Georgina Rodriguez in intimo per festeggiare Cristiano Ronaldo

La Juve vince il suo nono scudetto consecutivo e Georgina Rodriguez è al settimo cielo per il traguardo raggiunto da Cristiano Ronaldo e i compagni di squadra. “Non potremmo essere più orgogliosi di te”, scrive al suo compagno a corredo di una foto con tutti i figli. Con loro la modella è una mamma tenerissima, ma non per questo rinuncia alla sensualità: nello scatto è in lingerie, con il décolleté esplosivo contenuto a malapena dal reggiseno azzurro.

074209713-fc729565-5d85-42ee-be22-1f8f9f32e4f4

Quelle che Georgina dedica al calciatore sono parole dolcissime e piene d’amore: “L’unione fa la forza e oggi siamo campioni. Non so quale parola inventare per descrivere la tua dedizione, ciò che sei, ciò che proietti, ciò che ci ispiri e superi ciò che sei già… il migliore dell’universo. E’ così 24 ore 365 giorni… Anno dopo anno… Ma ne vale sempre la pena. Non possiamo essere più orgogliosi di te Cristiano. E lo celebriamo in questo modo”. Nella foto posa seminuda tra le lenzuola bianche: è nella cabina dello yatch di CR7, nel quale sta trascorrendo qualche giorno di vacanza con i bambini. Tutti insieme hanno seguito la partita in tv, esultando per la vittoria del papà.

La Rodriguez e Ronaldo stanno insieme dal 2017, si è parlato più volte di nozze imminenti ma per ora niente fiori d’arancio. Insieme hanno una figlia, Alana Martina, ma Georgina si prende cura degli altri figli di Cristiano come se fossero suoi. Sempre innamoratissima, non perde occasione di condividere sui social pensieri appassionati rivolti al calciatore. Sceglie pose sexy e provocanti, ma poi usa parole tenere e dolci per parlare del suo compagno e della loro vita insieme. Certo per Ronaldo i successi sul campo da calcio saranno importantissimi, ma la sua vittoria più bella è di sicuro l’amore della sua splendida famiglia.

Giuseppe Rizza, l’ex Juve ricoverato per un’emorragia cerebrale. I messaggi social di Marchisio, Giovinco e Totti

Paura per il calciatore Giuseppe Rizza, 33 anni, ex Juventus. Il giovane, un passato nelle giovanili bianconere e all’epoca compagno di Claudio Marchisio e Sebastian Giovinco, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania, dopo essere stato colto all’improvviso da un’emorragia cerebrale.

5280118_1908_giuseppe_rizza_juventus_grave

Rizza ha avuto un malore improvviso ed è ora ricoverato nel reparto di rianimazione. L’ex compagno Marchisio, con un video sul suo profilo Instagram, ha mostrato la sua vicinanza: e non è stato l’unico, tra ex compagni e amici. «Ciao Peppe, spero che questo messaggio possa darti la forza di tornare tra noi, come quando in campo non mollavi mai, correvi tantissimo e davi tutto per la tua squadra. Non mollare perché devo venirti a trovare, ok? Un abbraccione».

«Ciao Peppe, sono Seba. Ma che fai? Dai, sveglia, che appena riusciamo ci vediamo. Ti mando un forte abbraccio», le parole di Sebastian Giovinco. «In campo aveva tanta grinta, sono sicuro che lotterà per ritornare con noi. Incrociamo le dita e aspettiamo Peppe», dice invece Mimmo Criscito. Anche Francesco Totti ha detto la sua: «Tieni duro e non mollare, daje Giuseppino».

Francesco Totti, like a Buffon dopo la vittoria della Juve contro la Roma. Tifosi inviperiti sui social

Francesco Totti ci è ricascato: ad appena due giorni dal derby di Roma, che vedrà scontrarsi i giallorossi di Fonseca contro i lanciatissimi biancocelesti di Simone Inzaghi, l’ex capitano romanista ha scatenato un’altra polemica social. L’argomento è sempre quello: chi gestisce i social di Totti, e a chi mette like?

francesco totti like buffon instagram_24152530

Dopo il like ad un’eventuale cessione di Florenzi (poi smentito) e quello ad un post di Bobo Vieri che celebrava i 120 anni della Lazio, stavolta ne è spuntato un altro, a un post di Gigi Buffon che festeggiava la vittoria e il passaggio del turno in Coppa Italia proprio ai danni della Roma.

Immediate le reazioni sconcertate dei romanisti sul profilo del portiere juventino. Per la cronaca, il like di Totti (poi rimosso, attualmente non c’è più) non era al primo post in cui festeggiava semplicemente la vittoria, ma al secondo post del portiere, in cui si vede la foto di una bella parata delo stesso Buffon nel secondo tempo. Dunque l’apprezzamento dell’ex capitano della Roma (e grande amico di Buffon) potrebbe anche essere interpretato come un’apprezzamento alla prestazione dell’ex compagno di Nazionale. Ma, come dice qualcuno, tre indizi (Buffon, Vieri e cessione di Florenzi) fa una prova. O no?