C’è posta per te. Paolo Bonolis, la domanda imbarazzante all’ospite. Fan increduli: «Lo ha chiesto davvero?»

C’è posta per te. Paolo Bonolis, la domanda imbarazzante all’ospite. Fan increduli: «Lo ha chiesto davvero?». Stasera, in onda su Canale 5, il programma condotto da Maria De Filippi. Nel primo blocco, la storia di tre figli (due sorelle e un fratello) che hanno perso da poco il papà per una leucemia. I ragazzi mandano a chiamare mamma Francesca, che vorrebbero che tornasse a sorridere. Il “regalo” per la signora è l’incontro con il suo beniamino, Paolo Bonolis.

paolobonolis_mariadefilippi_13223508

Il conduttore cerca subito di mettere a suo agio la signora con una serie di irresistibili gag. Una delle figlie è incinta e lui chiarisce subito: «Io non c’entro niente». Poi la domanda alla figlia più piccola: «Tu niente figli?». La mamma, ridendo, replica: «È ancora giovane». La domanda al figlio, però, che crea un momento di imbarazzo. «Sei fidanzato?», gli chiede Paolo Bonolis. Ma il ragazzo si trincera dietro un no comment: «C’è una domanda di riserva?». Ci pensa la mamma a superare l’impasse: «Penso che ce l’abbia…».

Immediati i commenti su Twitter: «Il ragazzo era visibilmente in imbarazzo…». E ancora: «La classica domanda alle cene con i parenti e tu rispondi ‘no comment’». In ogni caso, l’ospitata di Paolo Bonolis fa impazzire i fan: «È troppo simpatico». Il conduttore, poi, regala una crociera in Turchia alla mamma con i figli. «Deve andare avanti – le dice – per loro e i suoi nipoti». Applausi in studio.

Elisa morta a 6 anni di leucemia. Il padre: «Usano le foto della mia bimba per finte raccolte fondi»

«Stanno cercando di fruttare l’immagine della mia piccola Elisa, purtroppo deceduta da nove mesi causa leucemia, per trarne profitti illeciti. Vi chiedo la massima condivisione per cercare di fermare questo scempio».

elisa-pardini-03_16161449

Sono le parole di Fabio Pardini, padre della piccola Elisa, la bimba di Pordenone morta a meno di sei anni nove mesi fa. Alcune ore fa, infatti, l’immagine della bimba è comparsa in un gruppo su internet con allegata una richiesta di fondi per aiutarla a sconfiggere la malattia.

Purtroppo però la piccola ha già perso la sua battaglia contro la leucemia, e per questo il padre Fabio ha deciso di rivolgersi alle autorità e sporgere denuncia.