Mara Venier dopo la frattura al piede: ecco l’annuncio per domenica

Mara Venier rassicura i telespettatori: «Domenica torno in onda con il gesso». La conduttrice di “Domenica In” si è rotta il piede sinistro cadendo dalle scale. «Sì andrò in onda o almeno ci provo», scherza, aggiungendo che la brutta caduta dalle scale di domenica scorsa poco prima di andare in onda le ha causato: «Una frattura del cuboide» al piede. «Poi metterò un tutore -racconta – e a luglio mi aspetta un periodo di fisioterapia».

5270689_1839_mara_venier

Non è la prima volta che alla Venier capitano queste disavventure: nel ’95 fu la prima ad apparire in tv con la gamba ingessata quando fu ‘travoltà da Luca Giurato a ‘Domenica in’ mentre ballavano insieme. In quella occasione si ruppe i legamenti del ginocchio e presentò il programma seduta. «Con Giurato il ginocchio, due volte mi sono rotta le dita insomma un macello!», dice Mara.

É stata lei stessa a informare i suoi fan delle conseguenze della caduta dalle scale poco prima della trasmissione. «Una bella frattura al piede.. olè», ha scritto su Instagram postando – insieme al commento – una foto che ritrae le sue gambe adagiate nel letto di un ospedale, e il gesso che avvolge il piede sinistro dalla caviglia al ginocchio. Moltissimi i messaggi di affetto di tanti personaggi noti. «Nooooo», è la reazione di Caterina Balivo. «Ma che succede!!», chiede Eva Grimaldi. «Nooo ziaaa», scrivono a Mara i Pinguini Tattici Nucleari. «Mi raccomando di guarire presto che abbiamo un liscio in sospeso», è il commento di Achille Lauro. A rassicurare tutti ci pensa poi lo stesso medico citato dalla conduttrice. « Mara torni meglio di prima!», scrive il dottor Di Giacomo.

Stefano Bettarini: “Insieme a Simona come una volta per nostro figlio”

Dopo anni di silenzi e attacchi social, anni difficili in cui Simona Ventura e Stefano Bettarini non si sono risparmiati niente, per gli ex coniugi torna il sereno. Come confessa l’ex calciatore al settimanale “Chi” che testimonia il loro incontro con delle foto che Tgcom24 pubblica in esclusiva. “E’ una donna intelligente, nonché una gran madre”, spiega.

C_2_articolo_3099905_upiImagepp

“Ci siamo rivisti a Milano per il compleanno di Niccolò – prosegue – che sta recuperando da un intervento per la rottura dei legamenti. Nostro figlio ha compiuto diciannove anni, è in una fase delicata della vita in cui bisogna saper correre verso il futuro con le idee chiare. Simona e io siamo in primis due genitori che amano alla follia i propri figli”.
E oggi che Nick deve prendere la sua strada, i genitori si sono seduti allo stesso tavolo per parlare come una famiglia del suo futuro: “Simona ha ragione quando dice: ‘Bisogna sempre parlare’. Parlare è stato importante per noi. Siamo due genitori responsabili. I nostri dissidi non mineranno mai l’amore e il bene costruttivo che abbiamo per Niccolò e Giacomo”.