghan e Kate. La duchessa di Chambridge aveva avvertito il cognato di non sposarla.

5330306_1206_meghan_markle_kate_middleton_chiese_harry_non_sposarla_libro_lady_diana

Con un po’ di lungimiranza, Kate avrebbe avuto sentore delle conseguenze di quelle nozze frettolose. Meghan non ha un carattere facile e invece di rispettare i suoi doveri avrebbe costretto il marito ad allontanarsi dal fratello e da tutta la sua famiglia per trasferirsi oltreoceano. Una vera e propria premonizione da parte di Kate. Come racconta il libro, anche William era convinto che non fosse la donna giusta per il fratello.

L’allontanamento tra Harry e i Cambridges sarebbe iniziato proprio dopo l’incontro del secondogenito di Diana con Meghan Markle. Una rivelazione bomba che può minare i già compromessi rapporti familiari. Gli autori di Royals at War, Dylan Howard e Andy Tillett, raccontano di come i Cambridges abbiano insistito affinché Harry non la sposasse.

Harry non solo non ha ascoltato i consigli delle persone che lo amavano, ha anche visto l’interferenza come un attacco personale accecato dall’amore e dall’impegno sociale di Meghan. «Harry cercava una figura per rimpiazzare sua madre, così crudelmente scomparsa a un’età vulnerabile», scrivono i due giornalisti.

Kate lo aveva intuito e cercò di ricordargli «che stava uscendo con qualcuno con una vita completamente diversa, un passato e una carriera differenti e che ci voleva loro del tempo e dell’attenzione per integrarsi». «Penso che Harry senta che non può proteggere la madre e che quindi si impegni al massimo per proteggere sua moglie», ha rivelato una fonte. Harry avrebbe continuato a inimicarsi tutti spendendo tanti soldi e rinunciando a essere parsimonioso. Da qui la Megxit.

Meghan Markle contro la regina Elisabetta: «La guerra è iniziata subito dopo le nozze a causa di un incidente»

Meghan Markle contro la regina Elisabetta: «La guerra è iniziata subito dopo le nozze a causa di un incidente» A svelarlo è l’esperta di affari reali Lady Colin Campbell che ha scritto un libro su come si sia deteriorato il rapporto tra la sovrana d’Inghilterra e l’ex attrice americana. Le tensioni sarebbero cominciate in un momento ben preciso e a causa di un piccolo incidente avvenuto quattro giorni dopo il matrimonio con il principe Harry.

5297687_1748_meghan_markle_regina_elisabetta_guerra_quattro_giorni_dopo_matrimonio

Nel libro “Harry and Meghan: The Real Story”, in uscita in Gran Bretagna il 25 giugno, parla di un episodio verificatosi al garden party per i 70 anni del principe Carlo. Non ha fornito dettagli – nella speranza di attrarre i lettori – ma in un’intervista al Daily Star Campbell ha affermato che fu proprio quell’aneddoto a «infrangere le aspettative della Regina nei confronti di Meghan» e a scatenare la guerra. «Non posso raccontarlo – ha aggiunto – è nel libro. Ma posso dire che si tratta di qualcosa accaduto proprio durante il primo garden party a Buckingham Palace per celebrare il 70esimo compleanno del principe Carlo e il suo lavoro nelle charities», ha dichiarato al tabloid.

Il litigio con la regina, tuttavia, rappresenta solo una piccola parte del racconto. Nel libro si parla di Meghan come di una donna «assetata di fama e successo». Un’opera che preannuncia nuovi scandali per la Famiglia Reale al pari di altre future pubblicazioni come la biografia bomba di Harry e Meghan Markle (“Finding freedom”, disponibile online in tutto il mondo dall’11 agosto), e “Kensington Palace: an Intimate Memoir From Queen Mary to Meghan Markle” che svela anche i motivi per cui Kate Middleton e Meghan non si sopportano.

Morgan, la frase choc in diretta a Vieni da me. Caterina Balivo allibita: «È disgustoso…»

Morgan, la frase choc in diretta a Vieni da me. Caterina Balivo allibita: «È disgustoso…». Ieri, Morgan è stato ospite in collegamento a Vieni da me per presentare il suo libro La casa gialla. L’artista si è raccontato a tutto tondo, dalla nascita della terza figlia Maria Eco, a nuovi retroscena sulla lite con Bugo a Sanremo.

5231769_1646_morgan_vienidame_caterinabalivo

Sul festival, ecco le sue parole: «Dietro le quinte – racconta Morgan – ho incontrato Fiorello, che mi ha animatamente chiesto cosa stesse succedendo. Il mio problema era rimuovere i fogli che mi incolpavano del casino combinato. Ma in quel momento sul palco c’erano Amadeus e Fiorello che cercavano Bugo. Un assistente li ha nascosti e li ha buttati in un campo di grano. Li abbiamo recuperati nei giorni successivi e li abbiamo venduti all’asta per beneficenza».

Poi, la dichiarazione che fa sobbalzare gli ospiti in studio. «Durante la quarantena – rivela ironico Morgan – mi sono lavato solo due volte…». Caterina Balivo, incredula, commenta: «È disgustoso, la gente sta mangiando a quest’ora…». Morgan rincara la dose: «Non trovo il mio libro, perché l’ho lasciato nel bidet. Non lo uso da un po’…». Risate in studio.

Chelsea Handler inaugura il suo club del libro… nudista

Dopo il video-tutorial per realizzare una mascherina con un reggiseno, Chelsea Handler sembra essere rimasta a corto di biancheria intima. Su Instagram la conduttrice americana ha infatti inaugurato il suo personale club del libro nudista, per allietare la quarantena. Chelsea si è presentata ai suoi follower senza veli, nella vasca da bagno vuota con tre volumi a coprirle i seni e le parti intime.

093918683-b843aaf6-53aa-4cde-959c-2c0b1d4f62f9 (1)

LETTURE DA BAGNO – “Vi piace imparare e divertirvi nella vasca da bagno? A me sì. Condividerò i miei suggerimenti bi-mestrali, se vi interessa potete leggere qualcuno dei libri che ho selezionato ed evitare di atrofizzare il cervello durante la quarantena”, ha commentato la presentatrice su Instagram.

I TITOLI CONSIGLIATI – “Non c’è niente di meglio che leggere molto in tempi come questi. Ne avevo già parlato prima ma questo è un libro cruciale che dovrebbero leggere tutti: uomini, donne, bambini e animali. Il mio capitolo preferito è ‘La conoscenza’ che è incentrato sulla nostra voce interiore. Molti di noi dimenticano di averla ogni tanto. Ascoltiamo gli altri invece di ascoltare noi stessi”.

Gli altri due titoli consigliati sono “L’arte della diplomazia” di Henry Kissinger e “The Untethered Soul: The Journey Beyond Yourself” di Michael A. Singer. I follower avranno preso nota o si saranno distratti guardando le curve nude della Handler?